Come creare una corretta ventilazione in casa

Tramite: O2O 29/04/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

La corretta manutenzione di una casa, è favorita da molti aspetti, soprattutto da piccoli accorgimenti che possiamo attuare, per prevenire fastidiose anomalie, che all'interno delle stanze si possono formare; Alcune di queste sono la presenza di umidità, che si forma sui muri, oppure la condensa, che a causa della scarsa ventilazione, rimane e si installa all'interno della casa. Per ovviare a questo problema, possiamo applicare alcuni stratagemmi, per mantenere fresca e areata, l'ambiente in cui viviamo e in questa guida cerchiamo di capire come fare, per creare la giusta armonia.

25

La miglior soluzione per creare la corretta ventilazione è quella naturale, cioè di far nascere all'interno della casa, un riscontro di aria che senza forzature meccaniche, ci aiuta a mantenere i muri sempre freschi. Se abbiamo la possibilità di acquistare l'abitazione in fase di progetto, possiamo disporre le aperture delle finestre e delle porte, favorendo la ventilazione incrociata, magari studiando la percorrenza del vento in quella zona dove viviamo. Per ottenere ciò, dobbiamo collocare almeno due finestre opposte nella casa, ma comunicanti in linea d'aria.

35

Un'altra valida soluzione, è ricreare in casa l'effetto caminetto, vale a dire riformulare il movimento dell'aria, dal basso verso l'alto, con il gioco delle pressioni. Infatti le diverse pressioni, che dipendono dalla temperatura dell'aria esistente in casa, anche se in misura minima, consentono all'aria calda di salire verso l'alto, creando un naturale movimento. Noi possiamo intervenire, facendo delle aperture ai piani superiori, per poter far fuoriuscire l'aria surriscaldata, così da avere sempre un movimento e un ricambio continuo, via via che l'aria sale dal basso verso l'alto.

Continua la lettura
45

Infine dobbiamo osservare alcune regole giornaliere, per prevenire le formazioni di muffe e smaltire le condense che si formano; una buona regola è areare le stanze, tutte le mattine per almeno 15 minuti, anche se all'interno della casa non vi sono i presupposti per la circolazione incrociata; se la stagione è quella invernale, allora meglio eseguire questa operazione durante il primo pomeriggio, quando la temperatura non è troppo rigida, mentre l'aria mattutina è perfetta per la primavera e l'estate.

55

Un'altra accortezza che va rispettata è ogni qualvolta che facciamo un bagno o una doccia, momento in cui la concentrazione di particelle di vapore, possono introdursi nelle pareti; allora per ovviare a questo problema, apriamo sempre le finestre del bagno per far fuoriuscire il vapore acqueo; se siamo sprovvisti di finestre, accendiamo allora l'aspiratore dei fumi e in questo caso, acquistiamo un deumidificatore, per aiutare l'esportazione della condensa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare un camino ventilato

Tra i vari sistemi di riscaldamento per la casa il camino è sicuramente uno tra i più utilizzati, specialmente nelle case in campagna, ma anche negli appartamenti in città. Si tratta di un mezzo utilizzato da sempre, che se viene fatto funzionare adeguatamente...
Ristrutturazione

Come Ventilare Un Muro

Quando all'interno di un muro perimetrale appaiono le caratteristiche macchie di bagnato o di muffa, ci si trova chiaramente di fronte ad un'infiltrazione d'acqua proveniente dall'esterno. Per evitare di incappare in questo problema, è necessario assicurarsi...
Ristrutturazione

Come costruire una casa a risparmio energetico

Il tema del risparmio energetico è un argomento molto in voga di questi tempi in cui la salvaguardia dell'ambiente, il rispetto della natura e la valorizzazione del territorio non si scontrano più con il "mero profitto", ma possono addirittura andare...
Ristrutturazione

Come realizzare un sottotetto ventilato

Se decidiamo di installare un'adeguata ventilazione nel sottotetto abbiamo la possibilità di poter risparmiare sulla bolletta energetica ed allo stesso tempo si può preservare la struttura stessa. Infatti, le temperature elevate del periodo estivo possono...
Ristrutturazione

Come realizzare una cantina in casa

Se vi piace collezionare dei vini e magari utilizzarli in occasione di qualche pranzo o cena in compagnia di amici, non c'è niente di meglio che realizzare in casa una cantina sfruttando dei ripostigli e riciclando delle cassette della frutta. In tutti...
Ristrutturazione

Come rimuovere la vernice dalle superfici in metallo

Molto spesso, con il passare del tempo e con l'utilizzo, i nostri oggetti o mobili possono deteriorarsi e generalmente in questi casi o buttiamo via i nostri vecchi elementi per acquistarne di nuovi o ci rivolgiamo ad operai esperti per sistemarli. In...
Ristrutturazione

5 consigli sull'installazione dei serramenti

Ristrutturare casa comporta spesso dubbi sulla posa in opera e sulle scelte fatte in termini di costi e materiali in particolare per tutto ciò che concerne l'installazione dei serramenti ovvero porte-finestre, finestre e altro genere di infissi. Ecco...
Ristrutturazione

Come Posare un tavolato in un solaio

Il solaio costituisce una delle parti più importanti di una casa, e svolge una funzione importante di protezione, oltre a dare una certa stabilità all'edificio. La sua costruzione richiede molta attenzione e cura dei dettagli, per questo è bene sapere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.