come costruire un giardino acquatico

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Prendersi cura del proprio giardino ci inorgoglisce ma richiede una grande passione, tempo e i materiali necessari. Se siamo delle persone con queste caratteristiche possiamo dedicarci alla costruzione di un giardino acquatico. Naturalmente bisognerà scegliere un posto ben soleggiato ed esposto alla luce diretta del sole e soprattutto osservare l'inclinazione del terreno. Usiamo una livella a bolla d'aria perché se il giardino non sarà piano il livello dell'acqua potrebbe rovinare l'effetto d'insieme. Scegliamo la forma e le dimensioni che vogliamo dare al giardino e, quali materiali di base usare tra i fogli di plastica flessibili e i materiali in fibra di vetro. Per saperne di più su come costruire un giardino acquatico non ci rimane che seguire gli utili consigli di questo tutorial.

28

Occorrente

  • PVC
  • sabbia
  • pala
  • sassi o mattoni
  • cesoia
  • pavimentazione
38

Se per il nostro giardino intendiamo usare del materiale plastico il migliore e più resistente è il PVC in doppio strato, con all'interno un reticolato di nailon, oppure rivestito in butilite. Iniziamo scavando una buca con i lati inclinati verso il centro, per ridurre il rischio di sprofondamenti o di danni causati dal gelo. Togliamo quindi, tutte le pietre, le radici e ogni cosa possa che possa danneggiare il telo di plastica. Rivestiamo la buca con uno strato di circa 2,5 cm di sabbia bagnata che servirà per ammorbidire il fondo e le pareti.

48

Posizioniamo il telo, fissiamolo al bordo della buca aiutandoci con dei sassi o dei mattoni che poi toglieremo. Con una canna facciamo scorrere dell'acqua sul fondo della buca foderata, l'acqua farà stendere il telo di plastica fino a farlo aderire alle pareti e al fondo della buca. Quando il laghetto sarà pieno d'acqua togliamo i mattoni o i sassi e, procediamo tagliando con una cesoia il telo di plastica eccedente, lasciando sporgere solo un bordo di circa 15 cm che poi copriremo con delle pietre per lastricati.

Continua la lettura
58

Il momento in cui andremo a pavimentare, facciamo molta attenzione a non far cadere la malta nell'acqua poiché potrebbe avvelenare le piante e i pesci che andremo a mettere nel laghetto. Se accidentalmente dovesse accadere, svuotiamo il laghetto, puliamolo completamente e riempiamolo di nuovo. Se decidessimo di usare una vasca rigida di plastica pressata o in fibra di vetro dovremo procedere diversamente. In questo caso scaviamo una buca leggermente più grande della vasca, togliamo tutte le pietre dal fondo, compattiamo e rivestiamo con pochi centimetri di sabbia o terra setacciata.

68

Per poter scavare la forma esatta, mettiamo la vasca nella posizione voluta e spargiamo della sabbia intorno al suo profilo. Terminato lo scavo posizioniamo la vasca e riempiamo con terra setacciata lo spazio vuoto tra le pareti della vasca e il terreno. Controlliamo con una livella a bolla d'aria che la vasca sia perfettamente in piano. Riempiamo il laghetto con l'acqua, continuando a chiudere le fessure tra vasca e buca. Dopo aver bordato il laghetto con un lastricato e aver fatto asciugare il tutto possiamo mettere al suo interno pesci e piante varie.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come realizzare un laghetto

Se vogliamo rendere il nostro giardino più originale ed interessante, oltre naturalmente a fornirlo di piante variopinte, staccionate e suppellettili potremo anche decidere per un caratteristico laghetto artificiale, dove potremo inserire delle piantine...
Esterni

Come installare un laghetto da giardino

Se avete un giardino, purché non sia piccolissimo, l’idea di movimentarlo e arricchirlo con un laghetto artificiale può essere esteticamente vincente. Se poi è accompagnato da cascatelle o fontanelle di acqua che generano un simpatico, rilassante...
Esterni

Vasche da giardino: quali scegliere e come inserirle

Chi possiede una casa con un giardino ha la possibilità di rendere i propri esterni estremamente più piacevoli. Ci sono tanti modi per farlo, ma adesso andremo a vedere come decorazione l' utilizzo di vasche da giardino. Ne esistono di diversi tipi...
Esterni

Come interrare un vaso

Ci sono determinate piante che, tra le varie caratteristiche, hanno quella di una crescita davvero importante delle sue radici, che vanno a propagarsi lungo tutto il giardino. Per poter riuscire a fermare la crescita esagerata, è necessaria comprendere...
Esterni

Come arredare il giardino con le botti

Il giardino è a tutti gli effetti una zona abitabile della nostra casa. Soprattutto durante l'estate, trascorriamo molto tempo all'aria aperta. Si può mangiare fuori, prendere il sole, sdraiarsi a osservare il cielo notturno, o anche fare un bagno in...
Ristrutturazione

Come Eseguire Il Rivestimento Di Un Laghetto Decorativo

La costruzione di un laghetto non è difficile, ma bisogna effettuare dei procedimenti con precisione assoluta per ottenere un ottimo risultato. Leggendo questo tutorial si possono avere degli utili consigli su come è possibile eseguire un rivestimento...
Esterni

Come realizzare una cascata di pietra

Una cascata di pietra è il dettaglio che donerebbe quel tocco di eleganza in più al vostro giardino. Nulla è più calmante del suono dell'acqua che colpisce le pietre sottostanti, e perché no, aggiungere qualche pesciolino nello stagno e trasformare...
Esterni

Come creare un laghetto artificiale in giardino

Avete un giardino grande e volete contornarlo di piante, fiori colorati ed un bellissimo laghetto per ricreare un ambiente tropicale? Se avete già provveduto alle colture, ecco una guida per voi su come creare un laghetto artificiale in giardino in pochi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.