Come creare una cabina spogliatoio per piscina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Non tutti hanno uno spazio esterno da poter adibire a giardino o da utilizzare per rilassarsi all'aperto durante la bella stagione. Chi ha fortuna di avere ampi spazi può scegliere di costruire una piscina da utilizzare con la propria famiglia ed in compagnia dei propri amici. In questo caso, quando si invitano gli amici, può essere utile avere una cabina da usare come spogliatoio senza dover entrare ogni volta in casa per cambiarsi. In questo tutorial si danno dei semplici suggerimenti per poterla creare in maniera semplice ed economica.

25

Alcuni tavolini di rattan o plastica, un determinato numero di poltroncine per esterno, qualche sedia-sdraio e gli ombrelloni: ecco ciò che solitamente si mette vicino ad una piscina. Generalmente manca un piccolo spogliatoio per indossare un costume e rivestirsi in completa riservatezza. Per trovare una valida soluzione, non occupare troppo spazio e non spendere grandi cifre basta realizzare una cabina. Si può utilizzare della tela di cotone ed un normalissimo ombrello da sole di medie dimensioni.

35

Prendiamo un ombrellone (con un ampio sostegno di plastica da riempire con acqua o sabbia), misuriamo la circonferenza e lo scegliamo con una fantasia di comuni righe (bianche e azzurre, bianche e verdi ecc.). Successivamente abbiniamo della tela di uguale disegno che serve da "tenda" per ottenere la cabina. Dopo aver rilevato l'ampiezza dell'ombrello bisogna acquistare un taglio di cotone per esterni più lungo di una decina di centimetri. L'altezza deve essere quella sufficiente per coprire una persona sino a metà gamba o alla caviglia.

Continua la lettura
45

Con ago e filo applichiamo saldamente 12/15 pezzi di fettuccia lungo i bordi dell'ombrellone; in seguito cuciamo su ognuno di essi una delle 2 parti che formano il bottone a pressione. A questo punto facciamo la stessa operazione cucendo l'altra parte sul tessuto, rispettando le rispettive distanze per poterla abbottonare. Alle 2 estremità della stoffa facciamo con la macchina da cucire un piccolo orlo ed applichiamo ai 2 lati (sul rovescio) alcune strisce di fettuccia; in questo modo otteniamo dei legacci da utilizzare per tenere chiusa l'apertura della cabina.

55

Adesso, con i bottoni fissati in precedenza, sistemiamo la "tenda" all'ombrellone. Per rendere più comoda la struttura possiamo mettere all'interno uno sgabello ed alcuni attaccapanni di plastica, appendendoli alle stecche di metallo dell'ombrello. A questo punto il lavoro è terminato. Con una minima spesa ed un po' di pazienza abbiamo dotato la piscina di un elemento che è utilissimo e semplice da smontare in presenza del vento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

5 consigli per la progettazione di uno spogliatoio

Lo spogliatoio è una delle aree più importanti di un qualsiasi abitazione/centro pubblico. È cosi importante perché è un luogo che deve essere sempre al massimo per quanto riguarda pulizia ed igiene poiché l'utilizzo giornaliero è molto elevato....
Esterni

Come costruire una piscina in giardino

Avere una piscina in giardino è uno dei sogni di chi ha una propria abitazione con giardino antistante. La sua costruzione potrebbe essere complessa se durante lo studio ed anche la creazione dei lavori non si tiene presente di diversi fattori fondamentali...
Ristrutturazione

Come realizzare ed organizzare una cabina armadio

Comoda, funzionale, praticissima. La cabina armadio è un po' il sogno di tutte le famiglie. Per riporre valigie, pattini, tute e scarponi da sci. Per lasciare in disordine senza darlo a vedere e per metterci dentro l'impossibile. Ma come realizzarla?...
Ristrutturazione

Come realizzare la cabina armadio spendendo poco

Cambiare o rinnovare la propria casa è sempre un gran piacere, anche se talvolta risulta essere molto stressante. Soprattutto, al giorno d'oggi, dove la parola principale nella mente di tutti è il "risparmio", ed ecco che quando si tratta di rinnovare...
Arredamento

Guida alla scelta della cabina armadio

Nelle case molto grandi ma anche nelle case abbastanza piccole, è sempre necessario avere uno spazio in cui conservare tutti i vestiti e tutti gli accessori. Per le case molto grandi è indispensabile avere delle cabine armadio in grado di contenere...
Economia Domestica

Come riordinare la cabina armadio

La cabina armadio è ambita un po' da tutti, ottima per organizzare lo spazio e riordinare indumenti ed accessori, incluse scarpe cappelli e quant'altro. Potremo realizzare cabine armadio di notevoli dimensioni, o contare su piccole cabine armadio. In...
Arredamento

Come illuminare la cabina armadio

Per progettare e realizzare adeguatamente una cabina armadio, è necessario considerare alcuni aspetti di fondamentale importanza. Per prima cosa, dovrete esaminare minuziosamente lo spazio a vostra disposizione e, da questo, deriverà la scelta di elementi...
Arredamento

Come scegliere una cabina-armadio

Un'attrezzata cabima-armadio è la soluzione ideale per riporre ordinatamente abiti, scarpe, borse, cravatte e perfino gioielli. Molto capiente, è un po’ il sogno di tutte le donne, sempre bisognose di nuovi spazi per i numerosi accessori. A differenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.