Come creare una zona per prendere il sole in giardino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Perfezionare l'abbronzatura naturale richiede di crogiolarsi regolarmente al sole. Poiché la maggior parte delle persone non ha la possibilità di trascorrere molto tempo su una spiaggia, molti cercano di crearsi una zona privata nel proprio giardino di casa. Questo tipo di abbronzatura è economica e conveniente, ma allo stesso tempo si corre il rischio di essere osservati dai vicini. Costruirsi uno spazio dove ci si può comodamente sdraiare mediante la creazione di una buona recinzione in una posizione strategica, eviterebbe questo problema. Vediamo dunque, con questa guida, come creare una zona per prendere il sole in giardino.

26

Occorrente

  • Legno
  • Lettini
  • Fontana da giardino
36

Per creare una zona per prendere il sole in giardino, è fondamentale costruire un recinto intorno al proprio giardino. Se si ha intenzione di indossare un costume da bagno durante la tintarella, una recinzione coadiuvata dalla vegetazione è sufficiente. Mentre, se si desidera prendere il sole nudi, è necessario costruire un recinto che offra una privacy completa. Per farlo, utilizzare le doghe in legno massello. Normalmente, queste recinzioni sono alte circa 6 metri; tale altezza, però, è necessaria solo se il giardino si trova più in basso rispetto alle abitazioni circostanti. Se il recinto avrà un cancello, assicurarsi che questo sia fissato dall'interno in modo che nessuna possa entrare mentre si sta godendo la propria privacy.

46

Per prendere il sole in giardino, potrebbe inoltre tornare utile piantare degli alberi nel giardino. La copertura degli alberi, in combinazione con una recinzione metallica, può agire come un recinto o come uno schermo per la privacy. Bisogna però essere consapevoli del fatto che ci vorranno diversi anni per ottenere una copertura completa, ma quando gli alberi saranno cresciuti, offriranno un'ottima copertura, quasi come un recinto di legno.

Continua la lettura
56

Piantare altri cespugli ed arbusti intorno al giardino, in particolare intorno alla zona in cui si intende esporsi al sole. Se si desidera dedicare una parte del giardino per prendere il sole, piantare alcuni arbusti resistenti in quella zona in modo che venga isolata dal resto. Organizzare la piantagioni con attenzione e non scegliere quelle piante che crescono troppo alte, altrimenti si creerebbero ombre che ostacolano i raggi del sole. Scegliere arbusti in grado di sopportare il calore, dal momento in cui saranno piantati in una zona soleggiata. Installare una fontana o un ruscello artificiale; la fontana, in particolare, non solo può bloccare la vista dei curiosi, ma offre l'acqua corrente per rinfrescarsi.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

10 consigli per arredare la zona living

La zona living, ovvero il salotto, è una delle aree principali in casa, in cui la famiglia si incontra per passare dei momenti insieme o anche solo per rilassarsi. Essa, però, è anche il luogo in cui si accolgono gli ospiti e, a detta di molti, è...
Arredamento

Come illuminare la zona specchio nella stanza da bagno

Illuminare una stanza da bagno in maniera adeguata non richiede grandi doti, basterà prendere in considerazione alcuni fattori fondamentali, al fine di creare un'armonia con il resto dell'arredamento. Nel caso in cui dobbiamo ristrutturare un bagno o...
Arredamento

Come illuminare la zona lettura

Tutti quanti leggiamo e tutti quanti desideriamo una zona dove poter leggere i nostri libri tranquillamente e in maniera rilassata, ma uno dei problemi maggiori solitamente quando si arreda una determinata zona della nostra casa, risulta quella di trovare...
Arredamento

5 consigli per la zona studio nella camera dei bambini

La camera dei bambini si evolve nel tempo contemporaneamente alla loro crescita. Con gli anni i bisogni e le necessità dei bambini cambiano. Noi genitori abbiamo il compito di modificare la camera dei nostri bambini per soddisfare le loro esigenze. Con...
Arredamento

Come organizzare la zona giorno

La zona giorno è il luogo più frequentato di una casa dove si trascorre la maggior parte della giornata ed in genere si raccolgono i componenti della famiglia o eventuali ospiti. Renderla, quindi, un ambiente gradevole ed accogliente può migliorare...
Arredamento

Casa: come arredare la zona giorno

La zona giorno è l'ambiente di una casa dove si passa maggior tempo, per mangiare, trascorrere le ore di relax, e soprattutto accogliere amici ed ospiti. Questo vuol dire che oltre ad essere il luogo più vissuto di una casa, è anche quello più visto,...
Arredamento

Come arredare con gusto la zona notte

La parte più divertente ed emozionante di quando si progetta una casa è sicuramente quella di pensare a come arredare gli spazi ambientali, come renderli accoglienti, aggiungendo quel gusto in più di design ed estetica personalizzata. Anche se rappresenta...
Arredamento

Come arredare la zona notte in un monolocale

Negli ultimi tempi single e giovani coppie preferiscono scegliere il monolocale in quanto ha un costo di locazione molto abbordabile. Quindi il monolocale è la scelta giusta per chi vuole rendersi indipendente o iniziare una convivenza. Nel monolocale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.