Come Contare I Nodi Di Un Tappeto Realizzato Artigianalmente

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se decidiamo di fare un viaggio in un paese dell'Oriente ed intendiamo acquistare un tappeto realizzato artigianalmente quindi piuttosto costoso, è necessario capire a fondo come contare il numero dei nodi presenti sulla superficie, in modo da regolarci se il prezzo che ci viene chiesto è giusto. A tale proposito, ecco una guida dettagliata su come effettuare questo conteggio rapidamente.

26

Occorrente

  • Un tappeto
  • Un metro a nastro
  • Spilli
  • Una lente d'ingrandimento
  • Notes e penna
36

Innanzitutto bisogna sapere che per calcolare la quantità dei nodi, si deve vedere il tappeto dal rovescio per verificarne anche la robustezza e di conseguenza la sua resistenza. Per farsi un'idea diciamo che un buon tappeto deve avere un minimo di 40000 nodi fino ad un massimo di un milione per metro quadrato, mentre al di sotto di tale cifra il tappeto è di scarsa qualità. Un tappeto molto pregiato realizzato artigianalmente, deve inoltre avere circa 600000 nodi, quindi significa che il suo prezzo sarà molto elevato. Può tuttavia anche capitare che ne abbia un numero maggiore, ma questa è soltanto un'eccezione perché si tratta di manufatti commissionati da persone molto ricche, e quindi realizzati con fili di seta sottili e di pregiatissimo valore, la cui realizzazione può richiedere fino a tre anni.

46

Dopo questa doverosa precisazione sui nodi del tappeto artigianale, passiamo a descrivere nel dettaglio le misure standard con cui si realizza. Innanzitutto vi conviene girare il tappeto e servendovi di un metro da sarta, misurate 15 cm in altezza e 15 cm in lunghezza, in modo da creare un quadrato che poi delimitate sui i lati con degli spilli. A questo punto prendete una lente d'ingrandimento, e iniziate a contare i nodi lineari presenti sui due lati del quadrato, dopodichè moltiplicando i valori, otterrete la quantità dei nodi presenti su ogni singolo centimetro quadrato. Per fare un esempio in merito, diciamo che se il quadrato ha 40 nodi sulla base e 50 sull'altezza, il numero sarà uguale a 2000 ed il risultato ottenuto dovrà essere moltiplicato per 100 ovvero 2000X100 =200000. Quest'ultima, sarà dunque la densità intesa in nodi del tappeto da acquistare.

Continua la lettura
56

Il sistema di conteggio sin qui descritto, è ancora oggi uno dei più utilizzati per misurare i tappeti orientali, ma è doveroso precisare che non viene adottato in alcune nazioni; infatti, in America per esempio essendo le unità di misura espresse in pollici e non in centimetri, allora conviene tenere a portata di mano una tabella di conversione, in modo da poter effettuare rapidamente e senza sbaglio il calcolo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siete particolarmente pignoli potrete calcolare il numero di nodi in più punti del tappeto per poi trarne la media

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere un tappeto persiano

Un tappeto persiano fatto a mano rappresenta un prezioso elemento d’arredo. Accostato a una libreria o un comò d’epoca trasforma una stanza grigia ed anonima in un ambiente dallo stile ricercato. Infatti ogni tappeto artigianale è un pezzo unico...
Arredamento

5 suggerimenti per scegliere la tipologia di tappeto

Quando si pensa all'arredamento di una casa, è indispensabile pensare anche a tutti gli accessori da poter scegliere per decorare al meglio ogni stanza. Tra i vari accessori più comuni e più richiesti, rientrano sicuramente i tappeti. I tappeti riescono...
Arredamento

Come Riconoscere Un Tappeto Antico

Per gli appassionati, i tappeti rappresentano un vero complemento d'arredo. Arricchiscono gli ambienti abitativi rendendoli più caldi ed accoglienti. In particolare, i tappeti orientali o persiani regalano un'atmosfera elegante e di prestigio. In commercio...
Arredamento

Come scegliere un tappeto

Il tappeto è entrato a far parte della casa ormai da anni. Il tappeto può essere definito a tutti gli effetti parte dell'arredamento. La sua funzione prettamente funzionale si è trasformata, nel corso di tutti questi anni, in una funzione principalmente...
Arredamento

Come abbinare un tappeto persiano

Molte persone pensano che, abbinare un tappeto all'arredamento della casa sia facile. In realtà, non è poi, non è così. Bisogna avere invece, molti accorgimenti per fare in modo che non stonino con tutto il resto. Con i tappeti persiani poi che,...
Arredamento

Come scegliere il tappeto giusto

Il tappeto è un complemento d’arredo molto importante che può dare ad ogni ambiente un tocco particolare. In alcuni casi può risolvere l’estetica complessiva della stanza che va ad arredare. E’ un tocco di stile che permette di personalizzare...
Arredamento

Come scegliere il tappeto giusto per il salotto

Arredare il salotto non vuol dire soltanto selezionare la tinta delle mura oppure i suppellettili e mobili da acquistare ma è necessaria un'altra scelta di fondamentale importanza: ovvero la scelta del tappeti giusto. Un tappeto parla della propria personalità,...
Arredamento

Come scegliere il tappeto giusto per le camere della tua casa

Per arredare alla perfezione una stanza scegliere i giusti accessori, ovviamente oltre ai mobili, è molto importante. Infatti la biancheria e gli accessori possono cambiare totalmente l'aspetto di una stanza. In questa guida troverete delle informazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.