Come conservare i costumi da bagno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La bella stagione è ormai alle porte e arriva il momento di mettere il costume da bagno, acquistato magari l'anno scorso con i saldi. Può però capitare che i costumi da bagno, se vengono conservati in modo non adeguato, si rovinino del tutto scolorendosi e sgualcendosi completamente fino a non essere più utilizzabili. Se desiderate sapere come conservare i costumi da bagno in maniera corretta per mantenerli nuovi e intatti leggete i consigli riportati nella guida che segue. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Sacchetti di nylon e stoffa, bicarbonato, sale grosso.
36

Rimuovete la salsedine

Ogni anno con le nuove mode i costumi da bagno sono sempre più colorati, divertenti e particolari ma spesso, dopo l'acquisto, a causa di una cattiva conservazione, possono perdere elasticità, colore e forma. Per non rischiare di buttar via un costume più o meno nuovo, magari pagato un occhio della testa, e per mantenerlo integro e perfetto nel tempo, è necessario seguire alcune tecniche di conservazione che possono aiutarvi a non sprecare denaro e tempo. La prima cosa da fare è quella di lavare sempre i costumi dopo l'utilizzo al mare. La salsedine cuoce infatti gli elastici e il tessuto dei costumi e li rovina completamente. Per questo, è necessario lavarli sotto l'acqua dolce fresca e rimuovere ogni traccia di sale.

46

Evitate l'utilizzo di detersivi aggressivi

La seconda cosa da fare prima di conservarli è quella di stenderli all'ombra, poggiandoli su una sedia e non stendendoli con le mollette o le pinze. Le pinze potrebbero sformare il costume e rovinarlo completamente, lasciando segni terribili sulla stoffa. L'ombra invece mantiene intatti i colori, a differenza del sole che riesce a scolorirli. Per mantenere bene un costume è necessario anche non lavarlo mai con detersivi aggressivi che potrebbero rovinare la delicatezza dei tessuti, ma semplicemente usare acqua fresca corrente.

Continua la lettura
56

Inserite il costume asciutto in buste di nylon

Una tecnica perfetta per poter rimuovere la salsedine per poter poi conservare bene il costume è quella di lavare il tessuto con bicarbonato e sale grosso da cucina. Una volta lavato e asciugato il costume, prima di essere conservato, deve essere ben piegato. Posizionate le coppe del costume una dentro all'altra, piegate gli slip e inseriteli in delle bustine di nylon o ancora meglio in sacchettini di stoffa in grado di far traspirare il tessuto elastico del costume. Con queste tecniche potrete mantenere i costumi nuovi e carichi di colore e potrete dire addio a tessuti scoloriti, rovinati, infeltriti, cotti dal sole e praticamente inutilizzabili a causa di una cattiva conservazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per mantenere bene un costume è necessario anche non lavarlo mai con detersivi aggressivi che potrebbero rovinare la delicatezza dei tessuti, ma semplicemente usare acqua fresca corrente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come trattare e riporre gli oggetti usati in vacanza

L'estate è ormai un caro ricordo. Viene un po' la malinconia nel pensare ai giochi sulla spiaggia, alla tintarella, al mare, alle cene in terrazza con gli amici. Tavoli, sedie, ombrelloni, teli, giochini hanno sempre scandito ogni momento, accompagnando...
Pulizia della Casa

Come creare un anti tarme naturale

Se siamo in autunno e e ci tocca fare il cambio di stagione dei nostri armadi, possiamo incorrere in alcune sorprese. Mettendo via i top ed i costumi, per riprendere in mano felpe e maglioni, può capitare di trovare i maglioni di lana pieni di forellini,...
Economia Domestica

Come riciclare la zucca di Halloween

Anche quest'anno la festa di Halloween è ormai passata, e come ogni anno, avrete sicuramente riposto nell'armadio maschere, costumi e festoni che potrete riutilizzare l'anno prossimo, anche se i dolcetti e le caramelle raccolti dai bambini allieteranno...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile etnico

Lo stile “etnico” solitamente descrive tutti quei suppellettili d’arredamento di fattura artigianale, che provengono da culture differenti dalla nostra, da luoghi lontani e ricchi di fascino. Arredare un intero ambiente in questo stile richiede...
Arredamento

10 consigli per arredare la zona living per Halloween

Halloween è una festa di origine celtica che ha avuto la sua espressione massima negli Stati Uniti. Essa ricade il 31 ottobre. In questa data si narra che streghe, demoni e anime di defunti ritornassero tutti insieme sulla terra. Nel corso degli...
Arredamento

Cassone sotto il letto: come organizzarlo

Lo spazio sfruttabile nella propria casa, purtroppo, con il passare degli anni, e quindi del tempo, diventa sempre più raro e prezioso. Infatti inevitabilmente esso si riduce, costringendoci spesso a soluzioni poco eleganti per conservare alcuni oggetti...
Pulizia della Casa

Come riordinare e pulire la soffitta

La soffitta è quella parte della casa che tutti vorremmo avere e che, come il garage e la cantina, è poco frequentata. È un locale adibito specificatamente per essere riempito di tutti quegli oggetti, mobili, giocattoli che non usiamo frequentemente...
Economia Domestica

Come organizzare una festa dei sosia

Con l'avvicinarsi del Carnevale, aumentano le feste e diminuiscono le idee riguardo al travestimento da indossare; talvolta infatti si preferisce partecipare a feste a tema, in quanto queste indirizzano da subito la scelta del vestito da mettere o comunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.