Come costruire un portico

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il portico esterno è una particolare costruzione che ci permette di organizzare lo spazio esterno della nostra casa, dove, ad esempio, potremmo creare una piccola zona relax o dove potremmo riporre gli attrezzi da giardino, o la macchina.

I portici possono essere costruiti in un'ampia varietà di modi. Alcuni portici sono costruiti su lastre di ghiaia compattata. Il pavimento finito può essere in pietra, in mattoni, o di piastrelle. Altri portici sono invece sostenuti da pilastri e da travi con cornici in legno; le assi del pavimento sono in genere composti da strette tavole. Costruire un portico non è sicuramente un'attività semplice, che tutti possono compiere. Ma se siamo degli amanti del fai-da-te e siamo abituati a compiere già dei piccoli lavoretti di ristrutturazione, potremmo cimentarci in questa operazione. Vediamo allora come costruire un portico, seguendo questi semplici passaggi.

27

Occorrente

  • Manicotto di lamiera
  • Travi
  • Viti
  • Listelli
  • Chiodi
  • Assi
37

Impostare le travi

Cominciamo, prendendo un manicotto di lamiera e incastriamolo nel terreno, in modo che sia a filo (farà anche da base al pilastro principale). A questo punto irrigidiamo la struttura, composta da due assi delle seguenti misure: il primo di 30 x 80 millimetri, che dovrà sporgere sul lato interno della trave superiore e in corrispondenza del pilastro, contro il quale dovrà essere avvitato; mentre il secondo pannello, di misura 40 x 100 millimetri, da avvitare invece sulle facce interne dell'angolo che c'è tra il pilastro e la trave.

47

Fare le griglie

Realizziamo delle griglie che serviranno da pareti. Se non siamo particolarmente esperti, potremmo fare solo l'intelaiatura e poi incastrarci dei reticolati già prefabbricati, da tagliare ovviamente secondo le misure adatte. In questo modo potremmo anche scegliere il tipo di decoro che più ci piace e personalizzare ulteriormente il portico. Ogni pannello deve essere costituito da assi o perlinati, che fisseremo su tre listelli paralleli con una sezione pari a 40 x 60 millimetri.

Continua la lettura
57

Costruire le porte

Potremmo anche costruire delle porte che chiudono il portico, prendendo un paio di assi e inchiodandoli sulla parte superiore dei listelli di sostegno. L'asse che va messa di sbieco, invece, verrà fissata con due chiodi. Il tetto non si può costruire con materiali pesanti come pietra o mattoni, perché il portico non potrebbe reggerne il peso. Quando avremmo terminato la falda, l'ultima operazione da fare è quella di incastrare delle travi longitudinali, che dovranno sporgere una gronda rispetto ai montanti, anche essi costruiti con un relativo sistema di scarico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le balaustre o le ringhiere, devono essere abbinate perfettamente allo stile della casa.
  • Le scale del portico possono essere costruite con blocchi di cemento e rivestite con pietra o mattoni, oppure possono essere costruite in legno.
  • Lo spazio intorno alla veranda deve essere protetto con una robusta grata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

5 idee per abbellire un portico

Se avete una casa con un ampio portico ed intendete abbellirlo, lo potete fare in modo semplice e raffinato inserendo nel contesto svariati oggetti e alcuni tra mobili e suppellettili. In pratica si tratta di optare per decorazioni floreali, divanetti...
Esterni

Come riscaldare un portico

Se c'è una cosa difficile a cui dire addio è sicuramente l'estate, durante la quale è possibile trascorrere tante all'aperto nel portico di casa. Tuttavia, con alcune aggiunte, c'è la possibilità e la speranza di estendere l'uso di questo spazio...
Esterni

Come lastricare un portico

Se avete una casa rurale con annesso un portico che intendete restaurare, potete farlo posando delle piastrelle di vario genere come ad esempio in pietra naturale o con dei mattoni. Il lavoro non è difficile, e richiede soltanto l'utilizzo di alcuni...
Esterni

Come scegliere un tavolo per il portico

Saper arredare il nostro portico è importante, dobbiamo farlo accogliente creare un'atmosfera calda e comoda per le nostre giornate di relax o per le nostre serate in compagnia di amici. Uno degli arredi più utile e di design è il tavolo.Nel scegliere...
Esterni

Come Costruire Una Serra da Terrazzo

L'inverno è alle porte e se in giardino abbiamo delle piante che non sopportano le basse temperature, bisogna provvedere a salvaguardarle in un locale adatto, sia per temperatura che per illuminazione. Possedere una serra è forse l'aspirazione più...
Esterni

Come costruire una scalinata in giardino

Costruire una scala in giardino può rivelarsi estremamente utile, sia per motivi estetici che funzionali. In presenza di fossati, la scalinata costituirà senza dubbio un mezzo più sicuro e comodo rispetto ad una discesa. Nella seguente guida spiegheremo,...
Esterni

Come costruire un campo da tennis in giardino

Costruire un capo da tennis nel proprio giardino richiede una base minima di conoscenze nel campo dell’edilizia e, l’impiego di materiali di buona qualità che salvaguardino l’integrità della struttura nel corso degli anni. Naturalmente occorrerà...
Esterni

Come costruire una fontana zen

All'interno di questa breve guida andremo a parlare di fontane zen. Nello specifico, come avrete già appreso tramite la lettura del titolo della guida stessa, andremo a concentrarci su Come costruire una fontana zen. Essa è diffusissima nel territorio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.