Come costruire un campo da tennis in giardino

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Costruire un capo da tennis nel proprio giardino richiede una base minima di conoscenze nel campo dell’edilizia e, l’impiego di materiali di buona qualità che salvaguardino l’integrità della struttura nel corso degli anni. Naturalmente occorrerà aggiornarsi su quelle che saranno le dovute misure su cui basarsi per poterlo allestire al meglio. I passi di questa guida vi daranno degli utili suggerimenti su come costruire un campo da tennis in giardino, dandovi l'opportunità di praticare questo sport senza spostarvi da casa con amici e parenti.

26

Per costruire un campo da tennis in giardino bisogna scegliere un sito appropriato, che deve essere pianeggiante e non adiacente alla casa, per non disturbare durante le fasi di gioco. L’area rettangolare dedicata alla struttura, deve avere lunghezza minima di 34 metri e larghezza minima di 17 perché oltre alle dimensioni regolamentari del campo (23,77 x 10,97 metri) vanno aggiunte anche le fasce di rispetto, indispensabili per il normale svolgimento del gioco.

36

Una volta localizzata l’area, il passonella scelta della pavimentazione, che andrà ad influenzare le successive fasi di costruzione. Particolarmente conveniente è la scelta di un pavimento di gioco in cemento poroso, un materiale che permette un rapido assorbimento dell’acqua piovana ed è il più resistente ai fenomeni meteorologici. In ogni caso, qualsiasi tipo di pavimentazione (cemento, erba o terra rossa) necessita di un terreno di base, costituito da uno specifico tipo di massicciata, circondata da un muretto in calcestruzzo di contenimento.

Continua la lettura
46

Dopo il completamento della massicciata, va applicata la pavimentazione mediante la posa di lastroni di conglomerati cementizi porosi, organizzati su due livelli. Tra un lastrone e l’altro, inoltre, si deve inserire specifici giunti di dilatazione termica che salvaguarderanno l’integrità della struttura in risposta alle variazioni di temperatura. Il campo può quindi essere recintato mediante l’installazione di una rete.

56

L’ultima fase consiste nella verniciatura del campo e nella tracciatura delle linee di gioco. Prima di iniziare la verniciatura, è opportuno delimitare le aree da verniciare con colori diversi, mediante applicazione di nastro adesivo in corrispondenza dei punti dove saranno successivamente disegnate le linee di gioco. In questo modo, vengono separate le fasce di rispetto laterali e di fondo dall'area di gioco centrale. Si può iniziare a verniciare la pavimentazione, utilizzando colori a base di resine. Una volta asciugata la vernice, si disegnano quindi le linee bianche di gioco, utilizzando le guide di nastro adesivo, applicate in precedenza. Infine, verranno installati i due pali di sostegno e la rete di gioco che suddividerà il campo in due metà uguali.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tutti i materiali necessari sono acquistabili contattando direttamente le ditte del settore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come costruire un campo da basket in giardino

Per gli amanti della pallacanestro, disporre di un campo da basket personale, all'interno del giardino di casa, può rappresentare una ghiotta occasione per allenarsi, migliorare il proprio gioco ed organizzare sfide tra amici, quando si vuole ed evitando...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire le scarpe

Le scarpe sono degli accessori, maggiormente soggetti ad usura e sopratutto a sporcarsi; infatti, pioggia e fango, polvere, ma anche macchie come ad esempio quelle di inchiostro o di colla, le rendono spesso sporche ed antiestetiche. Quando ciò avviene,...
Ristrutturazione

Come verniciare il parquet

Il parquet è diventato, particolarmente negli ultimi anni, una delle soluzioni più gettonate per quanto riguarda la scelta della pavimentazione all'interno delle case italiane. Si tratta di un qualcosa che dona certamente stile all'abitazione, che parla...
Ristrutturazione

Come verniciare un pavimento in gres

Se abbiamo una casa arredata in stile rustico oppure si tratta di una struttura di tipo rurale, in fase di restauro possiamo ad esempio ripristinare un pavimento in gres semplicemente verniciandolo. Per fare ciò, occorrono alcuni materiali, un minimo...
Ristrutturazione

Come Verniciare Pavimenti Di Cemento

I pavimenti in cemento vengono impiegati per rivestire ambienti esterni, garage, cantine oppure seminterrati. Tra i diversi vantaggi non necessitano di una pulizia giornaliera. Non temono le rotture e quindi le conseguenti sostituzioni. Richiedono una...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini grandi

Tutti quanti sappiamo quanto sia pesante e stressante dover fare le pulizie di casa però lo stress aumenta notevolmente nel momento in cui ci ritroviamo a dover lavare tutte quelle cose che non si lavano tanto spesso come, ad esempio, tende, coperte...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di olio dalle scarpe

Lasciar cadere dell'olio su un paio di scarpe nuove può risultare veramente fastidioso, ma con gli strumenti giusti e una rapida azione, è possibile ripulirlo. Non importa con quale tipo di olio abbiate a che fare (dai tipi più leggeri come l'olio...
Economia Domestica

Come lavare l'abbigliamento sportivo

Effettuare il bucato è un operazione che può nascondere tantissime insidie e trappole. Esistono tantissime tipologie di abbigliamento che necessitano di specifici metodi di lavaggio. In questa guida avremo modo di focalizzare l'attenzione ad una particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.