Come creare un'illuminazione all'aperto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'illuminazione all'aperto affascina ma contemporaneamente apporta un problema tecnico nell'idearla. Infatti, all'aperto la sorgente luminosa va a illuminare il buio. Non esistono soffitti, non abbiamo pareti, oppure sitano lontane o vengono date dalla vegetazione. All'esterno poi si devono fare i conti con l'umidità e gli agenti atmosferici che non vanno assolutamente d'accordo con l'energia elettrica. In questa guida indicheremo come creare un'illuminazione all'aperto.

25

Occorrente

  • cavi elettrici per esterni
  • interrutori
  • attrezzi da eletricista
  • lampade per esterni
35

Per creare un'illuminazione all'aperto: in giardino o su un terrazzo, dobbiamo seguire dei criteri ben precisi. Affinché otteniamo l'illuminazione richiesta e anche per rendere un impianto sicuro. Per l'illuminazione generale dovremo utilizzare lampade intervallate fra loro. Quanto basta per garantire un livello di almeno 5 lux (il lux è la misura di intensità della luce).

45

Le giunzioni a morsetto del cavo elettrico le eseguiremo lontano da terra in corrispondenza delle lampade. Per creare un'illuminazione all'aperto dovremo usare un cavo di rivestimento in gomma. Ricordiamoci che le prese elettriche dovremo porle alte rispetto al terreno (per esempio sullo stelo che sostiene le lampade) e serviranno di tipo stagno da esterno con sportellino metallico di protezione. L'interruttore generale dobbiamo riporlo all'interno della casa per consentirne l'accensione o lo spegnimento all'asciutto. Quando creiamo l'impianto sospeso dovremo tendere un cavetto di acciaio lungo il percorso illuminato. Ad esso dovremo poi fissare con fascette in plastica il cavo di alimentazione. Anche in questo caso le giunture dovremo eseguirle all'interno degli stessi portalampade che dovranno essere del tipo adatto per esterni con involucro in ceramica e l'ingresso dei fili anti sgocciolamento e quindi impermeabili.

Continua la lettura
55

I sostegni delle parti metalliche, lampadari e portalampade dobbiamo collegarli a terra. Il cavo di alimentazione dell'impianto, di conseguenza dovremo collegarlo a tre fili e rivestirlo in materiale altamente isolante e resistente. Se l'impianto lo dobbiamo interrare, useremo un tubo corrugato in PVC da 10. Dovremo scavare un solco profondo dai 15 ai 20 cm per tutta la lunghezza del tubo corrugato, per tutte le linee. Faremo arrivare tutte le linee in un pozzetto d'ispezione in PVC dove al suo interno faremo i collegamenti elettrici. Ricordiamoci sempre che l'illuminazione dovrà sopravvivere non solo quando la usiamo nelle sere d'estate, ma anche in presenza di un furioso temporale o di una nevicata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

5 idee per l'illuminazione del giardino

Se intendete illuminare il vostro giardino in modo elegante e funzionale, è importante sapere che ci sono diverse opportunità per farlo. Si tratta infatti, di semplici accorgimenti con il posizionamento di vari punti luce a vista, oppure occultandoli...
Esterni

Come scegliere l'illuminazione per il giardino

L'illuminazione di qualsiasi ambiente è ormai considerata un elemento di arredo a tutti gli effetti. Il giardino non è certamente escluso da questo elenco e anzi, proprio in virtù delle sue intrinseche caratteristiche richiede un'attenzione in più....
Esterni

Come installare l'illuminazione da giardino

Per dare un po di luce al nostro giardino e renderlo più accogliente, ricordiamo che in commercio esistono diverse tipologie d'illuminazione, sta a noi scegliere quella più consona alle nostre esigenze. Se abbiamo un minimo di esperienza per questo...
Esterni

5 idee per una festa all'aperto

Organizzare una festa all'aperto è sempre un'idea vincente: quando la stagione lo permette gli invitati sono felici di partecipare a questi eventi, che sia un picnic rustico o una serata speciale, e in genere si "rompe il ghiaccio" molto più facilmente...
Esterni

Come addobbare la tavola all'aperto

L'estate sta arrivando, le giornate si allungano e le temperature aumentano; è arrivato il momento di passare più tempo possibile all'aperto per godere delle bellissime giornate che ci attendono. Un'ottima idea per stare all'aperto e in compagnia è...
Esterni

Come Costruire Una Doccia All'Aperto

La stagione estiva sta arrivando e chiunque possieda un bel giardino ha sicuramente avvertito l'esigenza di creare un ambiente rilassante e accogliente, per se stesso e per gli amici. Leggendo questa guida sarete in grado di costruire una doccia all'aperto....
Esterni

Come illuminare un balcone

Durante la bella stagione, è sempre piacevole poter trascorrere qualche momento serale all'aria aperta, magari semplicemente sfruttando il proprio balcone. Può infatti bastare anche uno spazio contenuto per potersi rilassare al fresco seduti su una...
Esterni

Come illuminare il giardino senza corrente

Garantire una buona illuminazione alla propria casa è certamente indispensabile per goderci al meglio ogni suo locale. Ciò vale tanto per gli interni quanto per gli esterni. Assicurare una buona fonte di luce, anche alla sera, richiede però notevoli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.