Come costruire una fontanella con gradini e cascatelle

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Se avete in mente di costruire qualcosa per il vostro giardino, allora siete nella sezione giusta, infatti, all'interno di questa semplice ma utilissima guida, vedremo, nei prossimi passi, come costruire una fontanella con gradini e cascatelle. Un'opera ornamentale che darà un tocco di originalità in più al vostro giardino.
Vediamo come fare.

26

Occorrente

  • Mattoni, cemento, tufo, sassi, terra, vasetti decorativi, pompa acqua per laghetti non sommersa, raccordi e tubi, telo cerato per laghetti, flora e fauna
36

La prima cosa da fare, prima di iniziare l'opera, è quella di reperire tutto il materiale occorrente che sarà costituito da mattoni, cemento, tufo, sassi, terra, vasetti decorativi, pompa d'acqua per laghetti non sommersa, raccordi e tubi, telo cerato per laghetti, flora e fauna. Dopo aver reperito il tutto, si potrà iniziare posizionando i mattoni in modo da formare una gradinata, alla base della quale andrà posizionata la vasca che conterrà l'acqua alla fine delle cadute. Il consiglio è quello di scegliere un recipiente non troppo profondo o grande per evitare che sia bambini che animali possano caderci dentro. La vasca dovrà avere un foro a qualche cm del bordo al quale, tramite un tubo, si andrà a raccordare la pompa. Per poter fare il foro, si potrà utilizzare una grossa punta da trapano. All'interno di tale foro, passerà un raccordo per infilarci il tubo di pescaggio che andrà incollato con della colla resistente all'acqua ed al gelo, quindi interrarla fino ad ottenerne una buona stabilità.

46

Impermeabilizzare quindi la superficie del mattoni con delle tele cerate per acquari da esterno, quindi sollevare i bordi laterali con argilla o cemento per dare una direzione alla cascatella ed evitare che esca dai fianchi, lasciando lo spazio necessario per porvi lateralmente i sassolini rotti, tufo, terra e quant'altro serva a rendere quanto più realistica la riva del ruscello, sormontandoli sulla cerata e nascondendone i bordi oltre che i mattoni.

Continua la lettura
56

Dopo aver abbellito la parte superiore, si può passare alla parte idraulica, sistemando i tubi che dalla vasca vanno alla pompa e da li risalgono in cima alla cascatella tenendo presente che con la stagione fredda conviene poterli vuotare, sia perché ghiacciando possono rompere pompa, raccordi e vasca, sia per poter effettuare la pulizia. Posizionare poi la pompa nascondendola il più possibile lasciando però una buona circolazione di aria raggiungibile in caso di manutenzione, quindi, con l'aiuto di un elettricista, posizionare il cavo elettrico prestando particolare attenzione che non vi siano screpolature o che eventuali giunzioni siano ermetiche. Il lavoro è ultimato, non rimane altro che decorare lateralmente il ruscello, nascondendo i lati della gradinata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La parte elettrica vista la vicinanza con l'acqua richiede particolare attenzione e perizia, meglio ricorrere a persone esperte

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come riparare i gradini in calcestruzzo dei giardini

Per accedere ai giardini che si trovano proprio dietro la tua abitazione devi per forza scendere quei quattro gradini fatti di calcestruzzo, ma con l'usura si sa, se il calcestruzzo non è ricoperto da qualche altro materiale più resistente pian piano...
Esterni

Come costruire una scalinata in giardino

Costruire una scala in giardino può rivelarsi estremamente utile, sia per motivi estetici che funzionali. In presenza di fossati, la scalinata costituirà senza dubbio un mezzo più sicuro e comodo rispetto ad una discesa. Nella seguente guida spiegheremo,...
Esterni

Come costruire una fontana zen

All'interno di questa breve guida andremo a parlare di fontane zen. Nello specifico, come avrete già appreso tramite la lettura del titolo della guida stessa, andremo a concentrarci su Come costruire una fontana zen. Essa è diffusissima nel territorio...
Esterni

Come Costruire Una Serra da Terrazzo

L'inverno è alle porte e se in giardino abbiamo delle piante che non sopportano le basse temperature, bisogna provvedere a salvaguardarle in un locale adatto, sia per temperatura che per illuminazione. Possedere una serra è forse l'aspirazione più...
Esterni

Come costruire un traliccio

Un traliccio da giardinaggio è un supporto bidimensionale per piante ed ortaggi. La sua funzionalità si manifesta nella loro corretta crescita. Un traliccio è infatti adatto per le piante rampicanti. Tanto che in commercio ne esistono delle versioni...
Esterni

Come costruire un campo da softair

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di impegno e un minimo di pazienza, è possibile costruire un campo da softair per condividere un po' di divertimento con i propri amici, con un investimento economico minimo. Se siete interessati a scoprire...
Esterni

Come installare un laghetto da giardino

Se avete un giardino, purché non sia piccolissimo, l’idea di movimentarlo e arricchirlo con un laghetto artificiale può essere esteticamente vincente. Se poi è accompagnato da cascatelle o fontanelle di acqua che generano un simpatico, rilassante...
Esterni

Come costruire un campo da tennis in giardino

Costruire un capo da tennis nel proprio giardino richiede una base minima di conoscenze nel campo dell’edilizia e, l’impiego di materiali di buona qualità che salvaguardino l’integrità della struttura nel corso degli anni. Naturalmente occorrerà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.