Come costruire gradini in cemento

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Se nel vostro giardino intendete realizzare una piccola scalinata, quindi con una serie di gradini, potete eseguire il lavoro senza alcuna esitazione, poiché non è affatto difficile, e basta soltanto che vi procuriate i materiali necessari ed usate alcuni attrezzi. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida dettagliata su come costruire dei funzionali gradini in cemento.

25

Occorrente

  • Cemento e sabbia
  • Assi in legno
  • Pietre e scaglie di piastrelle
  • Stucco rasante
  • Spatola
  • Frattazzo
  • Carta abrasiva
  • Stucco epossidico
35

Realizzare una pedana

Se dunque volete costruire una piccola scala in cemento con almeno quattro gradini direttamente nel giardino di casa vostra, potete e procedere nel seguente modo. La prima cosa che dovete tenere in considerazione è quella di realizzare una pedana perfettamente orizzontale; infatti, più è precisa, e tanto più semplice sarà la realizzazione dell'intera scala in cemento. La profondità inoltre deve essere pari a circa venticinque centimetri moltiplicato per il numero di scalini che desiderate realizzare.

45

Aggiungere i gradini

Partendo dunque dalla pedana ormai perfettamente asciutta, potete iniziare ad aggiungere i gradini nel numero che vi siete prefissati, e quindi, giusto a metà della pedana stessa, create una cornice di legno usando degli assi opportunamente sagomati. In questo modo otterrete la forma dei gradini che poi userete anche per quelli successivi. Intanto vediamo come avviene la posa del primo. Appoggiando la cornice a metà gradino, prendete poi del cemento misto a sabbia e a scaglie di piastrelle e pietre e riempite la cavità, fino a livellarla in superficie. Fatto ciò, attendete che si essicchi almeno al 50% e poi delicatamente estraete la cornice che mettete da parte in attesa che questo primo gradino si sia essiccato del tutto. Sulla falsa riga procedete poi usando la cornice in legno fino a completare tutti i gradini che vi eravate prefissati.

Continua la lettura
55

Applicare dello stucco

A questo punto terminato il lavoro di posa di tutti i gradini in cemento, non vi resta che prendere una spatola, ed applicare dello stucco per rifinire la superficie grezza, e poi usare successivamente un frattazzo per renderla liscia e setosa e pronta per la posa di piastrelle. Se invece preferite lasciare i gradini al naturale, allora usate della carta abrasiva e poi applicate della vernice, dell'asfalto a freddo, oppure dello stucco epossidico del tipo che si usa per riempire le fughe delle piastrelle. Quest'ultimo è sicuramente ideale, poiché oltre a rinforzare ogni singolo gradino, lo rende anche antisdrucciolevole ed idrorepellente, quindi adatto proprio per una scala in cemento realizzata in un giardino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come riparare i gradini in calcestruzzo dei giardini

Per accedere ai giardini che si trovano proprio dietro la tua abitazione devi per forza scendere quei quattro gradini fatti di calcestruzzo, ma con l'usura si sa, se il calcestruzzo non è ricoperto da qualche altro materiale più resistente pian piano...
Esterni

Come decorare una scala di cemento

Se siete stanchi dell'aspetto gracile e scuro della vostra scala in cemento, potete applicare alcune decorazioni su di essa per aggiungere profondità e dimensione alla scala stessa. Ci sono tantissimi elementi decorativi che è possibile utilizzare su...
Esterni

Come costruire una scalinata in giardino

Costruire una scala in giardino può rivelarsi estremamente utile, sia per motivi estetici che funzionali. In presenza di fossati, la scalinata costituirà senza dubbio un mezzo più sicuro e comodo rispetto ad una discesa. Nella seguente guida spiegheremo,...
Esterni

Come costruire un caminetto per esterni

Con un po' di pazienza e con una somma economica poco elevata, è possibile realizzare autonomamente un camino per esterni, creando così nel proprio spazio un oggetto davvero bello e funzionale, capace di conferire al giardino un aspetto ancora più...
Esterni

Come costruire un gazebo

Se possedete una terrazza, o un giardino, sicuramente avrete pensato di acquistare un gazebo per arredare con gusto e eleganza l’ambiente, ma soprattutto per godere di fantastiche serate con gli amici, specialmente nel periodo estivo. Allo stesso modo...
Esterni

Come costruire un lavatoio da esterno in muratura

Spesso avere un giardino, se si sa come utilizzarlo, significa avere una stanza in più: certo, non è possibile creare all'aperto una camera da letto, eppure ci sono quasi infiniti modi di impiegare un piccolo spazio verde antistante la propria casa....
Esterni

Come costruire un campo da tennis in giardino

Costruire un capo da tennis nel proprio giardino richiede una base minima di conoscenze nel campo dell’edilizia e, l’impiego di materiali di buona qualità che salvaguardino l’integrità della struttura nel corso degli anni. Naturalmente occorrerà...
Esterni

Come costruire un muro divisorio in giardino

Avere un giardino in casa, è sicuramente un grande vantaggio e una grande fortuna. Spesso però, il giardino, può confinare con un vicinato non proprio simpatico e per mantenere la propria privacy e avere un po' più di intimità in casa, è opportuno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.