Come creare etichette per valigie

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ecco una guida, molto pratica, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di capire meglio, come creare delle utili etichette per le valigie, in maniera tale da poterle utilizzare durante un viaggio ed essere sicuri che le stesse non vadano perse. Generalmente, quando si acquista una valigia, in dotazione viene fornita un'etichetta in plastica, in cui inserire le proprie generalità, per poterla identificare in caso di smarrimento o ritardato arrivo nell'aeroporto di destinazione. Tuttavia, è possibile personalizzare completamente l'etichetta, e soprattutto, è possibile renderla più resistente ed anche elegante, se il bagaglio lo è allo stesso modo. A tal proposito, nei passi successivi, vi illustrerò alcune dettagliate istruzioni su come creare delle etichette per valigie. Vediamo quindi come procedere. Buona lettura e buon divertimento a tutti!

27

Occorrente

  • Stoffa o pelle
  • Pinza per fare buchetti
  • Ago e filo di nylon
  • Nastrino di stoffa
  • Lucchetto piccolo
  • Borchia di ottone a due pezzi
37

Creazione dell' etichetta

Innanzitutto, per realizzare questo particolare ed importante accessorio per la valigia, avete a disposizione molte opzioni più o meno semplici, o un tantino più complesse, specie se amate il look perfetto, oppure se possedete una valigia in pelle che intendete arricchire con un'etichetta raffinata. Un primo esempio, può essere quello di creare un sacchettino di stoffa, in cui inserire un cartoncino con nome, cognome, indirizzo e numero di telefono, e ricoperto da un sottile foglio di cellophane per facilitarne la lettura. Per crearlo, è sufficiente ritagliare due rettangolini di stoffa ed unirli tra loro con ago e filo, che ci vengono sempre in aiuto e non ci lasciano mai da soli, in questo genere di lavoretti fai da te! Seguiamo in modo preciso tutti i singoli passaggi, per creare delle etichette speciali!

47

Assemblaggio dei pezzi

Successivamente, cucite il tutto e corredate l'etichetta di stoffa con un nastrino di nylon, per legarlo al manico della valigia. Come accennato nell'introduzione, potete creare un'etichetta molto più raffinata, magari in pelle, e per questa operazione è sufficiente procurarvi due pezzi di forma rettangolare come la precedente etichetta. La differenza sostanziale nella creazione sta nel modo di assemblare i due pezzi. Dopo aver quindi ritagliato le sagome necessarie, prendete una pinza speciale corredata da un punteruolo, che vi consentirà di praticare un paio di buchetti su tutto il perimetro.

Continua la lettura
57

Posizionamento dell' etichette

In seguito, dopo aver ritagliato su misura la protezione di cellophane e il relativo cartoncino corredato delle vostre generalità, sfruttate i buchetti praticati sulla pelle, per cucirli con un ago doppio, e con del filo di nylon colorato. Con questo accorgimento, otterrete quindi un'etichetta molto resistente, sopratutto per le cuciture sulla pelle facili da applicare, grazie ai buchetti praticati in precedenza. Arrivati a questo punto, non vi resta che completarla con una striscetta di pelle, dopodiché aggiungete una borchia di ottone a due pezzi o a scatto, oppure due buchetti, in cui inserirete un piccolissimo lucchetto. Ed ecco che in pochissimi passaggi potremo essere in grado di creare delle etichette per le nostre valigie, che diventeranno uniche, speciali ed anche molto efficaci! Buon lavoro e buon divertimento nella realizzazione di queste etichette!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper creare delle etichette per le valigie è molto utile ed anche efficace.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come rimuovere le etichette dalle bottiglie

Gli intenditori di vino sanno ben che togliere l'etichetta da una bottiglia di buon vino è una competenza preziosa che bisogna avere. Questo perché il processo di rimozione di un'etichetta di carta è un processo lungo e meticoloso che spesso è necessaria,...
Economia Domestica

10 errori comuni che si fanno con la lavatrice

Nonostante la lavatrice rappresenti, ormai da moltissimi anni, un elettrodomestico conosciuto da tutti, spesso può ancora produrre piccoli o grandi problemi, soprattutto quando se ne fa un uso sbagliato o improprio. Ancora oggi, infatti, sono molte le...
Economia Domestica

6 modi per riutilizzare i vasi rotti

Per decorare giardini, terrazze e balconi generalmente si pensa a grandi e bei contenitori. Purtroppo pochi sono a conoscenza del fatto che si possono riutilizzare in maniera unica ed originale anche i vasi rotti per decorare e non solo, risparmiando...
Economia Domestica

Come organizzare le spezie in cucina

In cucina ci è sicuramente capitato moltissime volte di non trovare la spezia giusta al momento giusto, magari perché nascosta in credenze troppo piene e disordinate. Questa guida ci permetterà, con dei semplici consigli, di ovviare ai problemi di...
Economia Domestica

Come proteggere i calici durante il trasloco

Da sempre la prima preoccupazione durante un trasloco è come far recapitare gli oggetti intatti nella nuova abitazione. Bisogna sempre pensare a mille cose e avvolte ci si dimentica che dobbiamo trasportare prodotti delicati e così c'è il rischio di...
Economia Domestica

10 trucchi per lavare i jeans senza rovinarli

Quando acquistiamo un capo d'abbigliamento e soprattutto i jeans, cerchiamo di mantenerli come nuovi, anche dopo i numerosi lavaggi; non sempre a causa di svariati motivi, ciò è possibile, ma esistono alcuni trucchi, che ci consentono di conservare...
Economia Domestica

5 consigli per rifornire la dispensa al rientro dalle vacanze

Molte persone vivono male il rientro dalle vacanze. I ragazzi devono tornare sui libri e gli adulti a lavoro. Inoltre, al momento del rientro, bisogna occuparsi della sistemazione e della pulizia della casa. Finite le vacanze non dobbiamo solo svuotare...
Economia Domestica

Come lavare lo zaino di scuola per le vacanze

La scuola è finita ed è dunque questo il momento migliore per ripulire lo zaino dei vostri bambini, perché possa essere conservato nel modo più adeguato nel periodo delle vacanze e riutilizzato anche l’anno prossimo. Gli zaini accompagnano i vostri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.