Come creare un angolo zen in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Poiché la vita odierna, imprevedibile e stressante, rende sempre più difficile trovare tranquillità e relax, una delle poche opzioni disponibili è quella di creare un rifugio di pace nel comfort di casa nostra. Questo è il motivo per cui i principi zen applicati nella progettazione di interni sono aumentati notevolmente, diventando un trend dei tempi moderni. Zen è una parola giapponese che si riferisce alla meditazione; nel design degli interni, questo stile riflette l'equilibrio, l'armonia e il relax. Sebbene lo zen non sia uno stile di design adeguato e non prevede regole rigorose, è spesso associato con il minimalismo, la semplicità e la purezza delle linee. È piuttosto un modo di organizzare la nostra casa, creando un'atmosfera che compensa lo stress e la fatica della routine quotidiana. Vediamo allora come creare un angolo zen in casa.

25

L'angolo zen è la parte della nostra casa dedicata esclusivamente al nostro rilassamento quotidiano. Riservare uno spazio apposito ad attività specifiche come la meditazione e lo yoga è importante: praticare questi esercizi sempre nello stesso luogo abituerà gradualmente la nostra mente a rilassarsi automaticamente ogni volta che entreremo in questo ambiente. Per realizzare il nostro angolo di relax scegliamo innanzitutto una parte della nostra casa tranquilla e lontana dai rumori. Delle pareti isolanti possono essere utili per tenere fuori i rumori più forti.

35

Nell'angolo zen il benessere è fondamentale: rendiamo quindi accogliente la stanza usando materiali prevalentemente naturali e caldi. Il legno sarà certamente predominante negli arredi, ma possiamo sceglierlo anche come copertura per il pavimento ed eventualmente per le pareti, sarà un ottimo isolante per il calore. Scegliamo elementi decorativi in pietra e in terracotta grezza per dare un senso di vicinanza con la natura e la spiritualità. Gli arredi e le decorazioni dovranno essere pochi e semplici per facilitare il processo di rilassamento e limitare le distrazioni.

Continua la lettura
45

Creiamo la giusta atmosfera posizionando poche decorazioni nel locale, ma che ci diano ispirazione e che siano particolarmente significanti. Possiamo abbellire le pareti con stampe orientali oppure con moderni adesivi, magari con simboli o mantra che ci aiutano nella meditazione. Scegliamo una pianta verde tra quelle che hanno proprietà di purificare l'aria, come il ficus o la dracena. Inseriamo nella stanza i quattro elementi naturali descritti dalla tradizione zen per raggiungere un equilibrio energetico ottimale. Una piccola fontana artificiale rappresenterà l'acqua, oppure possiamo utilizzare una ciotola con fiori e acqua.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegli uno spazio della casa isolato dai rumori e tranquillo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il bagno in stile zen

Arredare casa è un compito molto divertente, ma alcune volte può risultare ostico. Non sempre riusciamo a valorizzare ogni spazio. Il rischio è quello di procurarsi troppi oggetti e non sapere dove metterli, oppure di esagerare con lo stile minimalista,...
Arredamento

5 consigli per rendere la tua casa zen

Il buddismo zen è una delle molteplici correnti interne a questa filosofia. Il buddismo zen nacque in Cina, trovò poi terreno fertile in Giappone dove divenne una delle filosofie con più proseliti. In occidente in buddismo zen è arrivato con il diciannovesimo...
Arredamento

Come arredare una stanza in stile zen

Lo stile zen, nell'ambito dell'arredamento, si manifesta attraverso una serie di scelte che portano le stanze ad essere in armonia con l'ambiente, favorendo il rilassamento di chi vi risiede. Ordine geometrico, linearità, forme pulite sono esempi di...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile zen

Lo stile Zen è una tipologia di arredamento basato sull'essenzialità e la semplicità, dal cui connubio derivano ambienti rilassanti ed in piena armonia con la natura. Se anche voi siete curiosi di avere delle informazioni in più riguardo questo stile...
Arredamento

Come arredare una camera da letto Zen

La camera da letto deve trasmettere armonia e serenità. Non a caso, è un luogo adibito al riposo di corpo e mente. A tale scopo, l'arredamento e la tinteggiatura delle pareti giocano un ruolo fondamentale. Se vuoi rinnovare la stanza, crea uno spazio...
Arredamento

Come arredare la casa in stile zen

Vivere in casa nel massimo comfort e soprattutto con tanta serenità, è importante specie dopo un'intensa giornata di lavoro. L'armonia familiare può essere inoltre ottimizzata se anche l'arredo si rivela su misura, come ad esempio se si opta per uno...
Arredamento

Idee zen per arredare la camera da letto

Spiegare il significato della parola Zen non è poi così semplice. Più che di una filosofia, si tratta di uno stile di vita, di un atteggiamento e di un modo di vedere le cose. Questo concetto può essere applicato a qualunque aspetto della propria...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile zen

Lo stile zen è un tipo di arredamento che proviene dalle filosofie orientali del raggiungimento della pace interiore. Al giorno d'oggi, rappresenta anche uno stile di vita, che molti seguono per trarne vantaggi di serenità mentale e fisica. Pertanto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.