Come conservare le foglie di timo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le erbe aromatiche sono degli ingredienti sempre presenti nelle cucine italiane. Queste riescono ad insaporire ulteriormente i piatti, conferendo loro un sapore particolare ed un profumo inconfondibile. Molte persone avranno sicuramente qualche piantina sul balcone, da impiegare nel momento opportuno. I condimenti per le numerose ricette culinarie si possono comunque raccogliere e adoperare in un secondo tempo. A tal proposito si opta per una conservazione a lungo termine. Nel seguente tutorial vedremo dunque come conservare le foglie di timo. Una delle tecniche migliori è indubbiamente quella dell'essiccazione, quindi bisogna capire meglio tale metodologia.

27

Occorrente

  • Rametti di timo fresco
  • Contenitore a chiusura ermetica
37

Lavare i rametti di timo ed asciugare entrambi i lati delle foglie

Per conservare il timo fresco, è necessario lavarne i rametti sotto il getto d'acqua corrente. Non bisogna però staccare le foglie durante questa fase, altrimenti risulterà difficoltoso asciugarle singolarmente. Dopo aver sciacquato bene i rami di timo fresco, è possibile appoggiarli sul tavolo ed asciugarli con estrema delicatezza. Per l'asciugatura occorre impiegare un foglio di carta da cucina, tentando di rendere asciutti i due lati delle foglie. Il prosciugamento si rivela necessario qualora si decidesse di conservare il timo con il metodo dell'essiccazione. Per questo motivo, risulta fondamentale che tutta l'acqua venga rimossa dalle foglioline.

47

Rimuovere le foglie di timo e lasciarle essiccare

Dopo aver asciugato bene ciascun rametto di timo fresco raccolto dal vaso, è possibile avviare il vero processo di conservazione. Staccare le foglie dai rametti, cercando di non strapparle o danneggiarle. Prendere un vassoio molto capiente ed appoggiarvi sopra ogni foglia di timo. Per favorirne l'essiccazione, occorre lasciarle qualche giorno in un luogo fresco con un adeguato ricambio d'aria. Ogni tanto bisogna verificare se il processo di essiccazione sta avendo successo. Le foglie di timo dovrebbero assumere un colore marroncino piuttosto chiaro nel corso dei giorni. Per farle seccare totalmente, vanno rigirate e mescolate.

Continua la lettura
57

Conservare il timo in un contenitore a chiusura ermetica

Quando il processo di essiccazione termina, è possibile riporre le foglie di timo dentro un contenitore di vetro a chiusura ermetica. Per sicurezza, è meglio sterilizzarlo collocandolo in una pentola colma d'acqua e portando il tutto ad ebollizione. In questo modo, verranno rimossi gli eventuali batteri che potrebbero disturbare la giusta conservazione delle foglie di timo. Dopo aver riempito il barattolo di vetro, basterà chiuderlo ed aggiungere un'etichetta con la data di confezionamento. Adesso si può riporre nel frigorifero l'erba aromatica e lasciarla a riposo per alcuni giorni. Ecco dunque come conservare le foglie di timo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Asciugare le foglie di timo, tamponando leggermente mediante la carta da cucina: un'eventuale pressione romperebbe le foglie e lascerebbe fuoriuscire gli oli essenziali della pianta.
  • Conservare il timo in luogo fresco e dentro contenitori rigorosamente sterilizzati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come conservare le piante aromatiche

Il termine di pianta aromatica indica quella pianta che ha odore gradevole e serve per caratterizzare alcune pietanze con il suo profumo essenziale. Alcune piante non vengono impiegate in ambito culinario solo per dare un tocco originale al piatto, ma...
Pulizia della Casa

Come produrre un antipulci naturale per l'ambiente

Se in casa abbiamo un cane con il suo collare antipulci, ma temiamo che l'ambiente domestico possa infestarsi di questi pericolosi e nocivi insetti, dobbiamo necessariamente far ricorso ad alcuni prodotti naturali in grado di tenerli lontano da divani,...
Arredamento

Come decorare la cucina con le erbe aromatiche

Pensavate a quadri, fiori e vasi per decorare la vostra cucina? Assolutamente no! Il nuovo trend che sta spopolando nelle cucine, il quale però affonda le proprie radici nelle abitudini delle nostre nonne, consiste proprio nel decorare l’ambiente con...
Pulizia della Casa

Come mantenere sempre la casa profumata

Una casa che profuma di pulito è già un ottimo benvenuto per gli ospiti. Non tutti sanno però come renderla accogliente, rilassante e sopratutto mandare via da essa i cattivi odori. In commercio sono disponibili così tanti prodotti, da esserci persino...
Economia Domestica

Come conservare i carciofi sott'aceto

I carciofi sono uno dei tipici prodotti della primavera e in questa stagione è possibile trovarli molto facilmente nei banchi del mercato. Non dobbiamo pensare però di dovercene privare durante gli altri periodi dell'anno: con una conserva preparata...
Economia Domestica

Come conservare le foglie di dragoncello

In cucina spesso è necessario utilizzare parecchie spezie per dare molto più sapore ai piatti. Le spezie sono fondamentali per insaporire ogni pietanza e per dare la giusta piccantezza e la giusta particolarità sia a un ottimo primo piatto, che a un...
Pulizia della Casa

Come evitare gli odori sgradevoli in casa

Ogni giorno l'interno della nostra casa è soggetto ad un continuo ricambio di odori e profumi diversi. Davvero un cattivo biglietto da visita della nostra abitazione, infatti la prima cosa che facciamo entrando in casa è respirare, e un buon odore è...
Economia Domestica

Come preparare un pranzo di Natale veloce ed economico

Le vacanze di Natale sono l'occasione ideale per organizzare tavolate in famiglia. I parenti si radunano per condividere il cibo tra chiacchierate e sorrisi, dopodiché si inizia a ascartare qualche regalo prima dei consueti giochi da tavolo. Insomma,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.