Come costruire un patio di mattonelle decorate

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Se avete la fortuna di avere un delizioso spazio esterno privato, potrete costruire un patio in cemento e pavimentarlo con delle belle mattonelle. Potrete decorare l'esterno, con scelte di design, scegliendo mattonelle decorate, rustiche o moderne. Si tratta di un lavoro piuttosto impegnativo, ma non impossibile. Avrete bisogno di alcuni strumenti e molta buona volontà per riuscire nell'impresa, ma con questa guida vedremo come fare ed essere ricompensati, guardando l'ottimo risultato.

25

Occorrente

  • cemento a presa rapida
  • regolo
  • secchio e cazzuola
  • acqua e spugna
  • mattonelle
  • colla autolivellante
35

La prima cosa che dovrete fare, nel caso non ci siano pareti pareti a fare da perimetro alla zona da mattonare, sarà posizionare e inchiodare della assi di legno, che facciano da guida durante la posa delle piastrelle. Accertatevi che il suolo non presenti dislivelli. In caso contrario, con l'ausilio di un rastrello, spostate la tessa per livellarla perfettamente. Fatto questo, potrete iniziare a preparare il cemento a presa rapida. Seguendo le istruzioni riportate sul sacchetto, aggiungete la giusta quantità d'acqua. Per preparare la miscela utilizzate un vecchio secchio che potrete buttare via.

45

Pronto il cemento, iniziate a stenderlo partendo dagli angoli e, con un'asse di legno da usare come regolo, accertatevi di ottenere lo stesso spessore in tutto il massetto, evitando, quindi, dislivelli. Lasciate asciugare il tutto per almeno ventiquattr'ore, bagnando la porzione, di tanto in tanto in modo che non si creino spaccature nel cemento. Una volta che sarà totalmente asciutto, potrete posare le mattonelle. Preparate un secchio di colla per piastrelle auto-livellante; è la più adatta, soprattutto per chi ha poca esperienza nei lavori fai da te, perché permette di correggere eventuali piccoli dislivelli o imprecisioni. Proprio come per il cemento, basterà miscelarla, seguendo le istruzioni per l'uso riportate sulla confezione.

Continua la lettura
55

Procedete alla posa delle piastrelle. Preliminarmente, bagnate con acqua il cemento e distribuite uno strato di colla, stendendola in maniera uniforme con la cazzuola. Potrete iniziare a posare le mattonelle, partendo da un angolo e procedendo per file parallele. Se volete ottenere un risultato decorato, dovrete preparare uno schema, che dovrete seguire durante la posa. Fate molta attenzione a non sbagliare. Quando avrete terminato, lasciate asciugare per almeno un giorno e procedete riempendo le fughe tra una mattonella e l'altra con del cemento apposito. Pulite le eventuali sbavature sulle piastrelle, con una spugna bagnata d'acqua. Una volta che sarà tutto asciutto, dopo un giorno, lavate perfettamente il pavimento per eliminare ogni residuo di cemento o colla. Non vi resterà che ammirare la bellezza del vostro patio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere le mattonelle del bagno

La scelta delle mattonelle del bagno è un'esperienza che per certi versi è veramente piacevole per la varietà dei colori, forme ed anche dei materiali che sono nel mercato della vendita. Le mattonelle dovranno essere resistenti all'usura, all'umidità...
Ristrutturazione

Come costruire un muro portante

Per dare vita ad un edificio, è necessario iniziare dalle fondamenta. Un muro portante è essenzialmente lo 'scheletro' della costruzione. Esso prende infatti la funzione di sorreggerne l'intero peso evitandone il crollo. Su di esso non possono essere...
Ristrutturazione

Come costruire le fondamenta per un garage

Costruire le fondamenta per un garage può essere un lavoro impegnativo, ma è qualcosa che può essere fatto anche da persone non esperte. È opportuno, però, seguire delle istruzioni prima di cominciare il lavoro, ma soprattutto è bene avere idea...
Ristrutturazione

Come costruire fondamenta di cemento

Come vedremo nel corso di questa guida, nonostante possa sembrare un'impresa difficile, costruire fondamenta di cemento è in realtà un lavoro piuttosto semplice. Con un po' di impegno e con un certo grado di dimestichezza manuale nel settore edilizio...
Ristrutturazione

Come costruire una tettoia in pergolato

La tettoia in pergolato è un'impalcatura fatta di legno o metallo per sostenere viti e piante rampicanti, ed è usata per fare ombra su terrazze e spazi antistanti di ville. Se se ne vuole costruire una, essa deve essere a norma di legge, per non ricevere...
Ristrutturazione

Come costruire una casa a risparmio energetico

Il tema del risparmio energetico è un argomento molto in voga di questi tempi in cui la salvaguardia dell'ambiente, il rispetto della natura e la valorizzazione del territorio non si scontrano più con il "mero profitto", ma possono addirittura andare...
Ristrutturazione

Come costruire una serra per l'orto

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, se sei un amante del verde e del fai da te, costruire determinati strumenti apparentemente difficili può rivelarsi semplice e veloce, oltre a non richiedere il ricorso ad investimenti economici...
Ristrutturazione

Come avere il permesso per costruire un fabbricato

In Italia, prima di cominciare la costruzione di nuovi immobili, o anche prima di iniziare i lavori di ristrutturazione di quelli già esistenti, è necessario ottenere un Permesso di Costruzione dal Comune nel quale sorgerà l'edificio. Anche le piccole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.