Come coprire la piscina per l'inverno

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Coprire la piscina per l'inverno è importante, sia per proteggerla, sia per risparmiare tempo durante la bella stagione quando verrà nuovamente utilizzata. Bisogna avere cura di proteggere la piscina dal gelo che potrebbe creare gravi danni e danneggiarla seriamente. In questo articolo vediamo come coprire la piscina per l'inverno.

24

Regolare l'acqua

Durante l'inverno è importante tenere sotto controllo il pH, la durezza dell'acqua e l'alcalinità, tutti elementi che devono essere bilanciati, per evitare che la piscina venga danneggiata dalla corrosione e dalle incrostazioni. Le regolazioni vanno effettuate una settimana prima di chiudere definitivamente la piscina. Il livello del pH non deve essere inferiore a 7,2 e superiore a 7,6. La durezza dell'acqua deve essere tra i 180 e 220 ppm, mentre l'alcalinità deve essere compresa tra 80 e 120 ppm (parti per milione).

34

Trattamento cloro

Prima di coprire la piscina occorre effettuare il cloro per annientare completamente i batteri che ancora possono vivere in piscina. Occorre utilizzare un trattamento shock con oltre il 70% di ipoclorito di sodio. Il procedimento è semplice: bisogna riempire un contenitore con circa 30 litri di acqua della piscina, aggiungere la quantità di cloro e versarla nella piscina quando è in funzione il sistema di filtrazione. Il livello del cloro deve risultare compreso tra 1-3 ppm. Oltre a questo procedimento occorre aggiungere anche l'alghicida per annientare anche le eventuali alghe che provocano cattivo odoro e scolorimento. Prima di chiuderla completamente bisogna anche avere cura di togliere tutta l'acqua presente e di chiudere tutta l'attrezzatura in un luogo all'asciutto imballata accuratamente.

Continua la lettura
44

Copertura piscina

La copertura della piscina deve essere effettuata con un telo che non lasci filtrare sporco e detriti durante l'inverno. La soluzione più adatta è un telo a rete. In commercio esistono anche le coperture galleggianti, si tratta di coperture realizzate con materiale solido però non si adattano perfettamente come il telo a rete e potrebbero lasciare filtrare l'acqua piovana. Per fissare il telo occorre utilizzare dei pesi come dei sacchetti di sabbia, cemento, oppure dei vasi da giardino. Attenzione agli alberi eventualmente vicino alla piscina che potrebbero lasciare cadere foglie e altri detriti. Per proteggere la piscina dal ghiaccio invece, si devono utilizzare dei cuscini d'aria, procedimento che però non è indispensabile per le piscine interrate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come ritirare la piscina gonfiabile

Godersi l'acqua fresca di una piscina durante una giornata particolarmente calda è sempre piacevole. Ma una volta che la stagione estiva è finita, e l'autunno e l'inverno si avvicinano, una delle preoccupazioni principali dei proprietari delle piscine...
Esterni

Manutenzione della piscina fuori terra

Quando in casa propria, si possiede un gran bel giardino, la prima cosa che si pensa di fare è sicuramente una bella piscina per l'estate. Chiaramente, la piscina in sé ha un costo abbastanza elevato, poiché per poterla costruire, servono sicuramente,...
Esterni

Come smontare la piscina autoportante dopo l'uso

Quanti di noi, spesso spinti dai propri figli, hanno comprato una piscina domestica per poi ritrovarsi in inverno a farsi la classica domanda: e ora? Tuttavia, la piscina autoportante, nella stagione fredda necessita lo smontaggio per evitare che si...
Esterni

10 consigli per la manutenzione della piscina

Avere una piscina, è sicuramente il sogno di molte persone che amano stare all'aria aperta e soprattutto immersi in acqua. Se avete la fortuna di potervi permettere una piscina all'interno della vostra abitazione, dovete anche sapere che dovrete necessariamente...
Esterni

Come scegliere una piscina autoportante

Negli ultimi anni l'impianto di una piscina autoportante in giardino sta avendo successo. Molti di coloro che hanno la fortuna di avere un pezzo di terreno pianeggiante, sgombero o "da ripensare" hanno scelto di acquistare una piscina autoportante nella...
Esterni

Come scegliere il cloro per piscina

Il periodo estivo si sa che è quello in cui si vorrebbe trascorrere tutto il tempo a bordo di una piscina o in riva al mare. Tuttavia non sempre è possibile andare al mare o recarsi in una piscina comunale per ragioni come la distanza. Se in giardino...
Esterni

Come illuminare il bordo di una piscina

Nel momento in cui si progetta una piscina, è necessario pensare anche alla sua illuminazione. La piscina è un elemento di design che affascina ed accoglie gli ospiti in qualunque caso, che rimangono estasiati dalla sua presenza. Ciò che la rende ancora...
Esterni

Come pulire una piscina di plastica

State pensando a come pulire una piscina di plastica? Non sapete da dove iniziare? Niente paura. Vi occorrerà seguire alcuni semplici passi di questa guida. I vostri bambini potranno sguazzare in piscina godendosi un sano divertimento. Pertanto, possedere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.