Come conservare i limoni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo un giardino o un ampio terrazzo, possiamo coltivare i limoni e raccoglierli quando sono maturi, ma il problema tuttavia è legato alla produzione che se è particolarmente abbondante, ci costringe a conservarli. In questa guida ci sono quindi alcuni consigli utili, su come conservare in modo corretto i limoni.

25

In generale, i limoni si conservano sia in frigo che fuori, tranne che nei mesi più caldi dell'anno, durante i quali possono perdere consistenza e tendono ad essiccarsi. Se non si fa attenzione a consumarli nel giro di qualche giorno, però il succo perde presto il suo sapore. In particolare, i limoni già tagliati e conservati in frigorifero si seccano velocemente, e per conservarli più a lungo, possiamo adagiarli su un piattino che contenga un po' di acqua per garantire maggiore freschezza alla parte tagliata almeno per qualche giorno. Se tuttavia intendiamo mantenere freschi i nostri limoni per lungo tempo, togliamo le bucce e li tagliamo a spicchi, mettendoli su un vassoio o sopra un piattino per poi congelarli nel freezer, all'interno di appositi sacchetti per gli alimenti.

35

Per conservare invece a lungo la scorza del limone, è necessario per prima cosa tagliarla utilizzando uno strumento a scelta; infatti, per questa operazione va bene un pelapatate, una grattugia oppure un semplice coltello, facendo però attenzione a togliere solo la buccia gialla e non la parte bianca che è più amara. Fatto ciò, possiamo metterla in un sacchetto per alimenti e conservare il tutto nel freezer. In alternativa, si può essiccare la buccia, disponendola su una teglia da mettere in forno, e quando sarà sufficientemente asciutta, bisogna frullarla per ricavarne della polvere che se conservata in vasetti di vetro chiusi ermeticamente e posizionati in una parte asciutta della stanza, potrà mantenere il suo profumo e le sue caratteristiche naturali, molto più a lungo.

Continua la lettura
45

Molto spesso i limoni vengono acquistati per utilizzarne il succo, che con qualche semplice trucco, possiamo mantenere fresco a lungo. Per prima cosa, dopo averli premuti, li filtriamo, dopodiché versiamo il succo nel contenitore per i cubetti di ghiaccio e li congeliamo. Il consiglio è di acquistare una formina di piccole dimensioni, in modo che anche i cubetti di limone ghiacciato, siano adeguati per condire i cibi; infatti, un cubetto di forma quadrata di circa 2X2 centimetri, è sufficiente per condire un'abbondante insalata oppure del pesce per tre persone.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I limoni più maturi sono quelli con la buccia di colore giallo intenso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come conservare i limoni sotto zucchero

I limoni sono degli agrumi molto apprezzati e versatili. Questo frutto non deve mai mancare in cucina. Il suo succo dal tipico sapore acidulo da sempre condisce sia il dolce, che il salato. Dal pesce, alla carne, alla crema, il limone è insostituibile....
Economia Domestica

Come conservare la buccia di limone

I limoni sono agrumi che si prestano a svariati tipi di utilizzazioni. Il loro succo rappresenta un utile ingrediente, molto apprezzato in cucina. Forse non tutti sanno, tuttavia, che anche la buccia di questo frutto presenta delle caratteristiche nutritive...
Economia Domestica

Come conservare a lungo il succo di limone

I limoni sono degli agrumi saporiti, il cui succo è dissetante soprattutto nella stagione calda. Ma il loro impiego è piuttosto diffuso anche in cucina, non solo per le pietanze salate, come ad esempio le fritture di pesce o di carne. Questo agrume...
Economia Domestica

Come conservare i mandarini cinesi

Gli agrumi sono i frutti più nutrienti e la loro grande quantità di vitamina C preserva il nostro organismo dall'attacco di infezioni o batteri. Le arance, i limoni e i mandarini rappresentano oramai un must delle nostre tavole, soprattutto durante...
Economia Domestica

Come conservare al meglio le more

Le more sono delle bacche molto versatili per realizzare molte ricette tra cui torte e crostate e la natura ne provvede a profusione. Quando vengono raccolte, solitamente sono già molto mature e quindi vanno consumate in pochissimo tempo. Se si desidera...
Economia Domestica

5 modi per conservare i cibi

Ci sono diversi metodi di conservazione dei principali prodotti alimentari che è possibile attuare a casa e che aiutano a conservare in modo più efficace il cibo a lungo termine. Questi includono l'inscatolamento, il congelamento, l'essiccazione, il...
Economia Domestica

Come conservare i cosmetici in estate

Nonostante possa sembrare banale, conservare i trucchi in estate nel modo giusto è fondamentale, soprattutto se si desidera mantenere nel tempo l'efficacia e la capacità coprente di determinati prodotti cosmetici (ad esempio di fondotinta, rossetti...
Economia Domestica

Come conservare e riutilizzare gli avanzi di cibo

Può capitare di preparare un pasto abbondante o di avere meno fame del previsto. Ci ritroviamo così con degli avanzi di cibo che non sappiamo come conservare e riutilizzare. È necessario pensare a cosa farne. Ma è importante anche sapere come conservarli....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.