Come creare più spazio nel ripostiglio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il ripostiglio è quell'ambiente nel quale solitamente si trovano le cose più disparate: oggetti e indumenti trovano posto nel ripostiglio, per essere poi utilizzati all'occorrenza. Davvero un ambiente molto utile quindi, senza il quale molte abitazioni apparirebbero davvero in preda al più grande disordine. Tuttavia, nei casi in cui gli oggetti contenuti nel ripostiglio siano messi alla rinfusa, può diventare utile pensare a qualche accorgimento particolare per creare più spazio all'interno di questa zona. Basterà solo usare la giusta strategia organizzativa. Vediamo come fare e, soprattutto, come agire.

26

Occorrente

  • Ripostiglio, mensole, ripiani, porta di chiusura, carta da parati
36

Mettete le cose in ordine

Nella maggior parte dei casi, gli oggetti o gli indumenti che sono contenuti nel ripostiglio, sono messi lì alla rinfusa o in modo completamente disordinato. E, si sa, il disordine è nemico dello spazio. Dunque, se desiderate ricavare maggiore spazio all'interno del vostro ripostiglio, una prima idea può essere quella di mettere in completo ordine tutti gli oggetti. Il consiglio, a tal proposito, è quello di mettere gli oggetti meno pesanti nella parte superiore del ripostiglio e di riservare la parte inferiore a quelli più pesanti o ingombranti.

46

Montate mensole o ripiani

Insomma, avrete già capito che una delle cose più importanti da fare, se si vuole ricavare spazio nel proprio ripostiglio, è quella di razionalizzare gli spazi. Seguendo proprio questa idea, si potranno quindi allestire delle mensole e dei ripiani all'interno del ripostiglio, in modo che questo possa contenere più cose e abbia a disposizione, dunque, uno spazio maggiore, diviso in settori e organizzato ottimamente secondo una disposizione di tipo verticale. Ma, anche in questo caso, si dovrà pensare ai giusti accorgimenti.

Continua la lettura
56

Evitate lo spessore eccessivo delle mensole

Infatti, attenzione a non costruire all'interno del ripostiglio delle mensole o dei ripiani che abbiano uno spessore eccessivamente grande. Lo spessore ampio è infatti nemico dello spazio, precludendovi così la possibilità di sfruttare quello spazio per inserire nel ripostiglio altri oggetti. Per rendere il tutto più funzionale e ordinato, ricordatevi poi di applicare sempre al vostro ripostiglio una porta di chiusura, in modo che dall'esterno non sia possibile scorgere gli oggetti in esso contenuti. Anche questo, un buon modo per ricavare spazio e per far sembrare la stanza decisamente più ordinata. Per lo stesso motivo, potreste infine rivestire il ripostiglio con della carta da parati. Davvero ideale per un impatto estetico simpatico e accattivante.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per creare più spazio nel ripostiglio, munitelo di mensole e scaffali
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 trucchi per fare spazio nell'armadio

All'interno di una casa come tutti sanno, ci sono dei mobili davvero indispensabili, utilissimi per riporre non solo tutti gli oggetti, ma anche tutte le cose che spesso non possono stare tra i piedi. Tra questi mobili, al primo posto ci sono sicuramente...
Economia Domestica

Come creare più spazio in bagno

Il bagno è la stanza che in ogni casa non può mancare: è il luogo cui ci si ritira per prendersi cura della propria persona e deve essere un ambiente confortevole e capace di offrire il necessario relax. Ma è anche il locale in cui solitamente si...
Economia Domestica

Come piegare i calzini senza occupare troppo spazio

All'interno di una camera da letto, non possono di certo mancare degli armadi e delle cassettiere che contengono non solo i vostri abiti e le vostre magliette, ma anche gli indumenti intimi come ad esempio i calzini, gli slip e i reggiseni. Per non essere...
Economia Domestica

Scarpe sempre in ordine: 10 idee

Le scarpe sono il cruccio e la passione, oserei dire anche la fissazione, di tutte le donne. Esse sono un accessorio importantissimo, da abbinare al proprio modo di vestire ma non solo: è bene abbinare la giusta scarpa alla giusta occasione. Sicuramente...
Economia Domestica

Come tenere il box sempre in ordine

Oggi, avere a disposizione un box auto è davvero una gran cosa. Le città sono sempre più affollate, le auto sempre tante e chi possiede un garage o un box è davvero molto fortunato. Sarà essenziale, però, tenerlo sempre in ordine, affinché non...
Economia Domestica

Come organizzare il sotto lavello

Di spazio in cucina non ce n'è mai abbastanza. I pensili sono sempre troppo piccoli o troppo pochi e incapaci, in quanto tali, di contenere le provviste, i detersivi e le stoviglie che è necessario avere costantemente a portata di mano. Ma c'è uno...
Economia Domestica

Come risparmiare soldi con il riscaldamento elettrico

Il riscaldamento è certamente uno dei bisogni di cui necessitiamo durante l'inverno, ma spesso le bollette che giungono a casa sono salate e proibitive, per questo bisogna trovare un modo per risparmiare sul riscaldamento. In questa guida illustrerò...
Economia Domestica

Come riporre le camicie

Le camicie sono degli indumenti diversi rispetto ad ulteriori capi di abbigliamento. Questo perché vengono realizzate con dei materiali tendenti ad assumere i segni delle piegature in modo evidente. Piegare le camicie invece di appenderle consente di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.