Come creare piante finte da esterni

Tramite: O2O 04/01/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

In giardino avere delle piante meravigliose è il sogno di tutti noi, purtroppo però tutto questo non è sempre possibile. Per risolvere tale problema, se non c'è la possibilità di coltivare delle piante vere al di fuori, c'è un'alternativa valida: quella quindi di creare piante finte da esterni. In seguito, vi spiegheremo come potrete fare. Buon lavoro.

26

Occorrente

  • albero secco
  • fiori di pesco finti
  • vernice trasparente spray
  • colla a caldo e relativa pistola
36

Iniziamo con la creazione subito di un albero veramente molto suggestivo e spettacolare: il pesco. Per la sua realizzazione dovrete prima di tutto procurarvi il materiale che vi servirà. Per il fusto dovrete fare la ricerca in un bosco: prendere quindi un albero secco che somiglia tantissimo alle sue caratteristiche del quale abbiamo bisogno. Se avete un giardino ed al suo interno c'è un albero che per motivi vari si è seccato, potrete allora usare quello tranquillamente.
Potrete poi comprare i rami in plastica di pesco con i fiori relativi, facilmente trovabili presso i tanti supermercati. Prendete ora il fusto dell'albero e mettetelo nel punto che volete che venga riposto. Iniziate, con un pennello, a pulirlo tutto, in modo accurato, se troverete dei particolari punti non puliti, potrete usare una piccola brusca in metallo per pulirlo in modo completo. Fate molta attenzione a non rovinare il tronco.

46

Una volta che siete sicuri che tutta quanta la superficie sia pulita, dovrete spruzzare uno strato di vernice trasparente, che vi potrà servire per la protezione verso gli agenti esterni atmosferici. In seguito, dovrete lasciare asciugare per il tempo che è indicato sulla scatola della vernice. Prendete nel frattempo i rami di pesco. Togliete tutti quanti i fiori che ci sono all'interno poi sistemateli dentro ad un contenitore capiente.

Continua la lettura
56

A questo punto dovrete prendere la colla a caldo con la pistola relativa. Iniziate quindi a decorare il vostro albero, unendo i fiori in ordine sparso sopra tutti i rami. Dovrete riempire i rami abbondantemente per dare un senso di naturale. Tutte le volte che finirete un ramo dovrete allontanarvi per poi controllare quale sia l'effetto visivo. Sarà fondamentale fare tale manovra perché vi potrà permettere di andare avanti col vostro lavoro nei migliori dei modi. Una volta che i rami saranno tutti quanti ben ricoperti coi fiori, dovrete pensare alla decorazione della base dell'albero. Iniziate con la creazione di un'aiuola piccola, usando sassi di fiume di misure diverse. Metteteli tutti quanti attorno alla base dell'albero formando così un cerchio. Per quanto concerne l'interno, potrete usare sia della ghiaia che dei sassi decorativi di colore bianco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Naturalmente se non possiamo procurarci un alberello finto, possiamo tranquillamente ripiegare su rami i quali unendoli insieme possono creare una gradevole composizione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come isolare i vasi esterni

Nei periodi afosi dell'estate non siamo gli unici a dover soffrire. Infatti, se avete delle piante in casa, saprete che in estate queste necessitano di molta più cura e molta più acqua. Ma tutto questo non elimina del tutto il rischio che le piante...
Esterni

Guida ai pavimenti per esterni

Capita alle volte di dover dare una bella sistemata alla propria abitazione, rinnovando magari qualche parte ormai rovinata dal tempo, o di eseguire dei lavori straordinari di manutenzione e provvedere così a sostituire alcuni pezzi. Molto spesso l'esterno...
Esterni

Come applicare la resina per pavimenti esterni

Molto spesso, dopo aver fatto lavori di ristrutturazione interni, ci si rende conto di come i pavimenti esterni stonino con quelli interni. I motivi possono essere diversi: per il colore, per il modello, oppure semplicemente perché c'è grosso distacco...
Esterni

Suggerimenti di pittura per esterni

Le pareti esterne sono sottoposte, inevitabilmente, all'azione di agenti atmosferici come la pioggia, il vento o la neve che causano il degradarsi della pittura che le ricopre. Proprio per questo motivo, la pittura per esterni è differente da quella...
Esterni

Come isolare tubi esterni dell'acqua

D'inverno può capitare che con l'abbassamento delle temperature, soprattutto nelle città più fredde, l'acqua nelle tubazioni esterne geli, impedendo o limitando drasticamente l'uso di acqua corrente nell'abitazione. Per quanto questo possa sembrare...
Esterni

Come scegliere il tessuto dei cuscini esterni

Se avete dei cuscini che usate sui divani di casa o in ambienti esterni come ad esempio sul terrazzo o in giardino, è importante saper scegliere il tessuto adatto. In commercio infatti è disponibile di svariati colori, di diversi materiali e anche...
Esterni

Come coprire i tubi esterni del condizionatore

Eseguire una corretta installazione all'impianto dell'aria condizionata, è alla base di un buon funzionamento e di una durata ottimale dell'impianto medesimo. Naturalmente anche i fattori di sicurezza non vanno trascurati, soprattutto se si ha a che...
Esterni

Come riscaldare gli ambienti esterni

Godersi gli ambienti della propria casa è molto importante, ma spesso non vengono presi in considerazioni quelli esterni soprattutto durante i mesi un po' più freddi. Per ovviare a tale problematica fortunatamente esistono degli strumenti che ci consentono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.