Come costruire una tettoia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La tettoia rappresenta sicuramente una delle soluzioni più utilizzate e diffuse per sfruttare al meglio gli spazi esterni rendendoli più belli e vivibili. I motivi che ci portano a decidere di costruirne una sono svariati: il godersi l'ambiente esterno, che sia un giardino o un terrazzo, poter usufruire di un un barbeque, un posto dove mettere le nostre piante, i vasi delle spazie per la cucina, la piscina per il nipotino e anche il nostro bucato. La tettoia ci permette di godere di aria fresca, poter rimanere fuori a leggere un libro anche se il tempo non è dei migliori. Certo non sarà semplice costruirne una, ma non è impossibile. Occorrono tanta pazienza e abilità manuale. In questa guida, dunque, verrà spiegato come costruire una tettoia.

26

Occorrente

  • Trapano
  • Viti
  • Assi di legno
  • Lima
  • Scala
  • Impregnante
  • Chiodi
  • Martello
  • Livella
36

Dimensioni

Costruire una tettoia per gli ambienti esterni può risultare utile anche in caso di infiltrazioni di acqua, è sicuramente la soluzione migliore per quelle orrende striature di muffa lungo le pareti. Che sia di grandi dimensioni o di un paio di metri, la tettoia impedirà all'acqua piovana di raggiungere l'uscio di casa, e le finestre, evitando infiltrazioni. Decidiamo le dimensioni, i materiali, facciamo un piccolo progetto disegnando la nostra tettoia e mettiamoci all' opera. Con pochi materiali e tanta volontà la nostra tettoia sarà pronta in men che non si dica.

46

Inizio

Le parti principali della struttura di una tettoia sono: i montanti, puntoni e volpi. I montanti sono gli elementi verticali, i supporti a muro. I puntoni sono le travi trasversali dove andranno fissate le volpi, ovvero le travi oblique di 45° a rinforzo della struttura.
Assicuriamoci della solidità del muro e procediamo. Partiamo installando i due montanti che andranno fissati al muro utilizzando dei tasselli a espansione.
Andiamo a fissare le due "traverse" ovvero i puntoni, con delle viti da legno, nella parte media superiore dei montanti. Ancoriamo le volpi tra i montanti e i puntoni. Aiutiamoci a ogni passaggio con una livella, per assicurarci di lavorare in piano, evitando il montaggio storto delle assi.

Continua la lettura
56

Fine

A questo punto sono necessari degli arcarecci, ovvero le travi che servono a reggere il peso della copertura della tettoia. Esse dovranno essere inserite negli intagli e poi fissati alle traverse a circa quaranta centimetri una dall'altra (a seconda delle dimensioni). In seguito, bisogna fissare sugli arcarecci, usando dei normali chiodi, le tavole che sosterranno le tegole. Finito di montare la struttura, valuteremo se sia il caso di passare una lima, per eventuali schegge e andremo a passare una mano di impregnante sul legno, in modo da proteggerlo dall'umidità e dalle intemperie. Per a copertura del tetto bisogna procedere partendo dalla parte più lontana dal muro, incastrando le tegole fra di loro. In caso di pendenza eccessiva per evitare lo scivolamento della copertura, si potranno fissare le tegole con dei chiodi. Giunti al posizionamento dell'ultima fila di tegole è bene usare del cemento per unirli alla parete. È consigliabile perché oltre a essere un'ulteriore giunzione fra parete e struttura, servirà anche a evitare infiltrazioni d'acqua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come costruire un tetto su una veranda

La veranda è una zona che costituisce un vero e proprio spazio aggiuntivo alla casa. Lo possiamo utilizzare in vari modi: posizionando oggetti d'arredo, o per posizionarci le piante, oppure come zona giorno. Essa può essere costruita creando una tettoia...
Ristrutturazione

Come costruire le fondamenta per un garage

Costruire le fondamenta per un garage può essere un lavoro impegnativo, ma è qualcosa che può essere fatto anche da persone non esperte. È opportuno, però, seguire delle istruzioni prima di cominciare il lavoro, ma soprattutto è bene avere idea...
Ristrutturazione

Come costruire una casa a risparmio energetico

Il tema del risparmio energetico è un argomento molto in voga di questi tempi in cui la salvaguardia dell'ambiente, il rispetto della natura e la valorizzazione del territorio non si scontrano più con il "mero profitto", ma possono addirittura andare...
Ristrutturazione

Come costruire una serra per l'orto

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, se sei un amante del verde e del fai da te, costruire determinati strumenti apparentemente difficili può rivelarsi semplice e veloce, oltre a non richiedere il ricorso ad investimenti economici...
Ristrutturazione

Come progettare una veranda in legno

La veranda rappresenta un ottimo sistema per conferire alla propria abitazione un tocco di originalità e di stile in più. Se si possiede un appartamento provvisto di un terrazzo oppure di un balcone, possiamo affermare che sarà sicuramente possibile...
Ristrutturazione

Come avere il permesso per costruire un fabbricato

In Italia, prima di cominciare la costruzione di nuovi immobili, o anche prima di iniziare i lavori di ristrutturazione di quelli già esistenti, è necessario ottenere un Permesso di Costruzione dal Comune nel quale sorgerà l'edificio. Anche le piccole...
Ristrutturazione

Come costruire un muro di legno

Per diversi motivi di utilità ed estetica può capitare di dover modificare l'aspetto esterno della propria abitazione, ad esempio per costruire un portico innalzando una parete oppure per formare un muro in legno più che altro di sostegno per rinforzare...
Ristrutturazione

Come costruire un muro portante

Per dare vita ad un edificio, è necessario iniziare dalle fondamenta. Un muro portante è essenzialmente lo 'scheletro' della costruzione. Esso prende infatti la funzione di sorreggerne l'intero peso evitandone il crollo. Su di esso non possono essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.