Come creare un giardino mediterraneo

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Il giardino mediterraneo è un particolare spazio esterno che riproduce, come si capisce dal nome stesso, dei panorami tipici del mediterraneo. Esso è caratterizzato da freschezza, dalla presenza di molti colori, da una vegetazione fiorente e dei profumi inconfondibili e primaverili. Tra la vegetazione rigogliosa si distingue particolarmente l'alternanza tra spazi esposti al sole e punti in ombra. Questo susseguirsi di spazi differenti crea l'atmosfera di un tipico prato mediterraneo. Per sapere come creare un giardino mediterraneo, occorre rifarsi ad alcuni meccanismi di base. Attraverso i passaggi seguenti ci occuperemo proprio di capire qual è il modo migliore per riuscire a ricreare un'ambientazione tipica di questa area, così da poter apprezzare al meglio il proprio giardino e l'atmosfera particolare che lo caratterizza.

27

Occorrente

  • Erba da prato
  • Diversi tipi di alberi tra cui molti di agrumi
  • Piante aromatiche
  • Muretti
37

Seminare l'erba

Per creare un giardino mediterraneo nel migliore dei modi è necessario partire innanzitutto dal suolo. È preferibile seminare dell'abbondante erba da prato. Essa, infatti, in poco tempo ricoprirà tutto lo spazio a disposizione con un soffice manto verde uniforme. L’erba che risulta essere maggiormente adatta a questa operazione è senza dubbio la Cynodon dactyon, in quanto offre una buona resistenza alle intemperie e in estate non ha bisogno di molta acqua per crescere rigogliosa. Un giardino mediterraneo deve prima di tutto essere accogliente e deve possedere delle ampie zone di ombra. Per farlo in modo naturale, è sufficiente piantare almeno un albero a chioma larga e rigogliosa. Gli alberi più indicati per questa tipologia di giardino sono il gelso, il carrubo o il melograno. Sono invece sconsigliati gli olivi: nonostante possano nel corso degli anni acquisire delle chiome molto grandi, le loro foglie risultano invece troppo piccole per riuscire creare grandi ombre.

47

Piantare gli alberi

Quasi fondamentale è inserire nel proprio giardino una fontana: questa dovrà essere collocata al centro del giardino stesso, in maniera tale che riesca ad alimentare dei piccoli percorsi d’acqua contornati da piante. Il giardino mediterraneo può essere abbellito con fiori tipici della macchia mediterranea. In alternativa si possono piantare delle rose lungo il perimetro che ne delimita i confini, in maniera tale da regalargli un tocco di colore. Ora possiamo pensare alle piante. Nelle prossimità della casa si possono piantare degli alberi di fichi d’india, che non hanno bisogno di alcuna cura per crescere e prosperare, in quanto si tratta di piante grasse che si adattano benissimo a quasi qualsiasi clima. In estate, inoltre, regaleranno dei frutti dolci e succosi in grande quantità. Un'intera zona del giardino mediterraneo va invece dedicato agli agrumi. Si possono piantare direttamente nel terreno, oppure in grandi vasi di cotto decorativi: i migliori agrumi sono le piante di limone, aranci, mandarini e profumati bergamotti. Oltre a raccoglierne i frutti a tempo debito, il piacevole profumo della loro fioritura si espanderà e inonderà tutto il giardino (il profumo è infatti fondamentale per creare un giardino mediterraneo dalle atmosfere uniche).

Continua la lettura
57

Creare angoli ridervati

Alcuni angoli del giardino potranno essere più ridotti e riservati. Per creare questi luoghi, si possono costruire dei muretti a secco non troppo alti. Questi, inoltre, si potranno decorare in un secondo momento con delle piante rampicanti e resistenti, come l’edera. Dietro i muretti si possono sistemare sia mobili da giardino che piante delicate, che poco sopportano i forti venti. In questo modo si può avere un po’ di privacy anche in uno spazio aperto, elemento anch'esso fondamentale per dare vita a un giardino tipico mediterraneo. Le piante aromatiche cespugliose, come rosmarino e timo, possono essere collocate in un modo particolare. Si possono alternare a fiori dai colori forti, come le ginestre in aiuole, delimitate da rocce irregolari ai piedi degli alberi più alti. Procedendo in questo modo avrete la possibilità di dare vita a un giardino mediterraneo esteticamente bello, curato e molto accogliente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete in abbondante numero gli alberi più rigogliosi e che creano molta ombra, perché questa è la caratteristica più affascinante del giardino mediterraneo.
  • Create degli angoli riservati e ombreggiati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come arredare il giardino con i pallet

Da parecchi anni, molti amano utilizzare gli oggetti industriali come oggetti di design. Tra i vari oggetti da riciclare negli ultimi anni, è andato sicuramente di gran moda il pallet. Si tratta di una pedana di legno, utilizzata all'interno delle industrie...
Esterni

Come arredare il giardino con le pietre

Se avete bisogno di creare una strada, un sentiero oppure volete dare al giardino un po' di colore in più, utilizzare delle pietre decorative è un buon modo per rendere il vostro cortile più accattivante. Le pietre decorative offrono colore e fascino...
Esterni

Gazebi da giardino: guida alla scelta

Piuttosto che scegliere il solito tavolino con ombrellone, che vi obbligherà ad aprirlo e chiuderlo ogniqualvolta cambia il vento o spostarlo tutte le volte che il sole dà fastidio, ecco una soluzione ormai adottata da tantissimi: i gazebi da giardino....
Esterni

Come arredare il giardino in stile mediorientale

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di dover arredare la nostra abitazione e di rivolgersi ad esperti per essere sicuri di ottenere un risultato sempre ottimale. In alternativa, potremo provare ad arredare i vari ambienti della nostra casa...
Esterni

Come arredare il giardino in stile greco

Se state cercando qualche consiglio di interior design per arredare il vostro giardino, state leggendo l'articolo giusto. Per dare alla vostra casa un tocco di stile mediterraneo, in linea col design ellenico e per fare in modo che il vostro giardino...
Esterni

Progettare un giardino: 5 errori da evitare

Avere la possibilità di riempire uno spazio esterno con un giardino, ricco di fiori, piante, alberi, cespugli, gazebi, ecc., è senza dubbio una fortuna. Se avete una villa o una casa e avete intenzione di creare un bel giardino attorno alla casa, è...
Esterni

Come realizzare un giardino senza manto erboso

Possedere un bel giardino è oggi divenuto il sogno di molti. Uno spazio verde, infatti, impreziosisce l'abitazione, conferendole un prestigio certamente maggiore. Sono tante le idee che possono essere realizzate se si desidera approntare un giardino....
Esterni

Come illuminare il giardino

In un giardino, una buona illuminazione è volta a valorizzare le ombre e le tonalità del giardino stesso. Tutti i giardini, indipendentemente dalle loro dimensioni, presentano caratteristiche diverse e risulteranno ben illuminati soltanto se alcune...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.