Come Creare Un Cassettone Da Mettere Sotto Il Letto

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La mancanza di spazio è un problema abbastanza diffuso nelle abitazioni moderne. Generalmente bisogna ricorrere a mensole, scaffali, armadi; essi devono sopportare il peso di oggetti, accessori e vestiti. Con il passar del tempo e l'aumento dei componenti della famiglia bisogna ricavare spazio negli angoli più remoti della casa. Un'idea può essere quella di mettere un cassettone che serve da salvaspazio sotto il letto. Esso si può utilizzare come contenitore per: piumoni, coperte, cuscini, biancheria per la casa. Nella camera dei bambini si può usare per far scomparire i numerosi giocattoli sparsi in giro. Per la ristrettezza economica degli ultimi anni si può creare questo complemento d'arredo con il metodo fai da te. Leggendo il tutorial si possono avere alcuni consigli su come eseguire questo lavoro.

26

Occorrente

  • viti da legno da 4 mm lunghe 50 mm
  • multistrato da 16 mm
  • listelli di 4 x 4 cm
  • 2 tavole di compensato
  • corda per manico
  • adesivo per legno
  • Opzionale: carta fantasia per rivestimento
36

Il cassettone che si sceglie di realizzare in questa guida è alto solo 15 centimetri. Esso si muove su delle rotelle che danno la possibilità di infilarlo tranquillamente sotto qualsiasi tipo di letto, senza il minimo sforzo. Questo cassettone è sicuramente adatto per riporre scarpe, coperte, biancheria per la casa, giocattoli. Logicamente le dimensioni più adeguate si determinano con la misurazione del letto. Per quello matrimoniale oppure ad una piazza e mezza è consigliabile la realizzazione di due contenitori, uno per lato.

46

Prima di cominciare il lavoro è opportuno procurarsi del legno compensato. Per fare il il fronte retro bisogna tagliare due tavole di 2 x 13 cm; esse devono essere più lunghe di 7,5 rispetto alla lunghezza del multistrato del fondo. Per i lati bisogna ricavare altre due tavole di 2 x 9 cm e due listelli di 4 x 4 nella misura fronte retro. Prima di assemblare i pezzi è opportuno verificare che quando si avvitano le rotelle il fondo resta sollevato di almeno 12 millimetri dal pavimento.

Continua la lettura
56

A questo punto bisogna assemblare le tavole di compensato con viti da legno da 4 millimetri e lunghe 50. Durante questa operazione bisogna utilizzare l'adesivo specifico. La prima cosa da fare è quella di fissare i listelli ai lati, poi questi ultimi al fondo; essi si devono montare fronte retro. Infine, si devono fare i fori per la maniglia; quest'ultima si deve realizzare con una corda. Poi, si devono fare dei nodi alle estremità per bloccare il manico. Adesso il cassettone salvaspazio con rotelle e pratica maniglia è pronto per essere utilizzato. Si può anche decidere di rivestire il contenitore con della carta fantasia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come far sembrare più grande la tua camera da letto

Se la tua camera da letto è piuttosto piccola, esistono alcuni espedienti, che dal punto di visto ottico, possono farla sembrare più grande, facendoti sentire, di conseguenza, a tuo agio. Nei passi successivi di questa guida, ti fornirò una serie di...
Arredamento

Come arredare una camera da letto in stile shabby chic

Se il vostro desiderio è di avere una camera da letto improntata in stile shabby chic, potete abbinare dei mobili particolari e nel contempo decorare anche le pareti della stanza con vernici, parati di stoffa oppure del legno laccato o al naturale....
Arredamento

Cassone sotto il letto: come organizzarlo

Lo spazio sfruttabile nella propria casa, purtroppo, con il passare degli anni, e quindi del tempo, diventa sempre più raro e prezioso. Infatti inevitabilmente esso si riduce, costringendoci spesso a soluzioni poco eleganti per conservare alcuni oggetti...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile goth

Se intendete arredare la vostra camera da letto e preferite farlo in un modo decisamente insolito e nel contempo raffinato, potete optare per lo stile goth. Si tratta infatti di un design da impostare usando mobili ed oggettistica di legno, e privilegiando...
Arredamento

Casa al mare: come arredare la camera da letto

Se avete appena acquistato una casa al mare e non sapete come arredare la camera da letto per renderla in sintonia con il contesto che vi circonda, non c'è niente di meglio che optare per uno stile marinaresco. Fantasie e colori che richiamano il fondo...
Arredamento

Come arredare una camera da letto grande

La camera da letto è la stanza preferita da chi ha avuto una giornata movimentata e stressante. Proprio per questo motivo la camera da letto deve fungere da zona relax. Per considerare la nostra camera da letto una zona relax deve avere grandi dimensioni....
Arredamento

10 consigli per scegliere il letto matrimoniale

Quando si acquistano dei mobili per un'abitazione, è indispensabile sicuramente scegliere qualcosa di comodo, confortevole ma anche qualcosa di design che possa stare bene all'interno della casa dei vostri sogni. Ovviamente le cose che devono essere...
Arredamento

Come scegliere un arazzo per la testata del letto

Spesso, per risparmiare del denaro, si decide di acquistare un letto nuovo sprovvisto di testata e di pediera. Questa scelta potrebbe conferire una sensazione di "povero" all'intera camera, dal momento che il letto, che dovrebbe essere il vero protagonista,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.