Come costruire un corrimano per il balcone

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per installare un corrimano di una ringhiera, esistono diverse tecniche. Un balcone con una ringhiera di ferro può essere arricchito con un corrimano in legno, in modo da renderlo più pulito esteticamente e molto a tono con la pavimentazione e nel contempo liscio e gradevole al tatto. In commercio nei centri di bricolage se ne possono trovare alcuni tipi preconfezionati, che però risultano un tantino cari, soprattutto se già colorati. Per questo motivo allora optiamo per la soluzione del fai da te. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come costruire un corrimano per il balcone.

26

Materiale

Se è la prima volta che si sta installando un corrimano, è necessario prendere le giuste precauzioni. Determiniamo il numero di colonnine che presenta la ringhiera; per fare questo è necessario misurare la quantità di spazio tra i 2 punti finali in cui sono poste. Tagliamo uno smusso di 45 gradi nella parte inferiore ed esterna delle colonnine (facciamo questo ad ogni estremità); è possibile utilizzare anche un distanziatore. Installiamo ogni balaustra e misuriamo il centro della ringhiera. Dividiamo la lunghezza tra i pali o la lunghezza totale della ringhiera. Misuriamo la lunghezza della ringhiera e ci rechiamo in una falegnameria, dove acquisteremo un'asta di legno di almeno 2 centimetri di altezza e 4 di larghezza.

36

Costruzione

Sulla parte piatta della ringhiera pratichiamo un certo numero di fori, con un trapano avente una punta elicoidale di circa mezzo centimetro. Sul corrimano, applichiamo le viti facendole trapassare da una parte all'altra e facendole sporgere di almeno 1,5 cm. Tenendo conto che l'altezza del corrimano è di 2 cm e una ringhiera piatta invece, di 1 cm, utilizziamo delle viti lunghe almeno 5 cm. Una volta fissate, facciamo in modo che affondino nel legno, perché la testa sia appena sotto il livello della bombatura.

Continua la lettura
46

Rifinitura

Fatto ciò possiamo applicare il corrimano, inserendolo con le corrispondenti viti nei fori della ringhiera; dalla parte sottostante, blocchiamo queste ultime con i dadi in dotazione. Terminata la fase di ancoraggio del corrimano ci occupiamo della manutenzione e della rifinitura. Prendiamo della carta abrasiva e levighiamo tutte le parti interessate dallo stucco utilizzato, per otturare i fori. Con della tintura in polvere per mobili (sciolta in alcool), dipingiamo il corrimano. Per completare l'opera utilizziamo del flatting da spargere con un pennello, in modo da ottenere lucentezza e soprattutto una buona impermeabilizzazione necessaria.

56

Guarda il video

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come trasformare il balcone in veranda

Il balcone è un vero e proprio prolungamento della nostra casa. Per questo motivo, anch'esso merita un certo ordine. Per organizzare al meglio questo spazio, potremmo creare una pratica veranda. In questo modo potremmo ottenere un ambiente luminoso e...
Esterni

10 idee per arredare il balcone in autunno

Avere un bel balcone molto ampio in casa è davvero una fortuna per chi vive in città. Anche il balcone però ha bisogno di essere arredato e decorato nel modo giusto, per non essere tralasciato e per non apparire squallido o abbandonato. Eccovi quindi...
Esterni

Come sfruttare al meglio lo spazio ridotto di un balcone

Avete trovato la casa dei vostri sogni, ma ha un piccolissimo difetto, il balcone troppo piccolo? Nessun problema, non fate incidere la vostra scelta solo su questo, se la casa è come la desiderate e possiede tutto ciò che vi occorre, sarà un gioco...
Esterni

5 piante per un balcone al sole

Le piante come tutti sanno, sono perfette per arredare i balconi, i giardini e i terrazzi. Un balcone senza piante infatti, sembra piuttosto anonimo e poco curato e spesso, è necessario abbellirlo con diverse tipologie di piante o di fiori davvero singolari,...
Esterni

Idee creative per decorare un balcone ampio

Siete stanchi del vostro balcone triste e vuoto? Cercate un modo per rivalutando? Siete nel posto giusto: ecco a voi cinque idee creative per decorare il vostro balcone ampio. Esistono infinite possibilità per arredare il vostro balcone, potrete variare...
Esterni

Come fare un orto verticale sul balcone

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire come sia possibile fare un grazioso orto verticale sul tuo balcone, ti consiglio di leggere con attenzione i passi di questo tutorial, in quanto ti fornirò alcuni suggerimenti per abbellire piacevolmente...
Esterni

5 stili per arredare il tuo balcone

Se hai un ampio balcone ed intendi arredarlo con uno stile ben preciso, c'è la possibilità di sceglierne diversi, ognuno con un tema specifico, e soprattutto adeguato al contesto urbanistico della zona. A tale proposito ecco una lista in cui ci sono...
Esterni

Come arredare il balcone in stile shabby chic

Se abbiamo il nostro balcone che si presenta piuttosto spoglio ma non sappiamo come arredarlo, a parte la posa di vasi con fiori e relative fioriere, possiamo renderlo raffinato adottando uno degli stili d'arredo più amati. Nello specifico si tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.