Come controllare lo scarico della lavatrice

Tramite: O2O 02/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più utili in una casa. Nessun dubbio che in sua assenza la nostra vita sarebbe più complicata. Anzi, diciamola tutta, lavare a mano tutti i nostri indumenti e la biancheria di casa ci parrebbe un onere insormontabile, non è vero? Le lavatrici di un tempo duravano anche venticinque anni, non si guastavano mai e il bucato ne usciva sempre candido, splendente e profumato. Dei panzer, insomma, mentre le lavatrici di oggi sono progettate per durare molto meno. Però, se ne abbiamo cura, il loro dovere per qualche anno lo fanno. Se poi vogliamo mantenerle funzionanti per molto tempo, ebbene, ci si può provare, controllando le varie parti e facendo manutenzione periodica. Il vero collo di bottiglia per la qualità delle lavatrici, anche le migliori è lo scarico, perché il sapone spesso lo riempie di incrostazioni e lo rende poco efficiente. In questa guida vi spiegherò in maniera semplice come controllare lo scarico della vostra lavatrice.

26

Occorrente

  • fil di ferro
  • bacinella
  • bicarbonato e aceto
  • spazzolino per bottiglie
  • Disgorgante per tubature
36

Ispezionare la lavatrice

Di norma, ci si accorge che la lavatrice non funziona bene perché il bucato non risulta lavato come ci si aspetterebbe, oppure perché appare troppo umido al termine del lavaggio. In tal caso il problema più comune può originare da un mal funzionamento dello scarico dell'acqua e dal rischio di pericolosi riflussi. Capita, difatti, che il tubo finisca intasato da piccoli oggetti, ad esempio capelli, sabbia, il contenuto delle nostre tasche incautamente non svuotate prima del lavaggio, oppure da concrezioni di calcare e residui di sapone. Di solito, scoperto il fatto che c'è un problema, la nostra reazione immediata è telefonare a un tecnico, ma prima di procedere in questo modo possiamo controllare da soli lo scarico della lavatrice e, magari, se si tratta di un guasto modesto, potremo con un po' di fortuna e abilità riuscire a trovare la soluzione.
Innanzitutto, occorre svitare il filtro che si trova nella parte inferiore della lavatrice, solitamente sul pannello frontale, poi facciamo scaricare, ricordandoci di mettere una vaschetta capiente per l'acqua ed in alcuni casi facendo fare un ciclo veloce a vuoto. Per evitare che la pressione dell'acqua spinga troppo, conviene rivolgere il sifone verso l'alto in modo tale che scarichi a fontanella. Se la lavatrice scarica significa che non è un problema di pompa, bensì di qualcosa che ostruisce il passaggio, quindi dobbiamo passare ad estrarre il filtro e cerchiamo di eliminare tutto ciò che troviamo all'interno.

46

Stasare il tubo

Il passo precedente potrebbe essere sufficiente a risolvere il problema. Se così non fosse, dovremo occuparci del tubo di scarico. Innanzitutto dovremo identificarlo, e spesso è un'operazione scomoda, ma non difficilissima. Una lavatrice possiede 2 tubi: uno di questi fa entrare l'acqua nella lavatrice, l'altro è il tubo che dovremo controllare. Per distinguere i 2 basta mettere in funzione la lavatrice, quando carica l'acqua si noterà il suo passaggio in 1 dei 2 tubi, che vibra leggermente in casi fortunati, il tubo che immette l'acqua è attaccato ad un rubinetto vero e proprio e quindi ci vuole ancor meno a riconoscerlo. Concentriamoci quindi sull'altro: scolleghiamolo e svuotiamo l'eventuale contenuto liquido in una vaschetta, ma attenzione perché spesso l'acqua che si trova in questo tubo ha un odore terribile legato al ristagno e alla sporcizia. Inseriamo quindi con cautela un fil di ferro non molto rigido, ma neanche troppo sottile perché deve fungere da sondino, se non possediamo il flessibile apposito. Ricordate che è meglio se il fil di ferro non è appuntito, perché se il tubo non è dei migliori potrebbe danneggiarlo, oppure semplicemente restare incastrato e non andare in profondità. Spingendo col filo nella conduttura interna alla lavatrice dovremmo riuscire a rimuovere eventuali oggetti incastrati, magari in un punto in non riusciamo ad arrivare a mano libera. Facciamo la stessa cosa anche nella parte accessibile interna alla parete. Ripuliamo le superfici dei tubi con uno spazzolino flessibile come quelli che si usano per pulire l'interno delle bottiglie, strofinando leggermente. Rimontiamo accuratamente lo scarico in tutte le sue parti, prestando attenzione a riposizionare nel modo corretto tutte le guarnizioni, per non rischiare improvvise perdite di acqua dal tubo quando sale la pressione. A tal fine, può essere utile fare delle foto prima di maneggiare il tubo e la guarnizione, così sapremo esattamente come andrà ricollocato il tutto.

