Come Creare Un Isolamento Acustico In Una Stanza

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Uno dei problemi che ci affliggono tutti i giorni e che proprio ci danno fastidio è quello dei rumori che percepiamo intorno quando siamo dentro casa. Isolare acusticamente la nostra casa è diventata un'esigenza comune, e per farlo nel migliore dei modi bisogna capire come muoversi.
Creare un isolamento acustico in una stanza è un progetto molto ambizioso, ma fattibile con i giusti materiali che il mercato e la nuova tecnologia mette a nostra disposizione. Le motivazioni di questa scelta possono essere di diversa natura, ad esempio si può scegliere di insonorizzare un ambiente per non fare uscire i rumori all'esterno, ed è questo il caso in cui all'interno della stanza si suonano degli strumenti musicali; oppure si può fare la scelta opposta, e cioè per evitare che i rumori entrino dall'esterno, come nel caso di stanze confinanti con altri appartamenti. In questa guida vedremo solo alcuni esempi di come è possibile isolare acusticamente una stanza, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili informazioni in merito. Mettiamoci all'opera quindi.

26

Occorrente

  • pannelli di sughero
  • cordino tracciatore
36

All'inizio vi era un unico materiale utilizzato per questo scopo, il tipico delle camere di registrazione musicale, il sughero. Ancora oggi molto utilizzato perché economico, ma soppiantato da altre tecnologie più all'avanguardia; vediamone comunque le caratteristiche fondamentali. Per ottenere un isolamento acustico di qualità, è bene utilizzare pannelli molto spessi di sughero espanso puro, da applicare sulle pareti con dei listelli orizzontali. Questi serviranno a sostenere i pannelli di sughero e a ricevere i pannelli di rivestimento. Contrassegnare con il cordino tracciatore il posto per i listelli che debbono essere spaziati in modo corrispondente alla larghezza dei pannelli; tener conto, tracciando, della sezione dei listelli. Incorniciare le mostre delle porte.

46

Lasciati a nudo, i bordi dei pannelli di sughero rischiano di sbriciolarsi col passare del tempo. Se il muro non è verticale, o non perfettamente piano, pareggiare la differenza di livello mettendo delle zeppe sotto i listelli; il rivestimento finale sarà così verticale e piano. I listelli vanno inseriti e avvitati sul supporto. Con questo metodo avremo una buona insonorizzazione della stanza, ma non sarà di certo l'eccellenza. È possibile ottenere dei risultati ancora più validi, l'unica pecca sarà l'elevata spesa economica. Vediamo dunque quest'altra opzione degna di nota.

Continua la lettura
56

Sarà necessario un isolamento a capotto dei muri completo della stanza, realizzato con dei pannelli costituiti da diversi materiali stratificati come cartongesso, lana di vetro, e anche sughero, una combinazione di elementi che oltre ad isolare acusticamente, sono anche ignifughi e permettono anche un isolamento termico dall'esterno non facendo entrare il caldo o il freddo e viceversa. La scelta migliore.
Isolare acusticamente la propria casa non è un lavoro fcilissimo, richiede pazienza e pratica, e anche molte conoscenze in questo ambito. Seguendo pero' le indicazioni di questa guida potrete svolgere il lavoro in maniera più consapevole, evitando magari qualche errore. Vi auguro quindi buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come fare da soli un isolamento a cappotto

Nelle vecchie case, edificate con le tecniche tradizionali, i notevoli spessori dei muri, fatti con pietre e mattoni, assicuravano un'adeguata protezione sotto il profilo dell'isolamento termico e acustico; l'introduzione delle strutture a telaio ha ridotto...
Ristrutturazione

Come realizzare un isolamento termoacustico con le perline

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un isolamento termoacustico, con l'utilizzo delle perline. Sono e siamo davvero in tanti, che ci siamo con il tempo, appassionati sempre di più al metodo del fai...
Ristrutturazione

Come ricavare una stanza in più

La famiglia cambia, i bambini crescono e spesso lo spazio vivibile in casa diventa improvvisamente ridotto o a volte si ha bisogno di una stanza in più per svariati motivi. In questi casi, l'aggiunta di una nuova stanza di solito è il modo migliore...
Ristrutturazione

Come creare una seconda stanza da una più grande

Quando si inizia a svolgere lavori di ristrutturazione iniziano a vedersi dei piccoli accorgimenti che possono tornare utili per rendere più vivibile la propria casa. Se ci si rende conto della presenza di una stanza più grande allora si può pensare...
Ristrutturazione

Come pitturare una stanza

Rifare la tinteggiatura delle pareti è senza dubbio un'operazione molto semplice. Infatti, basta saper scegliere con cura ciò che serve per il lavoro. A tal proposito, in questa guida, fornirò degli utili indicazioni su come pitturare una stanza, ed...
Ristrutturazione

Come modificare le dimensioni di una stanza

Gli ambienti domestici sono accatastati con le piantine in scala, ma per esigenze abitative o di spazio si può modificare la planimetria. Si possono rendere più ampi alcuni spazi e rimpicciolirne altri. Solitamente, in certe abitazioni, non c'è la...
Ristrutturazione

Come calcolare il volume di una stanza

Calcolare il volume di una stanza è un'operazione che in alcuni casi può ritornare particolarmente utile, quando ad esempio si deve installare un condizionatore con un determinato numero di frigorie, oppure semplicemente per conoscere il quantitativo...
Ristrutturazione

Come illuminare una stanza buia con il colore azzurro

Nonostante possa sembrare strano, illuminare una stanza buia usando colori diversi dal bianco è semplice e piuttosto originale, basta usare i colori giusti per illuminare in modo corretto senza correre il rischio di appesantire eccessivamente l'ambiente....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.