Come creare etichette per valigie

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Generalmente, quando si acquista una valigia, in dotazione viene fornita un'etichetta in plastica, in cui inserire le proprie generalità, per poterla identificare in caso di smarrimento o ritardato arrivo nell'aeroporto di destinazione. Tuttavia, è possibile personalizzare completamente l'etichetta, e soprattutto, è possibile renderla più resistente ed anche elegante, se il bagaglio lo è allo stesso modo. A tal proposito, nei passi successivi, vi illustrerò alcune dettagliate istruzioni su come creare delle etichette per valigie. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Stoffa o pelle
  • Pinza per fare buchetti
  • Ago e filo di nylon
  • Nastrino di stoffa
  • Lucchetto piccolo
  • Borchia di ottone a due pezzi
37

Innanzitutto, per realizzare questo particolare ed importante accessorio per la valigia, avete a disposizione molte opzioni più o meno semplici, o un tantino più complesse, specie se amate il look perfetto, oppure se possedete una valigia in pelle che intendete arricchire con un'etichetta raffinata. Un primo esempio, può essere quello di creare un sacchettino di stoffa, in cui inserire un cartoncino con nome, cognome, indirizzo e numero di telefono, e ricoperto da un sottile foglio di cellophane per facilitarne la lettura. Per crearlo, è sufficiente ritagliare due rettangolini di stoffa ed unirli tra loro con ago e filo.

47

Successivamente, cucite il tutto e corredate l'etichetta di stoffa con un nastrino di nylon, per legarlo al manico della valigia. Come accennato nell'introduzione, potete creare un'etichetta molto più raffinata, magari in pelle, e per questa operazione è sufficiente procurarvi due pezzi di forma rettangolare come la precedente etichetta. La differenza sostanziale nella creazione sta nel modo di assemblare i due pezzi. Dopo aver quindi ritagliato le sagome necessarie, prendete una pinza speciale corredata da un punteruolo, che vi consentirà di praticare un paio di buchetti su tutto il perimetro.

Continua la lettura
57

In seguito, dopo aver ritagliato su misura la protezione di cellophane e il relativo cartoncino corredato delle vostre generalità, sfruttate i buchetti praticati sulla pelle, per cucirli con un ago doppio, e con del filo di nylon colorato. Con questo accorgimento, otterrete quindi un'etichetta molto resistente, sopratutto per le cuciture sulla pelle facili da applicare, grazie ai buchetti praticati in precedenza. Arrivati a questo punto, non vi resta che completarla con una striscetta di pelle, dopodiché aggiungete una borchia di ottone a due pezzi o a scatto, oppure due buchetti, in cui inserirete un piccolissimo lucchetto. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere le etichette dai prodotti con qualche goccia d'olio

Quante volte vi è capitato di comprare un regalo alla vostra famiglia, alla fidanzata oppure al vostro miglior amico, tornare a casa per fasciarlo con la carta da regali e poi come di consueto ti accorgi che c'è attaccato al regalo quell'etichetta testarda...
Arredamento

Come fare un armadio con le valigie

Realizzare oggetti con vecchie cose, donando loro nuova vita e funzione è qualcosa che affascina un po' tutti. Avete mai pensato che una vecchia valigia di quelle antiche, enormi e capientissime può diventare un piccolo armadio comodo e portatile che,...
Economia Domestica

Come rimuovere le etichette dalle bottiglie

Gli intenditori di vino sanno ben che togliere l'etichetta da una bottiglia di buon vino è una competenza preziosa che bisogna avere. Questo perché il processo di rimozione di un'etichetta di carta è un processo lungo e meticoloso che spesso è necessaria,...
Economia Domestica

Elettrodomestici: come leggere le etichette per risparmiare

Un tempo, quando si andava ad acquistare un elettrodomestico, l'unica cosa alle quale si prestava attenzione erano le sue prestazioni. Oggi le tendenze sono notevolmente cambiate, grazie anche alle martellanti campagne pubblicitarie, di conseguenza, quando...
Pulizia della Casa

Come lavare i piumini

I piumini vengono utilizzati mediamente per 2-3 mesi all'anno e, anche se non hanno bisogno di una pulizia frequente, almeno una volta all'anno necessitano di un lavaggio accurato. Tutti i piumini riportano l'etichetta che suggerisce che il capo dovrebbe...
Pulizia della Casa

Come riconoscere i simboli della stiratura

In questa guida verrà spiegato come riconoscere i simboli della stiratura stampati nelle etichette situate su tutti gli indumenti. È molto importante riconoscere questi simboli in modo da non incorrere i errori che possono portare a rovinare i capi...
Economia Domestica

10 trucchi per lavare i jeans senza rovinarli

Quando acquistiamo un capo d'abbigliamento e soprattutto i jeans, cerchiamo di mantenerli come nuovi, anche dopo i numerosi lavaggi; non sempre a causa di svariati motivi, ciò è possibile, ma esistono alcuni trucchi, che ci consentono di conservare...
Pulizia della Casa

Come imparare a fare il bucato

Fare il bucato è un'operazione che molte persone non riescono a fare correttamente. Spesso trovandosi in situazioni estreme si rischia di causare dei danni sui vestiti. Quando la biancheria è ingrigita si esagera con le dosi di detersivo e si lava di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.