Come creare in casa uno spazio artistico per i bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Spesso i bambini in casa non hanno dei grossi spazi a disposizione per dedicarsi a delle attività artistiche, che possono risultare altamente didattiche e nel contempo diventare un ottimo passatempo. Tale condizione si rivela ideale anche per i genitori, che sono in grado di sbrigare in piena tranquillità le proprie faccende domestiche. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida dettagliata su come creare in casa uno spazio artistico esclusivo per i bambini.

27

Occorrente

  • Banco da lavoro
  • Fogli di giornale
  • Acqua e farina
  • Colori a tempera
  • Bottoni e filati di lana
  • Ritagli di carta e di stoffa
  • Pennelli e pastelli
37

Proteggere il pavimento con fogli di giornale

Se la cameretta dei bambini non è eccessivamente grande, oppure ci sono troppi mobili e suppellettili che impediscono la posa di un grosso tavolo da adibire a banco di lavoro, quest'ultimo lo si può posizionare in uno spazio disponibile di qualsiasi ambiente domestico. Tuttavia se ad esempio si tratta del soggiorno, è opportuno proteggere il pavimento con dei fogli di giornale così come lo stesso banco da lavoro con delle tovaglie di carta.

47

Organizzare un banco da lavoro grande

I bambini specie in tenera età amano disegnare non solo con pastelli ma anche colorare con le tempere, che però in molti casi si rivelano poco appropriate poiché se non correttamente utilizzate, possono imbrattare mobili e suppellettili della casa oltre che la loro persona. Quando si organizza uno spazio artistico su misura per il loro svago quotidiano, almeno nei primi tempi è opportuno insegnargli modalità e tecniche delle suddette operazioni di disegno e pittura, in modo da ridurre al minimo i danni. Un banco da lavoro tra l'altro se abbastanza grande e largo, può rivelarsi utile per appoggiarvi contemporaneamente delle ciotole con le varie tonalità di colori, il bicchiere con i pennelli e alcuni recipienti di plastica. Questi ultimi infatti possono ritornare utili se i bambini intendono dedicarsi alla creazione della cartapesta, utilizzando magari soltanto acqua e farina.

Continua la lettura
57

Riciclare oggetti di uso comune

La vena artistica dei bambini spesso non conosce limiti, e la loro fantasia può indurre a giochi e creazioni con oggetti delle più svariate forme e dimensioni. A tale proposito per massimizzare il risultato, anche materiali di uso comune riciclati in casa possono ritornare utili. Per fare un esempio, basta equipaggiare il banco da lavoro con dei vecchi bottoni, avanzi di filati di lana oppure preparare un bel po' di ritagli di stoffa a tinta unica o con stampe floreali, in modo da potergli insegnare le belle ed appassionanti tecniche del collage. Anche della carta colorata, può in questo caso ritornare utile per ottimizzare il risultato.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 idee per ottimizzare lo spazio in cucina

La cucina è la stanza più versatile di tutta la casa e, specie se questa è piccola, può essere davvero scomoda dato che non c'è abbastanza spazio per riunirsi, per cucinare e per muoversi adagio. La cucina è la stanza più usata per tutta la casa,...
Arredamento

5 idee per sfruttare al meglio lo spazio in un bagno

Ti sei mai chiesta come rendere funzionale e confortevole il tuo bagno? Come cercare di ottimizzare lo spazio considerato che, nei comuni appartamenti, è sempre poco quello che gli viene destinato? Se anche tu hai questa esigenza leggi la nostra lista...
Arredamento

Come ricavare spazio in casa

Se avete un appartamento piuttosto piccolo ed intendete ottimizzare lo spazio disponibile, vi basta seguire alcune linee ben precise. Nello specifico si tratta di impostare diversamente mobili e suppellettili, oppure sfruttare vani e angoli naturalmente...
Arredamento

Come sfruttare lo spazio in una cameretta

Purtroppo lo spazio a disposizione all'interno di una camera non è mai tanto. Alle volte bisogna gestire l'arredamento in poco spazio, cercando di far entrare quanti più mobili possibili e mantenendo comunque uno spazio sufficiente per potersi muovere....
Arredamento

Come ottimizzare lo spazio del bagno

Un luogo per il relax e il benessere, una stanza grande dove prendersi cura di sé è il sogno di tutti. Ma la realtà è che sempre più persone sono costrette a fare i conti con il portafoglio e, anche con il poco spazio a disposizione. In un bagno...
Arredamento

Come ottimizzare lo spazio di una camera

Se credete che la vostra camera non possa più a soddisfare le vostre esigenze e non sia molto funzionale è ormai giunto il momento di iniziare a migliorare lo spazio nel modo più corretto, questo non va sprecato, soprattutto se non ce n'è molto a...
Arredamento

10 idee per creare uno spazio lavanderia bello e funzionale

State cercando uno spazio in cui creare una lavanderia ma non avete a disposizione un'intera stanza? Siete stufe di cercare di ritagliare un po' di spazio per la vostra lavatrice e per stirare i tanti indumenti che ogni giorno si accumulano? Bene, questa...
Arredamento

5 soluzioni salva spazio per l'arredo bagno

Un bagno piccolo può essere una limitazione in casa, ma esistono delle soluzioni per far sembrare l'ambiente più grande, come usare colori pastello e mettere uno specchio ampio che dia l'illusione di allargare lo spazio. In più, si può allestire il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.