Come creare angoli d’ombra in giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se il vostro giardino si trova in una posizione dove il sole batte costantemente da quando sorge fino al tramonto, e quindi crea problemi ad alcune coltivazioni che richiedono la penombra per crescere, potete ovviare a questo piccolo inconveniente adottando dei semplici rimedi in fase di allestimento del contesto. A tale proposito, ecco una guida con alcuni utili consigli su come creare angoli d'ombra in giardino.

27

Occorrente

  • Acero giapponese
  • Casetta di legno
  • Vasi di terracotta alti e larghi
  • Piante rampicanti
37

Piantare un albero non troppo folto

Una volta che avete constatato che il sole batte costantemente da una direzione ben precisa, nel giardino potete piantare qualche albero del tipo a foglia caduca e non troppo folto, in modo da consentire ai raggi solari di filtrare di giorno, ma nel contempo serve anche a creare angoli d'ombra per piante ubicate a ridosso dell'albero stesso. Tra i vari esemplari da coltivare, potete ad esempio optare per un acero giapponese che per natura non predilige troppo sole.

47

Posare una casetta di legno

Se lo spazio ve lo consente, per creare un angolo d'ombra nel vostro giardino e quindi sfruttare questa condizione ideale per piante che amano fiorire in penombra, potete posare una casetta di legno. Quest'ultima tra l'altro, oltre ad ombreggiare una determinata zona del giardino, vi consente anche di conservare tutti i materiali e gli attrezzi necessari per la pratica del giardinaggio. In alternativa potreste optare per un ombrellone di forma rettangolare, da sfruttare anche come riparo dal sole nelle calde giornate estive quando decidete di fare una colazione oppure un pranzo all'aperto. Il cono d'ombra da esso generato vi consentirà quindi di coltivare al meglio le varie specie di piante che si adattano ai vostri gusti e corrispondono anche al design impostato nell'intera struttura.

Continua la lettura
57

Recintare la cancellata con piante rampicanti

Un altro consiglio su come creare un angolo d'ombra nel giardino, consiste nel recintare la cancellata o parte del muro con delle piante rampicanti come ad esempio una bougainvillea o l'edera. Se poi il muro di cinta è abbastanza largo, anche dei vasi con delle piante che amano il sole, possono fornire l'ombra necessaria per quelle posizionate in corrispondenza dell'ombreggiatura che otterrete. A margine va sottolineato che un angolo riparato dal sole nel giardino, si può ottenere anche con dei vasi di terracotta abbastanza alti e larghi; infatti, in tal modo si viene a creare una sorta di recinzione che tende ad ombreggiare delle piccole piantine che richiedono parziale luce nel corso della giornata, evitando quindi che possano irrimediabilmente danneggiare.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

5 idee per l'illuminazione del giardino

Se intendete illuminare il vostro giardino in modo elegante e funzionale, è importante sapere che ci sono diverse opportunità per farlo. Si tratta infatti, di semplici accorgimenti con il posizionamento di vari punti luce a vista, oppure occultandoli...
Esterni

Come realizzare un piccolo giardino esotico in terrazza

Se la vostra passione è il giardinaggio ma non possedete un giardino, potreste creare un giardino in terrazza. Un progetto di questo tipo non ha senza dubbio un costo irrisorio, però se realizzato a dovere renderà l'aspetto della vostra terrazza e...
Esterni

Come scegliere le pergole da giardino

Chi possiede un giardino o un terrazzo il più delle volte tende a renderlo accogliente e confortevole aggiungendo qualche elemento come piante o pergolati, utili per creare zone all'aperto ma allo stesso tempo riparati dal sole. Quando arriva la bella...
Esterni

Come scegliere gli ombrelloni da giardino

Con l'estate alle porte arricchire il vostro giardino con un ombrellone è una scelta essenziale. Un ombrellone permette di poter vivere al meglio il vostro giardino anche nelle ore più calde della giornata. In questa guida vi daremo utili consigli su...
Esterni

Come organizzare gli spazi in giardino

Il giardino è la parte esterna della casa che viene utilizzata per le attività all'aperto, per rilassarsi ma anche per coltivare fiori decorativi, piante e ortaggi. Succede spesso di avere un bel giardino ma, poco curato e magari pieno di suppellettili...
Esterni

Come progettare un giardino rustico

Progettare il giardino dei propri sogni e vedere il progetto realizzato è un sogno che molto vorrebbero realizzare. Un bel giardino curato e ben tenuto ha un fascino unico che può regalare delle emozioni inaspettate. Nello specifico in un giardino rustico,...
Esterni

Come arredare il giardino con le fioriere

Durante le calde giornate estive, chi ha un giardino all'interno della propria abitazione, ha sicuramente una grande fortuna. Avere uno spazio verde e soprattutto all'aria aperta, dove potrete trascorrere del tempo senza soffrire il caldo, è sicuramente...
Esterni

Come progettare il giardino

Saper progettare il proprio giardino, che si ha a disposizione, è qualcosa che tutti vorrebbero fare, ma in particolar modo tutti vorrebbero essere in grado e quindi avere, le capacità di crearlo. Grazie a questa guida, questo desiderio potrebbe anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.