Come conservare le noci con guscio

Tramite: O2O 08/08/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo appena raccolto delle noci ed intendiamo conservarle a lungo, oltre che con il tradizionale metodo dell'essiccazione, possiamo intervenire con altri rimedi fai da te che se ben eseguiti ci consentono di ottimizzare il risultato. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come conservare le noci con il guscio.

26

Occorrente

  • Foglie di alloro
  • Barattolo di vetro
  • Cestino di vimini
  • Bicarbonato di sodio
  • Sacco di tela
36

Essiccare le noci al sole

In genere le noci fresche ed appena raccolte si possono consumare immediatamente, mentre molte persone preferiscono essiccarle per poi abbinarle ad altri tipi di frutta secca, sia per guarnire dolci che per consumarle in occasioni di particolari festività. Il metodo più diffuso è sicuramente quello dell'essiccazione al sole. Nello specifico si tratta di adagiare le noci in un grosso cestino preferibilmente di vimini senza però sovrapporle, e tenendole non troppo compresse tra loro. In questo modo periodicamente basta agitare il contenitore e smuoverle, consentendone la corretta essiccazione su tutti i lati del guscio.

46

Adagiare le noci in un contenitore di vetro

Le noci essendo soggette ai tipici parassiti se non correttamente conservate, si rischia di ritrovarsele marce o quanto meno nerastre e dal gusto oleoso. Per evitare ciò, un ottimo rimedio è di tenerle nella parte bassa del frigo per almeno un paio di giorni, in modo che eventuali larve di insetti o parassiti pronte alla schiusa, muoiano senza quindi proliferare a dismisura. Fatto ciò, le possiamo estrarre dall'elettrodomestico, asciugarle accuratamente una per una con un panno in modo da eliminare l'umidità presente. A questo punto le adagiamo in un contenitore di vetro, anch'esso pulito e senza umidità. Per massimizzare il risultato, conviene aggiungere a strati un buon quantitativo di foglie di alloro sminuzzate, che si rivelano un ottimo prodotto naturale per scongiurare il proliferare dei parassiti. A lavoro ultimato, il barattolo va accuratamente sigillato e riposto in un luogo buio e ventilato.

Continua la lettura
56

Metterle in un sacco di tela

Un altro metodo molto simile a quello appena descritto, è di mettere le noci complete di guscio in un sacco di tela perfettamente asciutto, che va poi agganciato al soffitto di una cantina dotata quest'ultima di una buona areazione. Tenendo le noci sospese da terra, significa evitare che l'umidità del suolo possa penetrare attraverso il guscio, e renderle poi marce al momento dell'apertura. Per ottimizzare il risultato in alternativa alle suddette foglie di alloro, nel sacco si può inserire anche del bicarbonato di sodio, ovvero un ottimo disinfettante naturale, oltre che un eccellente repellente contro gli insetti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come conservare a lungo le uova

Le uova sono un alimento ricco di proteine e ferro che vengono adoperate in cucina in tantissimi modi: trovano sfogo nei dolci, nei primi, nei secondi e nei contorni ed antipasti. La loro bontà viene apprezzata anche da sola, cuocendoli in tanti modi...
Economia Domestica

5 modi per conservare i cibi

Ci sono diversi metodi di conservazione dei principali prodotti alimentari che è possibile attuare a casa e che aiutano a conservare in modo più efficace il cibo a lungo termine. Questi includono l'inscatolamento, il congelamento, l'essiccazione, il...
Economia Domestica

Come conservare i cosmetici in estate

Nonostante possa sembrare banale, conservare i trucchi in estate nel modo giusto è fondamentale, soprattutto se si desidera mantenere nel tempo l'efficacia e la capacità coprente di determinati prodotti cosmetici (ad esempio di fondotinta, rossetti...
Economia Domestica

Come conservare e riutilizzare gli avanzi di cibo

Può capitare di preparare un pasto abbondante o di avere meno fame del previsto. Ci ritroviamo così con degli avanzi di cibo che non sappiamo come conservare e riutilizzare. È necessario pensare a cosa farne. Ma è importante anche sapere come conservarli....
Economia Domestica

Come conservare le olive

Le olive sono delle bacche tipicamente mediterranee, e vengono coltivate nella maggior parte delle regioni italiane ma anche in Grecia e Spagna per produrre dell'ottimo olio apprezzato in tutto il mondo. La loro maturazione avviene in tardo autunno o...
Economia Domestica

Come conservare i semi di lino macinati

I semi di lino sono ideali per curare alcune patologie; infatti, producono un olio che si rivela particolarmente adatto per preparare delle tisane. Per ottimizzare il risultato, è però necessario prima essiccarli e poi macinarli in modo che si possano...
Economia Domestica

Come conservare il pesce

In Italia, una delle attività più praticate è sicuramente la pesca. Essendo un paese, al centro del Mediterraneo, le specie di pesce che vengono pescate sono davvero molteplici, quindi è molto facile avere sempre del pesce fresco a tavola. C'è...
Economia Domestica

Come conservare il basilico appena raccolto

In questa guida ti spiegherò in tre semplici passi come conservare il basilico appena raccolto. Infatti, spesso si hanno problemi con la conservazione del basilico, proprio per i seguenti motivi. Il basilico è una pianta dalle foglioline piccole e delicate....