Come conservare patate e cipolle durante l'inverno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete un grande quantitativo di patate e cipolle, per conservarle tutto l'inverno, bisogna rispettare alcune regole basilari. Ed adottare dei semplici ma importanti accorgimenti.
In questa guida, vi illustreremo in modo dettagliato, come conservare al meglio durante l'inverno, questi due preziosi prodotti della terra, indispensabili per la preparazione di moltissimi piatti.

27

Occorrente

  • Scatole vuote
  • cassette di palastica
  • ceste
  • riso
37

come conservare patate e cipolle

Per conservare al meglio le patate e le cipolle, bisogna subito pensare di riporle in un luogo fresco e ben asciutto. Per ottenere dei buoni risultati a lungo termine, è necessario utilizzare alcuni materiali. Come ad esempio due scatole abbastanza robuste e del riso.

47

selezionare patate e cipolle migliori

Selezionate le patate, eliminando quelle con macchie marroni, germogli o punti deboli. Consumandole subito dopo aver eliminato questi inconvenienti.
Anche le cipolle richiedono una particolare selezione. Per cui è necessario eliminare quelle con germogli o macchie e tagliarle in modo da usarle subito. Potete anche, metterle nel congelatore per cucinare dopo pochi giorni un pollo, un brasato di manzo o del brodo vegetale. Tornando alle scatole vuote, dopo che esservi assicurati della loro perfetta pulizia interna, inserite nel fondo un sacco di tela a doppio strato. Versate al loro interno le patate o le cipolle.

Continua la lettura
57

riso

Adesso, entrambi gli ortaggi hanno bisogno di un ulteriore accorgimento, che serve per uno scopo ben preciso. Si tratta infatti di aggiungere un buon quantitativo di riso (circa 20 kg per una scatola di 60X60 cm) in entrambe. Ricoprendole poi con il sacco lasciato fuori in precedenza.
L'aggiunta di riso serve per assorbire l'umidità e mantenere patate e cipolle sempre fresche. Evitando quindi che sulla superficie esterna possano crearsi dei germogli. Infine, per maggiore sicurezza, dovrete conservare le scatole in un luogo fresco ed asciutto. Come ad esempio una cantinetta o un garage.
Con questi pratici accorgimenti, le patate e le cipolle, potranno durare anche per un paio di settimane. Potranno sempre essere fresche e pronte per la preparazione di sfiziose ricette di cucina. Vi basterà solo eliminare di tanto in tanto le patate o le cipolle un po' più rovinate. Fate attenzione a non mettere le patate esposte al sole. In quanto il calore le secca, togliendogli tutta l'acqua a loro interno. Devono essere riposte in luogo asciutto e ventilato, ma rigorosamente al buio. Per le cipolle possono stare anche fuori appese ad un gancio, ma come per le patate non esposte al sole.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le patate novelle, possono anche essere congelate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come pelare le cipolle senza piangere

A quanti di noi è successo di lacrimare mentre si puliscono le cipolle. Ciò succede perché le cipolle crescendo assorbono dal terreno lo zolfo. Il momento in cui vengono affettate, le cipolle rilasciano un enzima che associandosi con lo zolfo produce...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di cipolle e di aglio dalle mani

È capitato a tutti almeno una volta nella vita di avere le mani maleodoranti di aglio o di cipolle che abbiamo abbondantemente adoperato per la preparazione delle nostre gustose ricette, soprattutto quando li tagliamo sminuziosamente. Sicuramente il...
Economia Domestica

Come conservare aglio e cipolla

Avere in casa una buona scorta di aglio e cipolla è fondamentale per evitare di trovarsi sprovvisti di due degli ingredienti fondamentali proprio nel momento in cui ci si accinge a mettersi ai fornelli. L'aglio e la cipolla sono note piante bulbose che...
Pulizia della Casa

Come organizzare gli spazi

Al giorno d'oggi un appartamento di piccole dimensioni è molto richiesto, ed a volte finisce per essere una scelta praticamente obbligata per le piccole famiglie o per le persone che hanno l'intenzione di trascorrere in maniera indipendente la loro vita....
Esterni

Come preparare il giardino per la primavera

Avere un giardino in casa è una delle grandi fortune che un'abitazione può contenere. Il giardino è uno spazio verde che da la possibilità di avere un'area di relax, di verde e di benessere dove poter coltivare i propri ortaggi, dove poter tenere...
Ristrutturazione

Come eliminare il cattivo odore di pittura in casa

A volte si devono ridipingere le pareti di casa oppure i mobili in quanto con il passare del tempo hanno perso il loro splendore. In questo modo si rinnovano gli spazi e si dà un tocco personale in più. L'unico svantaggio del pitturare è il cattivo...
Ristrutturazione

Come dipingere una parete con l'effetto a retina

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
Pulizia della Casa

I migliori antibatterici naturali

L'influenza purtroppo molto spesso è causata non sono da colpi di freddo, ma anche da infezioni batteriche che possono manifestarsi all'interno del corpo e scatenarsi in pessimi raffreddori. Ovviamente è utile combattere sempre i raffreddori con i farmaci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.