Come conservare i pomodori a pezzettoni

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel periodo estivo ci sono tante attività da fare, infatti oltre alla tintarella e ai tuffi si potrebbe anche pensare alla preparazione in casa dei pomodori, che sono abbondanti e prelibati in questa stagione. L'usanza della conserva è importante come la vendemmia che si svolge in settembre e in ottobre. Mentre nel mese prima, cioè in agosto, si prepara la conserva di pomodoro, così buona e utile per tante ricette. In questo modo, in inverno, potremo usare comodamente la conserva già pronta nei vasetti riposti in ordine sullo scaffale della dispensa. In effetti, sarebbe un vero peccato non approfittare di una simile possibilità che l'estate ci offre ogni anno. E allora, a questo punto, non resta che vedere insieme tutti i passaggi su come conservare i pomodori a pezzettoni.

26

Occorrente

  • Pomodori, basilico, vasetti di vetro, grossa pentola, un coltello e qualche canovaccio
36

Lavare i vasetti e i pomodori

Per conservare i pomodori a pezzettoni bisogna prima di tutto pulire i vasetti di vetro che possono essere di diverse dimensioni. Si lavano per bene con detersivo e acqua possibilmente calda e poi si risciacquano 2 o 3 volte. In seguito, vanno asciugati prima di utilizzarli. Per quel che riguarda i pomodori vanno lavati sotto l'acqua corrente per togliere gli eventuali residui di terra e dopo devono essere adagiati in una cassetta con sotto un canovaccio asciutto.

46

Tagliare i pomodori

A questo punto, prendere tutti i pomodori lavati e tagliarli a metà se sono piuttosto piccoli, altrimenti farli a pezzettoni e inserirli nei vasetti di vetro già puliti. Si consiglia di schiacciarli un po' per evitare che si formino degli spazi vuoti o dell'aria all'interno del vasetto stesso. Inoltre, è bene non riempirlo troppo fino in alto, ma lasciare almeno un centimetro vicino al tappo. Aggiungere ogni tanto qualche foglia di basilico ben lavata e asciutta. Chiudere tutti i vasetti con il tappo ermetico e lasciarli sul piano di lavoro.

Continua la lettura
56

Sterilizzare i vasetti di pomodori

È arrivato il momento di eseguire la sterilizzazione dei vasetti di pomodoro inserendoli in una grossa pentola ben distanziati fra loro da più canovacci o stracci di stoffa. Riempire d'acqua la pentola in modo che copra i vasetti, ma non fino all'orlo per evitare eventuali fuoriuscite quando l'acqua bollirà. Dall'ebollizione lasciare il tutto sul fuoco per circa 35/40 minuti coprendo la pentola con un coperchio. Alla fine, aspettare il raffreddamento e solo dopo togliere i vasetti dall'acqua e lasciarli asciugare all'aria dopo aver controllato che il tappo sia ben chiuso. Ora sarà possibile, se si vuole, applicare un'etichetta su ogni vasetto per scrivere la data, perché i buonissimi pomodori a pezzettoni potranno essere consumati entro un anno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservare i vasetti di pomodori a pezzettoni in un posto buio e asciutto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come fare in casa le conserve di verdure e ortaggi

Quando al mercato acquistiamo delle cassette di verdura e ortaggi, ed intendiamo farne delle conserve, è importante attenersi a piccole regole, affinché l'operazione abbia un buon successo. In questa guida a tale proposito ci sono alcuni consigli...
Economia Domestica

Come conservare i carciofi sott'aceto

I carciofi sono uno dei tipici prodotti della primavera e in questa stagione è possibile trovarli molto facilmente nei banchi del mercato. Non dobbiamo pensare però di dovercene privare durante gli altri periodi dell'anno: con una conserva preparata...
Economia Domestica

Come preparare le conserve di marmellata

Le confetture sono ottime per iniziare la giornata con una colazione sana e genuina. Sono altresì ideali per le merende dei più piccoli e per la preparazione di crostate, biscotti e altri dolci della pasticceria tradizionale. Vantaggio da non sottovalutare...
Economia Domestica

10 consigli per usare al meglio il Bimby

Il Bimby, elettrodomestico multifunzione prodotto dalla ditta Worwerk, è un apparecchio che racchiude in sé differenti funzionalità configurandosi come un prodotto all'avanguardia ed in costante evoluzione. Periodicamente, infatti, il Bimby si rinnova...
Economia Domestica

Come eliminare la colla dai vasetti di vetro

Nonostante possa sembrare difficile, per colpa della resistente colla presente in alcuni oggetti, realizzare dei lavori fai da te riciclando dei vasetti di vetro è semplice e veloce, basta infatti un minimo di dimestichezza manuale con il decoupage per...
Economia Domestica

Come conservare i vasetti di pesto

Preparare in casa delle conserve è un ottimo modo per mangiare sempre in modo sano ed equilibrato. Utilizzando degli ingredienti freschi e genuini è possibile preparare qualsiasi salsa, che può essere utilizzata per condire la pasta, dei crostini,...
Economia Domestica

Come sterilizzare i barattoli

Chi è appassionato di cucina, spesso si cimenta nella preparazione di conserve come marmellate, contorni sottolio, oppure yogurt e molto altro. Tutti questi alimenti si mantengono in barattolo e, per una conservazione duratura, è necessario sterilizzare...
Economia Domestica

Come conservare le pere in barattolo

Se si desidera avere a disposizione delle pere anche fuori la loro stagione, è possibile mettere in pratica la tecnica di conservazione in barattolo. Per sapere come conservare le pere in comodi barattoli o vasetti di vetro, vi suggerisco di leggere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.