Come costruire un muro a secco per un giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La caratteristica più importante di un muro a secco è quella di non necessitare di cemento o nessun altro tipo di leganti, quindi tutto quello di cui avrete bisogno sono i giusti materiali e un po' di impegno. Costruire un muro a secco non è certamente un'operazione impossibile e può essere realizzata per svariati scopi: migliorare l'aspetto estetico del giardino, sostenere il peso di una porzione di terra sopraelevata o delimitare una determinata zona dello spazio esterno. Ecco come procedere.

26

Occorrente

  • Pietre o tufi o mattoni
  • Pala o zappa
  • Corda da muratore
36

La prima cosa da fare è lavorare per bene il terreno sul quale poggeranno le pietre del muro a secco. Utilizzando una zappa o una pala, bisogna scavare un solco nel terreno profondo qualche centimetro (circa 15 centimetri dovrebbero andar bene) per poter poi inserire al suo interno le pietre che costituiranno le fondamenta del nostro muro. Tener presente anche l'eventuale pendenza del terreno. Non utilizzando cemento, malta o altri leganti, la disposizione delle pietre e le fondamenta sono davvero fondamentali.

46

Successivamente è possibile procedere alla posa della prima fila di pietre disponendole con la faccia più regolare dalla parte a vista e utilizzando quelle più grandi a nostra disposizione. Vi consiglio di usare pietre il più squadrate possibile, così da evitare la costruzione di un muro poco stabile. È possibile anche realizzate una prima fila di mattoni o tufi sulla quale andremo poi a poggiare le nostre pietre, una scelta magari meno bella dal punto di vista estetico, ma sicuramente più pratica per via della forma regolare dei mattoni.

Continua la lettura
56

Passando alla posa della seconda fila di pietre, sarà necessario prestare attenzione alla disposizione di queste interessandosi soprattutto dell'altezza che queste occuperanno (ogni pietra avrà inevitabilmente dimensioni e forma diverse). Utilizzando un po' di filo da muratore, disporre due pietre alle estremità delle fondamenta e tirare la corda da una parta all'altra delineando quello che sarà il limite superiore in termini di altezza della seconda fila di pietre. Assicurarsi di utilizzare pietre il più simili possibile dal punto di vista dell'altezza su una stessa sequenza per realizzare i diversi "strati" del muro. Questa operazione dovrà essere ripetuta per ogni fila. Sarà possibile utilizzare pietre di dimensioni minori per le parti superiori, quindi prestate attenzione al materiale che si ha a disposizione e allo sviluppo verticale del muro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare molta attenzione allo scavo
  • Fare molta attenzione alla disposizione della prima fila di pietre o mattoni

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come costruire un pozzo in pietra in giardino

Un giardino è sinonimo di naturale relax ed è esteticamente una parte accattivante di una dimora. Per rendere un giardino il vostro angolo di paradiso, oltre che piantare dei fiori, delle piante e porvi degli ornamenti, perché non costruirvi un bel...
Ristrutturazione

Come fare una parete rustica per il soggiorno

La scelta del colore è fondamentale per integrare l'insieme dei dettagli. Sicuramente il bianco è il colore d'eccellenza da utilizzare per le pareti di una casa arredata in stile rustico, esso è un colore eccezionale, che rende ogni ambiente molto...
Esterni

Come installare un pavimento in pietra da esterno

Per sistemare un pavimento da esterno, come terrazza o giardino, bisogna ricorrere ad alcune tecniche (in verità semplici) di muratura e piastrellatura. Vi sono numerosi materiali reperibili oggi in commercio per svolgere in modo corretto questo lavoro....
Esterni

Come costruire un barbecue con mattoni refrattari

Con l'arrivo della bella stagione, abbiamo tutti voglia di passare un po' di tempo all'aria aperta. Se abbiamo a disposizione un giardino o uno spazio verde tutto nostro, possiamo arrostire un po' di carne ed invitare amici o parenti. In commercio esistono...
Ristrutturazione

Come costruire muri esterni

Le murature esterne, sono delle particolari opere murarie che vengono realizzate per proteggere gli ambienti interni della nostra abitazione, dagli agenti atmosferici e dall'alternarsi dei climi freddi e caldi.Per questo motivo, queste tipologie di muri...
Ristrutturazione

Come realizzare delle pareti con il vetro cemento

Trattare le pareti con il vetrocemento rappresenta la soluzione ideale non solo per garantire alla parete una struttura decisamente solida ed omogenea, ma anche per renderla esteticamente bella, funzionale e appropriata con l'arredamento di casa. Va comunque...
Esterni

Come costruire un muro di sostegno

Ogni palazzo, ogni costruzione è composta di diversi elementi, tutti molto importanti per tenerla in piedi ed evitare che crolli. Tra gli elementi più importanti e che non possono certo mancare possiamo certamente annoverare il muro di sostegno. Il...
Ristrutturazione

Come montare una casa in legno

Temute rivali del mattone, le case in legno si stanno imponendo con successo grazie alla loro praticità ed economicità. Naturalmente, per montare una casa in legno, la scelta più semplice risulta essere precisamente quella di assumere una ditta di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.