Continua la lettura
56

Eliminare le concrezioni

Un'altra causa potrebbe essere il calcare o i residui di detersivo che si depositano nelle parti interne della lavatrice e sui tubi, rallentando lo scarico dell'acqua. Se si tratta di calcare, per eliminarlo e prevenirlo è buona norma usare ad ogni lavaggio un additivo anticalcare. Oppure possiamo avvalerci di un rimedio casereccio. In cosa consiste? Semplicissimo, nel fare a scadenze regolari un lavaggio a vuoto, versando nel cestello una miscela formata da 3 bicchieri di aceto e 3 cucchiai di bicarbonato. L'effetto di questo composto scioglierà le incrostazioni di calcare e risanerà tubi e cestello. Per esserne certi possiamo fare un test, magari utilizzando capi o stracci rovinati, per verificare se abbiamo risolto il problema. Se dovessimo essere così sfortunati da esserci ritrovati il tubo intasato dal sapone, purtroppo dovremo cambiarlo, e pulire la parte murata usando un prodotto disgorgante a base di soda caustica o di acido solforico. Se il problema dovesse continuare, purtroppo l'unica via è quella di chiamare un idraulico, e sperare che il danno non sia troppo esteso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllare di aver svuotato le tasche dei capi da lavare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Consigli per regolare il pressostato della lavatrice

La vostra lavatrice non produce un bucato soddisfacente? I vostri panni appena lavati sono troppo impregnati di sapone? Oppure non sono ben lavati? Non v'è dubbio che, in questi casi, il problema potrebbe essere un pressostato regolato in maniera non...
Economia Domestica

10 regole per utilizzare al meglio la lavatrice

La lavatrice è un elettrodomestico davvero indispensabile e irrinunciabile per tutti, soprattutto per chi ha una famiglia numerosa. Attraverso la lavatrice è possibile pulire perfettamente tutti i capi, ma è necessario seguire 10 regole basilari per...
Economia Domestica

Come sanificare la lavatrice

Oggigiorno quasi in tutte le case è presente almeno una lavatrice e, come tutti sappiamo, si tratta di un elettrodomestico adatto alla pulizia automatica della biancheria e dei vestiti. Proprio per questo motivo deve essere sempre igienizzata in modo...
Economia Domestica

Come insonorizzare una lavatrice

Fare il bucato ogni giorno, sebbene sia necessario, comporta un grande dispendio di energie. In particolare di energia elettrica per chiunque utilizzi una lavatrice. La lavatrice è un elettrodomestico fondamentale. Garantisce pulizia e igiene ad ogni...
Economia Domestica

10 consigli per usare correttamente la lavatrice

La lavatrice ci ha semplificato la vita grazie all'incredibile risparmio di tempo e l'annullamento della fatica relativa, perciò rientra fra gli elettrodomestici di prima necessità e nessuno penserebbe mai di tornare agli antichi metodi delle nostre...
Economia Domestica

Usi alternativi della lavatrice

La lavatrice è l'elettrodomestico "insostituibile" per eccellenza e pensare di farne senza risulta impossibile, chi di voi ha provato a lavare qualcosa a mano potrà di certo confermare questo assunto. Al di là del lavaggio della biancheria, dei vestiti...
Economia Domestica

Come lavare i peluche in lavatrice

I peluche sono sicuramente uno dei giochi preferiti dai bambini, e solitamente riempiono le mensole e le ceste dei giocattoli presenti nelle loro camerette. Purtroppo tendono ad impolverarsi e sporcarsi con il rischio di trasformarsi in potenziali veicoli...
Economia Domestica

Come si fa la lavatrice

La lavatrice è stata, per noi casalinghe, una grande scoperta e non smetteremo mai di ringraziare chi l'ha inventata. Però ci sono alcune categorie di persone, come gli studenti fuori sede, i single o i mariti abbandonati dalle mogli, che temono questo...