Come conservare gli alimenti in salamoia

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molti hanno la passione di preservare gli alimenti in salamoia, che possono essere olive, oppure peperoni, o ancora dei buonissimi funghi e così via dicendo. Ma prima di tutto, bisogna sapere cos'è la salamoia e sopratutto come la si può creare. La salamoia è un composto liquido, costituito principalmente da acqua e sale da cucina, facilmente realizzabile. Questa si utilizza per il principale scopo, di evitare la decomposizione del cibo che è materiale organico. Questo avviene grazie ai batteri che vivono dentro la salamoia, che sono dei batteri non dannosi all'uomo, e sono chiamati "alofiti". Nella seguente guida, passo dopo passo, vi spiegheremo proprio come conservare gli alimenti in salamoia.

26

Pulire il cibo

Questo tipo di conserva prevede che si disponga di alimenti genuini privi di sostanze chimiche. È consigliata per verdure ed ortaggi consistenti come zucchine, carciofi, cetrioli, mais e così via... Bisogna pulire accuratamente il cibo e se necessario mondarlo: in questa fase si deve prestare attenzione all'ossidazione (lo scurire delle verdure), pertanto è meglio utilizzare un coltello in ceramica.

36

Preparare il sale

La soluzione, per essere efficace, deve essere molto concentrata, quindi si parla di 80-100 grammi di sale ogni litro d'acqua. Una bassa concentrazione è detta "al naturale" ma è più indicata per il mantenimento di pochi giorni, dopo i quali, inizierebbero fenomeni putrefattivi. Quindi, il sale da cucina, o anche per chi conoscesse la chimica, il cloruro di sodio, è più adatto dato che è pieno di molti elementi chimici, che fanno bene all'organismo dell'uomo.

Continua la lettura
46

Bollire gli alimenti

Preparare un contenitore capiente, ben pulito e asciutto. In una pentola, portare ad ebollizione i due componenti della soluzione e lasciar raffreddare. Nel frattempo, a parte, mettere indicativamente 1 kg di un tipo di ortaggio a bollire in 1 lt di acqua, un po' di sale e degli aromi che possono essere scelti secondo il proprio gusto oppure in base al sodalizio più appropriato con il gusto della verdura.

56

Scolare gli alimenti e porli in un barattolo

Il passaggio successivo prevede di scolare le verdure e porle in un barattolo di vetro pulito, chiuso ermeticamente e messo a sterilizzare per circa un'ora. Le verdure saranno pronte dopo circa una settimana. Nel frattempo, è opportuno riporre i barattoli in un ambiente attorno ai 15°, inoltre bisogna assicurarsi che gli alimenti siano immersi nella soluzione, se occorre basta utilizzare delle apposite retine di plastica che impediscono al cibo di salire in superficie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come conservare la verza sotto sale

Esistono varie modalità per la conservazione dei cibi, uno tra questi è quello sotto sale: è un metodo molto antico, utilizzato da centinaia e centinaia di anni. Nell'antichità, quando ancora non esistevano apparati refrigeranti, la conservazione...
Economia Domestica

Come conservare il pesce

In Italia, una delle attività più praticate è sicuramente la pesca. Essendo un paese, al centro del Mediterraneo, le specie di pesce che vengono pescate sono davvero molteplici, quindi è molto facile avere sempre del pesce fresco a tavola. C'è...
Economia Domestica

Come preservare i cibi durante un blackout

Tutti in casa abbiamo un frigo ed un congelatore in modo di poter conservare al meglio i vari alimenti. Potrebbe però venirsi a verificare un piccolo inconveniente come, ad esempio, un lungo blackout. Oggi questi grandi elettrodomestici moderni sono...
Economia Domestica

5 consigli per non sprecare il cibo

Il cibo, questa fonte alimentare necessaria per la sopravvivenza, va accuratamente consumato senza sprecarlo, poiché il gesto rappresenterebbe una sorta di oltraggio verso quelle persone che purtroppo patiscono la fame, e che nel mondo sono tantissime....
Economia Domestica

Come conservare le sarde fresche

Le sarde, anche se ingiustamente trascurate da molti, meritano una grande considerazione sia dal punto di vista alimentare sia da quello gastronomico; non bisogna, inoltre, dimenticare, in tempi di recessione economica, il prezzo non molto elevato di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.