Come costruire alcuni mobili per la tua camera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando si deve arredare una camera è possibile trovare in commercio moltissimi pezzi di arredo dagli stili e dalle tipologie più disparate. A volte però potrebbe essere più divertente costruire con le proprie mani gli articoli di mobilio di cui si ha bisogno, in modo tale da personalizzarli al massimo, Anche se questo lavoro può apparire difficile, in realtà non lo è, e con un po' d'impegno si avrà un risultato garantito. Ecco come costruire alcuni mobili per la tua camera, come ad esempio una scrivania, o uno scaffale per riporre i libri.

25

Occorrente

  • due cassette
  • una tavola di legno
  • mattoni
  • assi
  • martello
  • chiodi
  • vernice
  • carta vetrata
35

La scrivania può essere costruita usando del materiale molto economico e facilmente reperibile, ovvero due cassette di quelle che vengono usate per riporre la frutta, e una tavola di legno, che si può acquistare presso un qualunque negozio di fai da te e bricolage. Naturalmente, ci si devono anche procurare gli attrezzi necessari: chiodi, martello e carta vetrata. Le due cassette devono essere scelte di uguale misura e messe in posizione verticale, per inchiodarci sopra il foglio di legno. Dopo aver inchiodato le cassette e l'asse, si deve lisciare per bene il tutto usando la carta vetrata, e stenderci sopra due o tre strati di smalto o vernice del colore preferito.

45

Un altro pezzo di arredo che è piuttosto semplice costruire è lo scaffale per i libri. Infatti sembra di non avere mai abbastanza spazio per riporre i libri che si possiedono, ma se si acquistano delle mensole già pronte, o una libreria completa, si spende molto, e non è detto che si trovi un articolo che si intoni con il resto del mobilio. Per fare uno scaffale da soli basta invece solo procurarsi dei mattoni e delle assi di legno. In alternativa ai mattoni, si possono usare blocchi di pietra, di vetrocemento o di calcestruzzo, mentre per le assi va bene qualunque tipo di legno si riesca a reperire.

Continua la lettura
55

La prima cosa da decidere è il luogo esatto in cui posizionare lo scaffale. Stabilito questo, si devono mettere due mattoni per terra, posandoci poi sopra un'asse. In questo modo si possono prendere le misure per distanziare i due mattoni, in modo tale che siano posizionati esattamente alle due estremità dell'asse. Sopra al ripiano, si devono impilare altri mattoni, in numero tale da ottenere l'altezza desiderata. Quando si è finito, sopra i mattoni si colloca una seconda asse, e via di seguito. Lo scaffale infatti alla fine potrà avere tutti i ripiani che si desidera. Se non si ama il colore del legno naturale, le assi possono essere dipinte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare la camera da letto con mobili in bambù

Chi l'ha detto che il bambù sia un materiale adatto solo ai mobili etnici? Al contrario, esistono accessori, tavolini, armadi e letti fatti interamente di bambù, che sono modernissimi. Lo stile rimane personale, ma chiunque può scegliere di arredare...
Arredamento

Consigli di arredamento per una grande camera da letto

Se nella nostra casa ci sono delle camere molto ampie, possiamo sfruttarle per renderle maggiormente confortevoli, inserendo nel contesto di arredo dei mobili aggiuntivi e soprattutto capienti, cosa che invece non è possibile fare se la quadratura è...
Arredamento

Come scegliere il colore di una camera da letto

La scelta dei colori con cui arredare un appartamento non è sempre un'operazione semplice. Come scegliere, ad esempio, il colore perfetto per una camera da letto? Ovviamente, nella preferenza delle tinte per le pareti o delle tonalità per i mobili entrano...
Arredamento

Come personalizzare la propria camera

Saper arredare è molto importante per la sistemazione e la disposizione degli oggetti, i mobili posti nella nostra camera. Spesso non ci si accontenta del classico arredamento ma si ricerca quel tocco in più che possa dire qualcosa di noi all'interno...
Arredamento

Guida ai complementi d'arredo per la camera da letto

I complementi d'arredo sono una scelta ardua, soprattutto se i due coniugi non sono d'accordo per quanto riguarda lo stile. Gli stili che si possono adottare per la scelta dei complementi di arredo sono infatti diversi. Si va dal classico al moderno e...
Arredamento

Camera da letto vintage: 10 complementi d'arredo must have

Negli ultimi tempi la moda per il vintage, ha davvero preso piede in tutto il mondo, soprattutto, nell'arredamento e nella scelta dei mobili che devono riempire una casa. Anche la camera da letto può essere creata attraverso l'utilizzo di alcuni elementi...
Arredamento

Come arredare una camera da letto grande

La camera da letto è la stanza preferita da chi ha avuto una giornata movimentata e stressante. Proprio per questo motivo la camera da letto deve fungere da zona relax. Per considerare la nostra camera da letto una zona relax deve avere grandi dimensioni....
Arredamento

Come arredare una casa con mobili antichi

I mobili antichi hanno sempre avuto un fascino particolare, perché rispecchiano il gusto e lo stile di altre epoche. I mobili antichi sono unici e rari, vere e proprie opere d'arte e gli amatori di questi mobili li acquistano sempre per poter essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.