Come conservare a lungo le uova

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le uova sono un alimento ricco di proteine e ferro che vengono adoperate in cucina in tantissimi modi: trovano sfogo nei dolci, nei primi, nei secondi e nei contorni ed antipasti. La loro bontà viene apprezzata anche da sola, cuocendoli in tanti modi come fritti, sodi, in camicia ed alla coque. Nei dolci invece trova riscontro in forma liquida, unendosi a farina e tutti i restanti ingredienti per preparare creme e torte. La parte più delicata delle uova è la loro durata, diminuendo la freschezza con il passare del tempo, ed allora bisogna trovare una soluzione su come conservare a lungo le uova. I modi sono tanti e svariati ma bisogna considerare un aspetto importante: passando il tempo, anche ben conservate, perdono la loro freschezza, quindi vanno adoperate preferibilmente se ben cotte. È da abolire sicuramente un uovo alla coque.

28

Occorrente

  • Contenitori adeguati
38

La conservazione

Tra i vari metodi per conservarle a lungo vi è sicuramente quello di metterle in un luogo fresco cioè in frigo: in questo modo le uova si possono conservare adeguatamente per più di una settimana, ponendole in ripiani distaccati dalla zona di raffreddamento diretta. In quel caso infatti l'uovo si deteriora più velocemente, poiché il frigo manda un'eccessiva quantità di energia fredda.

48

La provenienza

Altro aspetto interessante riguarda sicuramente la provenienza delle uova: questa nota è fondamentale per sapere e garantire la sua freschezza. Quelle di allevamento sono sicuramente più fresche e si deteriorano più lentamente rispetto a quelle acquistate nei supermercati.

Continua la lettura
58

La confezione

La confezione su cui essere vengono vendute aiuta a conservare maggiormente l'alimento: è importante infatti conservarle in frigo direttamente con l'intero scatolo ed aprirlo solo all'occorrenza. Può aiutare a mantenerle qualche giorno in più rispetto alla condizione normale. Nel caso in cui non viene fornito nella vendita procurarsi uno scatolo di cartone: questo materiale ne aiuta al mantenimento.

68

Il congelamento

Passare poi al metodo più duraturo per la conservazione dell'uovo: in freezer. Ogni alimento, anche vicino alla scadenza, non appena viene messo in freezer allora può mantenersi, anche per mesi. L'uovo non va messo chiuso, ma aperto procurandosi un piccolo recipiente per contenerlo. Insieme all'uovo, non appena aperto e versato, bisogna aggiungere uno stabilizzante, di sale o anche un filo di miele. Quindi mettere in freezer così da abbattere ogni temperatura che possa far proliferare i batteri. Bisogna prestare attenzione a quando si apre l'uovo: questo non deve toccare con il guscio, in quanto il primo contenitore di germi e batteri.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare per il freezer dei recipienti perfettamente puliti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come conservare a lungo le alici marinate

Nell'alimentazione bisogna comprendere qualunque pietanza salutare per l'organismo umano. Sono assolutamente da consumare le verdure fresche, la frutta di stagione, la carne bianca e le varie tipologie di pesce. Con riferimento a quest'ultima categoria...
Economia Domestica

Come conservare le banane a lungo

Questa è una guida molto semplice che vi darà alcuni consigli utili per mantenere la vostra frutta matura ma non troppo, per un certo periodo di tempo. Nello specifico ci occuperemo di un tipo di frutta molto buona da gustare, ma che a volte si matura...
Economia Domestica

Come conservare a lungo il succo di limone

I limoni sono degli agrumi saporiti, il cui succo è dissetante soprattutto nella stagione calda. Ma il loro impiego è piuttosto diffuso anche in cucina, non solo per le pietanze salate, come ad esempio le fritture di pesce o di carne. Questo agrume...
Economia Domestica

Come conservare i semi di lino macinati

I semi di lino sono ideali per curare alcune patologie; infatti, producono un olio che si rivela particolarmente adatto per preparare delle tisane. Per ottimizzare il risultato, è però necessario prima essiccarli e poi macinarli in modo che si possano...
Economia Domestica

Come conservare la pastiera cotta

Molti sono i dolci della tradizione italiana che possono essere gustati in ogni occasione e possono essere consumati per le varie festività. Tra i vari dolci della tradizione napoletana ad esempio, non può non essere nominata la classica pastiera. Si...
Economia Domestica

Come conservare i vasetti di pesto

Preparare in casa delle conserve è un ottimo modo per mangiare sempre in modo sano ed equilibrato. Utilizzando degli ingredienti freschi e genuini è possibile preparare qualsiasi salsa, che può essere utilizzata per condire la pasta, dei crostini,...
Economia Domestica

Come conservare l’insalata

Spesso, sia per motivi di lavoro che per altro, si cerca di fare la spesa sufficiente per tutta la settimana in una sola volta. Questa è una soluzione senza dubbio molto comoda, ma cosa accade ai cibi che non riescono a mantenersi freschi a lungo? Quelli...
Economia Domestica

Come conservare i kiwi

Novembre è la stagione in cui si raccolgono i kiwi. Questi ottimi frutti dal sapore particolare sono estremamente ricchi di vitamine e altre sostanze benefiche. Un vero toccasana per la vostra dieta! Perfetti da mangiare con un cucchiaio a merenda o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.