Come creare un orto sul balcone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggigiorno possiamo coltivare un piccolo orto anche comodamente a casa nostra, in questo modo potremmo sempre avere a disposizione le piante aromatiche e le verdure che più amiamo. Tuttavia, se non abbiamo la possibilità di creare il nostro orticello all'esterno, possiamo sempre creare un vero e proprio orto sul nostro balcone. Vediamo allora come creare un orto direttamente sul nostro balcone.

27

Occorrente

  • Terriccio
  • Semi
  • Vasi
  • Fertilizzante
  • Menta, acqua, peperoncino
37

Il materiale da reperire per creare il nostro orto

Per cominciare, dovremmo reperire in commercio i semi delle verdure che vogliamo piantare, dei grossi vasi in plastica e delle piccole piantine aromatiche. Compriamo poi almeno tre sacchi di terriccio sterilizzato. È importante non utilizzare il terriccio del nostro giardino, in quanto potrebbe contenere piccoli insetti estremamente pericolosi per le radici delle nostre piante. Mettiamo in una vaschetta di plastica uno strato di cotone, poggiamo sopra questo strato tutti i semi e poi ricopriamo i semi con un altro strato di cotone. Dovremo tenere il cotone ben umido per qualche giorno, fino a quando dai nostri semi non saranno nati dei germogli lunghi 3-4 cm.

47

Come piantare i semi

Quando i germogli saranno formati, i nostri semi saranno pronti per essere piantati. Mettiamo il terriccio all'interno dei vasi di plastica e piantiamo i semi a 2 cm di profondità con il germoglio rivolto verso l'alto. Dovremmo innaffiare il terreno almeno una volta al giorno, in questo modo, le nostre piante cresceranno sane e rigogliose. Dopo due settimane da quando abbiamo piantato i semi, possiamo iniziare a dare un fertilizzante alle nostre piante di verdura. Anche il fondo di caffè sarà perfetto da utilizzare come fertilizzante naturale. Se invece vogliamo utilizzare un fertilizzante chimico, dovremmo sciogliere tale fertilizzante nell'acqua, rispettando le dosi che dovremmo somministrare.

Continua la lettura
57

Come proteggere e collocare le piante

Se notiamo la presenza di alcuni insetti nocivi, possiamo spruzzare sulle piante un insetticida naturale realizzato con dell'acqua, con un poco di peperoncino e con delle foglie di menta. Se invece notiamo che nel terriccio vi sono piccoli parassiti, il suggerimento è quello di spruzzare un poco di antiparassitario. Teniamo le nostre piante il più possibile a contatto diretto con la luce del sole, evitando di metterle nelle zone d'ombra del balcone. Una volta che le nostre piante saranno ben rigogliose, accertiamoci che non siano state rovinate dagli insetti. Sarà importante innaffiarli spesso, ma senza esagerare, soprattutto nei giorni freddi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nei giorni più freddi, possiamo proteggere le radici delle piante, mettendo sopra di esse qualche pezzetto di corteccia d'albero.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Orto sul balcone: la pianta delle zucchine in vaso

Negli ultimi anni sempre più persone decidono di coltivare frutta e ortaggi in maniera autonoma. Appena impatto, questo potrebbe sembrare un qualcosa di fattibile soltanto per coloro che abitano in campagna, oppure che hanno un piccolo giardino davanti...
Esterni

Come coltivare verdura sul balcone

Sembra incredibile ma l'uso di coltivare verdura sui balconi viene dalle metropoli, dove spesso i prezzi della materia prima diventano proibitivi mentre abbondano gli spazi sui tetti piani dei grattacieli che prima rimanevano inutilizzati. In questa guida...
Esterni

idee creative per decorare un balcone piccolo

Disporre di un ambiente esterno che conferisca maggiore apertura e luminosità alla propria abitazione è sempre stato il sogno logistico di molte persone. Ma cosa fare quando questo spazio è particolarmente piccolo o angusto? Occorre innanzitutto non...
Esterni

10 idee per arredare il balcone in autunno

Avere un bel balcone molto ampio in casa è davvero una fortuna per chi vive in città. Anche il balcone però ha bisogno di essere arredato e decorato nel modo giusto, per non essere tralasciato e per non apparire squallido o abbandonato. Eccovi quindi...
Esterni

Come sfruttare al meglio lo spazio ridotto di un balcone

Avete trovato la casa dei vostri sogni, ma ha un piccolissimo difetto, il balcone troppo piccolo? Nessun problema, non fate incidere la vostra scelta solo su questo, se la casa è come la desiderate e possiede tutto ciò che vi occorre, sarà un gioco...
Esterni

Come trasformare il balcone in veranda

Il balcone è un vero e proprio prolungamento della nostra casa. Per questo motivo, anch'esso merita un certo ordine. Per organizzare al meglio questo spazio, potremmo creare una pratica veranda. In questo modo potremmo ottenere un ambiente luminoso e...
Esterni

5 piante per un balcone al sole

Le piante come tutti sanno, sono perfette per arredare i balconi, i giardini e i terrazzi. Un balcone senza piante infatti, sembra piuttosto anonimo e poco curato e spesso, è necessario abbellirlo con diverse tipologie di piante o di fiori davvero singolari,...
Esterni

Idee creative per decorare un balcone ampio

Siete stanchi del vostro balcone triste e vuoto? Cercate un modo per rivalutando? Siete nel posto giusto: ecco a voi cinque idee creative per decorare il vostro balcone ampio. Esistono infinite possibilità per arredare il vostro balcone, potrete variare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.