Come creare un disinfettante naturale per il bucato

Tramite: O2O 09/11/2020
Difficoltà: media
18

Introduzione

In commercio si trovano molti prodotti che aiutano ad avere un bucato impeccabile. Tra i tanti detersivi esistono i disinfettanti. Quest'ultimi, sono riconosciuti come presidi medici chirurgici dal Ministero della Sanità e servono ad azzerare i batteri. I disinfettanti hanno il compito, quindi di rafforzare l'azione del detersivo e rendere i capi puliti e sicuri. L'unico lato negativo è che contengono molti elementi chimici, classificati oggi come prodotti inquinanti. A questo proposito, esistono dei disinfettanti naturali, altrettanto validi. Questo settore di mercato è particolarmente propositivo e approvato. I prodotti non mancano e la buona notizia è che li potete realizzare anche in casa con il fai date. Naturalmente per farli, vi serviranno dei prodotti altrettanto adatti e fare attenzione a dosarli nel modo giusto. Quindi assicuratevi di avere tutto i necessario e iniziate. Nella seguente guida vi spiego come creare un disinfettante naturale per il bucato.

28

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto bianco
  • Oli essenziali
  • Succo di limone
  • Detersivo ecobio
  • Aceto di mele
  • Misurino
  • Acqua ossigenata
38

Bicarbonato di sodio

Per creare un disinfettante naturale per il bucato, il metodo più veloce è quello utilizzare il bicarbonato di sodio. Un elemento multiuso e pratico, facilmente reperibile in tutti i supermercati. Per creare un disinfettante efficace, mischiate Il bicarbonato con l'acqua e qualche misurino di detersivo. In questo modo, potete trattare questo prodotto, direttamente come la polvere igienizzante industriale. Il metodo di utilizzo è semplice e veloce, pari a quello dei prodotti chimici. L'unica accortezza è quella di controllare il capo prima del lavaggio. Mettetene quindi uno o due cucchiai direttamente nel cestello, oppure nella vaschetta del detersivo. È perfetto anche per il bucato a mano. Basta scioglierlo nell'acqua prima di mettere in ammollo i vestiti. Oltre ad essere un efficace igienizzante naturale, il bicarbonato di sodio è perfetto anche contro le macchie.

48

Oli essenziali

Gli oli essenziali sono un altro disinfettante per il bucato, in particolare gli oli di lavanda officinale, di the verde, di agrumi e di timo. Quest'ultimi hanno un alto potere antibatterico e uniti insieme ad altri prodotti, igienizzano il bucato a fondo. Per ottenere un bucato perfettamente disinfettato, basterà che aggiungete qualche goccia di olio essenziale al vostro detersivo abituale. Se lavate a mano, per prima cosa immergete i capi nell'acqua con qualche goccia di olii essenziali. Dopodiché, miscelateli con il bucato e lasciateli riposare per circa dieci minuti. Infine, passate al lavaggio definitivo. Aggiungendo nel cestello un misurino di detersivo e qualche goccia di olio essenziali. Quest'ultimi oltre a disinfettare, profumano il bucato.

Continua la lettura
58

Aceto

Un altro modo per disinfettare il bucato è quello di usare l'aceto. Questa sostanza è uno dei rimedi più utilizzati dalle nonne. Ha ottime proprietà sgrassanti e può sostituire molti detergenti in commercio. Per disinfettare il bucato, utilizzatelo in questo modo. Mettete un bicchierino di aceto nella vaschetta al posto dell'ammorbidente. Dopodiché, versate nell'apposito scomparto il detersivo e avviate la lavatrice. Se preferite potete utilizzare quello di mele, che ha un odore meno aggressivo. Anzi, proprio come l'ammorbidente darà un buon odore al nostro bucato. L'aceto agisce sulle fibre dei tessuti, in particolare con quelli di cotone, rendendoli più soffici. Naturalmente quando lo utilizzate rispettate i dosaggi.

68

Limone

Per concludere, potete usare il limone. Quest'ultimo, oltre ad avere molte proprietà benefiche, rappresenta insieme agli altri prodotti un ottimo disinfettante naturale. Per ottenere un disinfettante efficace, mescolate qualche goccia di limone con il detersivo. Mescolateli e diluite il composto con un po' d'acqua. Ottenuta la miscela che vi serve, versatela nel cestello del detersivo. Mentre se dovete lavare i capi a mano, mettetelo in una vaschetta d'acqua ed immergete il bucato. Infine, procedete con il lavaggio a mano.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Togliamo il bucato dal filo da stendere appena è asciutto
  • Possiamo utilizzare tutti questi ingredienti separatamente oppure creare una vera a propria polvere igienizzante da conservare ed utilizzare come quella industriale. Teniamo come base il bicarbonato di sodio e aggiungiamo gli oli essenziali e l'aceto. Facciamo in modo di versare il componente liquido poco per volta, in modo che non si formino grumi. Possiamo anche passarlo nel frullatore per mischiarlo meglio. Conserviamo poi il composto in un barattolo chiuso e in un luogo non troppo caldo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sbiancare il bucato in modo ecologico

Il bucato è ormai diventato un appuntamento quotidiano a cui non possiamo esimerci. È sufficiente infatti caricare le nostre lavatrici e aggiungere il prodotto che preferiamo, per ottenere della biancheria profumata e pulita. Purtroppo, molto spesso...
Pulizia della Casa

10 consigli per disinfettare il bucato

L'igiene è importantissima, soprattutto per quanto riguarda la casa, ma anche per quanto riguarda i capi d'abbigliamento. Tutti gli indumenti devono essere di tanto in tanto disinfettati al meglio e proprio per questo, cercheremo di elencarvi 10 utili...
Pulizia della Casa

Trucchi per candeggiare il bucato

Capita spesso dover smacchiare il bucato, in particolarmente modo i capi bianchi. Questi di solito vengono trattati con candeggina e smacchianti. Ma molti non sanno che la candeggina elimina solo le macchie ossidabili. Ossia macchie di caffè, vino,...
Pulizia della Casa

Consigli per un bucato sempre morbido

Quando si fa il bucato, può succedere che il risultato non ci soddisfi. Avere capi grigi, non perfettamente bianchi, ma anche troppo rigidi possono farci andare storta la giornata. A questo punto quindi dobbiamo fare qualcosa per il nostro bucato. L'ideale...
Pulizia della Casa

Come igienizzare il bucato in lavatrice

Ci sono un sacco di motivi si dovrebbe igienizzare il bucato, sia dentro che fuori dalla lavatrice. Anche se quest'ultima è progettata per pulire vestiti e biancheria, all'interno del cestello si possono accumulare muffe, funghi e milioni di batteri...
Pulizia della Casa

Trucchi per avere un bucato profumato

L'igiene e la pulizia personale sono fattori molto importanti per la salute. E vale lo stesso per la nostra casa, che deve sempre garantire un ambiente salubre. Naturalmente anche il nostro bucato ha bisogno di frequenti lavaggi per garantirgli la giusta...
Pulizia della Casa

Casa senza balcone: idee per stendere il bucato

Se abbiamo una casa senza balconi ma soltanto con delle finestre, per stendere il bucato bisogna allora necessariamente trovare una soluzione adeguata. I metodi alternativi infatti ci sono e anche molteplici, per cui in questa lista troviamo alcune idee...
Pulizia della Casa

Come asciugare il bucato nel periodo invernale

Per molte massaie nel periodo invernale si presenta un serio problema in merito all'asciugatura del bucato, specie in presenza di costanti giornate di pioggia che ne impediscono l'esposizione su balconi o terrazze. Tale condizione climatica rende ancora...