Come creare un presepe con materiali riciclati

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Eccoci qua, i mesi sono volati e già siamo arrivati a metà novembre... Sembra ieri che andavamo al mare a prendere il sole, e all'improvviso... Boom! Il Natale è alle porte. Anche se qualcuno dice che c'è sempre tempo per iniziare ad affiggere le decorazioni, noi sappiamo che non è mai abbastanza presto per cominciare a pensare a come strutturare il nostro presepe. Se negli ultimi anni avete messo su sempre lo stesso, con gli stessi oggetti e le stesse statuine, forse è arrivato il momento di cambiare. Oggi vi illustrerò come crearne uno simpaticissimo con materiali riciclati, un'idea nuova, fresca e innovativa, comprendente di Maria, Giuseppe, Gesù, il Bue e l'Asinello, che renderà la vostra casa meta di visite da parte di tutti i vostri amici.

26

Occorrente

  • - 1/2 guscio di una noce di cocco; - 4 rotoli di carta igienica; - 1 pennarello nero; - 3 tappi di deodorante roll on; - 1 tubetto di colla stick; - colori a tempera; - 1 bastoncino di legno da spiedini; - volantini colorati del supermercato; - forbici; - colla a caldo; - nastro adesivo; - 10 mollette di legno.
36

Bene, cominciamo dall'inizio, Giuseppe e Maria. Prendiamo due dei rotoli di carta igienica e accartocciamone una della estremità, girandoci intorno un po' di nastro adesivo per assicurarci che duri abbastanza a lungo. Poi prendiamo i due tappi di deodorante roll on sui quali, con un pennarello nero abbiamo già disegnato gli occhi, la bocca e i capelli di Giuseppe, e incastriamoceli sopra. Con delle striscioline di carta colorata dei volantini del supermercato e della colla stick, creiamo a nostro piacere i vestiti delle due statuine e il velo di Maria, avvolgendoli intorno al rotolo e fissandoli sul retro con la colla. Se vogliamo aggiungere un piccolo particolare, possiamo prendere un bastoncino da spiedino ed infilarlo di sbieco dentro il rotolo di Giuseppe.

46

Per il Bue e l'Asinello la storia è molto più facile. Prendiamo gli altri due rotoli di carta igienica e coloriamoli con i nostri colori a tempera, uno grigio per fare l'Asinello ed uno marrone per fare il Bue. Una volta asciutti, prendiamo quello marrone e pieghiamo una delle estremità verso l'interno, così da creare due punte per fare le corna che andremo a colorare di nero con il nostro pennarello. Dopo gli disegniamo le orecchie, gli occhi e il muso e facciamo lo stesso per l'Asinello.

Continua la lettura
56

Ed ora è arrivato il momento del tocco finale, la capanna e la culla con Gesù Bambino. Prendiamo il mezzo guscio della noce di cocco e mettiamoci dentro il terzo tappo del deodorante roll on, sul quale abbiamo già disegnato la bocca, gli occhi chiusi ed un bel ricciolo da neonato sulla fronte. Con le forbici tagliamo dei volantini del supermercato in tante striscioline sottili, li accartocciamo lievemente e li posizioniamo della noce di cocco, creando una specie di effetto "paglia". Per la capanna prendiamo le nostre dieci mollette e rimuoviamo le molle. Otto di esse le riuniremo sui lati con la colla a caldo, e delle restanti due incolleremo i due lati uno sopra l'altro per farne dei punteruoli. Dividiamo le otto mollette in altre quattro coppie, che incolleremo una sopra l'altra. Una volta fatto ciò le assembleremo a mo' di capanna, fissandole sempre con la colla a caldo, e le terremo su con i punteruoli creati precedentemente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non dimenticatevi che l'arte del DIY e del riciclo si basano entrambi su due pilastri fondamentali: la manualità e... la fantasia! Non abbiate paura di servirvene!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare con oggetti riciclati

Arredare utilizzando oggetti riciclati può essere un'idea divertente per aiutare l'ambiente realizzando una casa ecosostenibile. Infatti molti designer contemporanei compongono elementi d'arredo molto particolari e creativi a partire proprio da materiali...
Arredamento

Come arredare il giardino con materiali di riciclo

Quando si possiede un giardino esterno, è consigliato aggiungere delle decorazioni per personalizzare ulteriormente lo spazio. Se non volete spendere molto, oppure volete semplicemente dare nuova vita a vecchi oggetti, è bene considerare di utilizzarli...
Arredamento

5 consigli per arredare casa con materiali naturali

Arredare casa è sempre una grande emozione e un lavoro che non finisce mai. Infatti esistono diversi stili e modi per arredare casa, tanto che la scelta dei materiali è spesso quella più difficile e dispendiosa. Ma per rendere la casa un luogo più...
Arredamento

Come arredare la casa con materiali di recupero

Come arredare la propria casa con materiali di recupero? È semplice e rappresenta una scelta eco sostenibile di estrema importanza per non aumentare l'inquinamento, evitando di gravare sull'ambiente con il taglio di alberi, lo spreco di acqua e altre...
Arredamento

Parete doccia per vasca: tipologie e materiali

Succede spesso che quando ci puliamo dentro la vasca da bagno gli spruzzi dell'acqua arrivano ovunque: sulla specchiera, sulle piastrelle nei mobili del bagno, ecc. Per ovviare a questo inconveniente oggi in commercio esistono delle pareti doccia molto...
Arredamento

Come arredare una mansarda con materiali naturali

Come vedremo nel corso di questo tutorial, per rendere una mansarda innovativa è importante scegliere gli elementi d'arredo con attenzione, prediligendo l'uso di materiali naturali per le superfici e per i complementi di arredo. Se stai pensando di rinnovare...
Arredamento

Come decorare casa con materiali naturali

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato alla bellezza della casa, la scelta dei materiali e dei complementi di arredo per la casa non deve mai essere lasciata al caso. È necessario infatti scegliere questi elementi con attenzione, cercando...
Arredamento

Come decorare la tavola di Natale con materiali naturali

Apparecchiare la tavola di Natale è uno dei momenti più magici e al contempo divertenti del periodo natalizio; un lavoro che non richiede particolari investimenti economici, ma solo un po' di pazienza e un minimo di fantasia. Se in particolare desiderate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.