Come conservare i biscotti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I biscotti sono degli alimenti preparati in una vasta gamma di sapori e di stili, con l'impiego di vari ingredienti tra cui zucchero, spezie, cioccolato, noci o frutta secca. La morbidezza del biscotto dipende soprattutto dal grado di cottura. La prima regola fondamentale per conservare i biscotti in maniera corretta consiste nel mantenerli in un luogo fresco e asciutto, in quanto solo così riescono a riservare il loro gusto e la loro fragranza iniziale. Una giusta conservazione dipende dal tipo di biscotto e dagli ingredienti di cui è composto. Nel caso in cui i biscotti sono di consistenza morbida, è consigliato riporli in contenitori con coperchi molto stretti, poiché mantengono l'umidità e non si corre il rischio che diventano troppo molli. Vediamo quindi insieme, nella guida che segue, diversi metodi su come conservare correttamente i biscotti.

25

Verificate il grado di cottura

I biscotti duri devono essere riposti in dei contenitori che presentano coperchi facilmente rimovibili, in quanto riescono a mantenerli più consistenti e croccanti. Separate gli strati di biscotti con la carta forno, meglio se oleata perché impedisce che i biscotti si attacchino. Non conservate mai biscotti di gusto diverso insieme, ma dissociateli in contenitori differenti, perché si rischia di fondere i profumi e i sapori. Generalmente, quando i biscotti avranno raggiunto la temperatura ambiente, possono essere conservati negli appositi contenitori.

35

Conservateli una volta raffreddati

Qualora i biscotti debbano essere spediti in un pacco, è necessario imballarli con un pezzo di pane, il quale sarà in grado di assorbire l'umidità al posto dei biscotti. Questi ultimi possono essere conservati anche a temperatura ambiente, ma fino ad un massimo di sette giorni. Conservate sempre i biscotti appena sfornati solo dopo che si sono raffreddati completamente, altrimenti la condensa che si forma dal calore li renderà mollicci, accelerando notevolmente il processo di deterioramento.

Continua la lettura
45

Non combinate diversi tipi di biscotti nello stesso contenitore

Se i biscotti appaiono molli, provate a cuocerli a 300° per circa 5 minuti e lasciateli raffreddare completamente sulla griglia. Non combinate diversi tipi di biscotti nello stesso contenitore, perché quelli morbidi sprigionano l'umidità che può rovinare la consistenza di quelli più secchi e croccanti. Conservate i biscotti morbidi con una fetta di mela per contribuire a mantenere l'umidità. È inoltre possibile congelare i biscotti da forno per non più di due mesi, per poi scongelarli a temperatura ambiente per 10-15 minuti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui i biscotti sono di consistenza morbida, è consigliato riporli in contenitori con coperchi molto stretti, poiché mantengono l'umidità e non si corre il rischio che diventano troppo molli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riporre i coperchi delle pentole in cucina

Risultando una stanza di casa adoperata spesso, la cucina non è sempre ordinata. La sistemazione di questo luogo domestico è sempre un grosso problema. Gli utensili, le stoviglie e i fastidiosi coperchi delle pentole la fanno da padroni all'interno...
Economia Domestica

Come conservare i pomodori secchi sott'olio

All'interno di questa guida, andremo a parlare di cucina. Nello specifico, ci dedicheremo alla conservazione sott'olio. Andremo a rispondere a questo utile interrogativo: come si fa a conservare i pomodori secchi sott'olio? Vi auguro una buona lettura!I...
Economia Domestica

Come conservare al meglio le more

Le more sono delle bacche molto versatili per realizzare molte ricette tra cui torte e crostate e la natura ne provvede a profusione. Quando vengono raccolte, solitamente sono già molto mature e quindi vanno consumate in pochissimo tempo. Se si desidera...
Pulizia della Casa

Come riporre coperte e piumoni

Le coperte e i piumoni sono dei capi molto utili pesante scaldarci durante le fredde nottate d'inverno, ma quando arriva l'estate diventano superflui e devono essere conservati in un luogo adeguato per poi tirarli fuori nel migliore dei modi l'inverno...
Pulizia della Casa

Come lavare i capi in lana merinos

La lana merinos è un tipo di fibra tessile di origine animale, che si ottiene dalle omonime pecore. Si tratta di un filato molto pregiato e ricercato soprattutto per le sue caratteristiche, come ad esempio lo spessore, la leggerezza e la morbidezza....
Economia Domestica

Come usare il coriandolo in cucina

Chi conosce il coriandolo? Purtroppo poche persone conoscono questa spezia. Ma fidatevi, una volta provata, vi resterà nel cuore! Si tratta di una pianta simile al prezzemolo. Il coriandolo si può usare sia fresco che secco, in polvere. Il sapore del...
Economia Domestica

Come essiccare le melanzane

Conservare la frutta e la verdura di stagione può essere un modo per mangiare alimenti con ottime qualità nutrizionali. Così facendo si ha la possibilità di risparmiare tempo e denaro. Essiccare le verdure è un processo estremamente semplice che...
Economia Domestica

Come conservare l'olio d'oliva

L'olio d'oliva è un ingrediente che si utilizza frequentemente in cucina sia per aromatizzare la pasta che i vari tipi di insalata. L'olio di oliva è un prodotto alimentare che viene estratto dalle olive; nella tipologia vergine si ottiene dalla spremitura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.