Come conservare le piante aromatiche

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il termine di pianta aromatica indica quella pianta che ha odore gradevole e serve per caratterizzare alcune pietanze con il suo profumo essenziale. Alcune piante non vengono impiegate in ambito culinario solo per dare un tocco originale al piatto, ma hanno anche delle proprietà officinali e medicinali. Di queste piante generalmente ne facciamo un grande uso in cucina, di solito vengono fatte essiccare per la preparazione di infusi o bevande dissetanti. Tra le piante aromatiche, quelle che usiamo maggiormente sono: il prezzemolo, la menta, la salvia, il rosmarino, il timo, l'alloro, la maggiorana e il basilico. Alcune piante si trovano solo in determinati periodi dell'anno, per lo più in primavera o in estate, ma possiamo conservarle per poter usufruire del loro impiego anche nella stagione invernale. Un buon metodo di conservazione veloce potrebbe essere quello di congelarle ma, come bene sappiamo, non tutte le piante aromatiche sono adatte a questa tecnica. Vediamo dunque altri metodi per come conservare le piante aromatiche.

26

Occorrente

  • erbe aromatiche: salvia, prezzemolo, rosmarino, timo, sedano, alloro, maggiorana, eccetera.
36

Come conservare le spezie sott'olio

Esistono diversi modi di conservazione: puoi metterle sottolio, chiuse in vasetti ermetici: dopo aver raccolto le piante, le lavi sotto l'acqua corrente e le metti ad asciugare su di un canovaccio pulito, lasciale anche tutta una notte, trascorso questo tempo, prendi dei vasetti, non troppo grandi, lavali e asciugali bene, sistema all'interno l'erba aromatica, copri con del buon olio di oliva meglio se extravergine, chiudi e riponi in dispensa. Meglio tenere il barattolino in una zona non umida e lontano da fonti di calore e da fonti luminose. Quando lo userai, per condire le pietanze che ritieni opportuno aggiungerai all'incirca solo un cucchiaino di olio, che darà al piatto un inconfondibile profumo.

46

Come conservare le erbe essiccate

Un altro modo di conservazione è essiccarle: dopo averle raccolte con tutti i ramoscelli, li raggruppi e ne fai dei mazzetti, legandoli e poi, li metti ad essiccare in un luogo all'ombra con la testa in giù, lontano dai raggi solari, le erbe, così, resteranno belle verdi e conserveranno tutto il loro aroma. Trascorso il tempo necessario per l'essiccazione le prendi e ci riempi i barattoli a chiusura ermetica e li riponi in un luogo al buio. Puoi riempire i barattoli con singole piante aromatiche oppure fare un mix. Se lo gradisci, puoi sbriciolarle con un mixer per avere un preparato in polvere.

Continua la lettura
56

Come conservare le spezie sotto sale

Infine, procedi come per l'essiccazione sopra descritta, soltanto che dopo aver tritato le erbe aromatiche, le rimetti su di un vassoio, tutte sparse per bene, e le fai stare altri 3 o 4 giorni ancora ad essiccare, nel frattempo, prendi anche del sale fino, mettilo in una ciotola e lascialo all'aria, prepara i barattoli puliti ed asciutti, mescola il sale con le spezie, chiudi e riponi in un luogo asciutto. Ecco le tue erbe aromatiche pronte per esser impiegate in cucina, e perché no, puoi anche regalarle ad amici e parenti, di sicuro apprezzeranno questo dono fatto con le tue mani.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • ciò che può danneggiare queste conserve è l'umidità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come essiccare il rosmarino

Il rosmarino è una delle spezie più usate e buone che si possano avere per condire i cibi. Viene venduto sia in piante fresche che a pezzetti e gia' essiccato. Ma alle volte si puo' essiccare per conto proprio.Saporitissimo e profumato, il rosmarino...
Economia Domestica

Come congelare le erbe aromatiche

Le erbe aromatiche sono fondamentali per dare sapore agli alimenti, ma se non le si coltiva in casa si è costretti ad acquistarle presso un rivenditore di frutta e verdura, o al supermercato. Spesso si acquistano delle quantità di erbe ben superiori...
Economia Domestica

Come conservare le foglie di menta

Per ottenere dei piatti saporiti in cucina, molto spesso è richiesto l'utilizzo delle spezie e delle erbe aromatiche. Le spezie e gli aromi di cucina, donano sicuramente un sapore diverso ad ogni piatto, regalando profumi e sensazioni davvero gradevoli...
Economia Domestica

Come conservare il prezzemolo per l'inverno

Il prezzemolo è una pianta spontanea tipica delle zone mediterranee. È un ingrediente molto usato in cucina, il suo sapore delicato da il giusto gusto al cibo, senza coprirne quello degli altri ingredienti. La pianta del prezzemolo non regge il freddo,...
Economia Domestica

Come conservare le foglie di timo

Le erbe aromatiche sono degli ingredienti sempre presenti nelle cucine italiane. Queste riescono ad insaporire ulteriormente i piatti, conferendo loro un sapore particolare ed un profumo inconfondibile. Molte persone avranno sicuramente qualche piantina...
Esterni

Come usare in giardino le ruote del carro

Quella di riutilizzare gli oggetti che non servono più o che hanno perso la loro funzione originaria è una vera e propria arte. Il riciclo, infatti, specialmente quello creativo, è entrato a far parte delle abitudini di migliaia di persone. Di seguito...
Economia Domestica

Come conservare i funghi sotto sale

Dopo aver raccolto i funghi selvatici, sorge il problema di come conservarli, specie se il raccolto è piuttosto grande. Ci sono diversi metodi diversi per preservare i funghi, i quali vengono conservati per estendere la loro durata. I funghi freschi,...
Esterni

Come coltivare verdura sul balcone

Sembra incredibile ma l'uso di coltivare verdura sui balconi viene dalle metropoli, dove spesso i prezzi della materia prima diventano proibitivi mentre abbondano gli spazi sui tetti piani dei grattacieli che prima rimanevano inutilizzati. In questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.