Come congelare le vongole crude

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Durante l'estate è sempre piacevole poter gustare un buon piatto di pasta con le vongole. Le vongole sono da sempre amate per il loro sapore unico e raffinato e per il loro gusto intento e deciso. Se avete acquistato un'enorme quantità di vongole e non riuscite a cucinarle tutte, potete anche congelarle crude, per mantenere integro il loro sapore. Congelare le vongole è un procedimento molto semplice, che riuscirete ad eseguire leggendo dettagliatamente i vari passaggi di questa guida. Se volete scoprire come congelare le vongole crude attraverso dei passaggi molto semplici, non vi resta che continuare a leggere l'intero procedimento.

27

Occorrente

  • Acqua fredda
  • Sale
  • Ciotola
  • Spugnetta d'acciaio
  • Strofinaccio umido
37

Immergere le vongole in acqua

Per iniziare a congelare le vongole, è necessario innanzitutto cominciare a sciacquare e pulire le vongole. È importante quindi lavare accuratamente sotto l'acqua corrente le vongole una per una. Sarà fondamentale immergere tutte le vongole all'interno di un'ampia ciotola piena di acqua fredda e aggiungere all'interno della ciotola piena d'acqua un pugno di sale. Dovrete successivamente risciacquare ogni mezz'ora l'acqua delle vongole e mettere circa un cucchiaio e mezzo di sale per ogni litro d'acqua. Dovrete poi risciacquare più volte le vongole, per eliminare le tracce di sporcizia presenti su tutti i gusci.

47

Strofinare le vongole con una spugnetta

Mentre le vongole saranno immerse all'interno della ciotola piena d'acqua e sale, dovrete prendere una spugnetta d'acciaio per i piatti e dovrete strofinare tutti i gusci per eliminare le incrostazioni presenti. È importante sempre pulire perfettamente ogni guscio, per poter congelare le vongole sempre pulite e pronte per essere successivamente cotte e spurgate. Strofinate fino a quando le vongole non diventeranno perfettamente pulite e pronte per essere inserite dentro dei sacchetti di plastica adatti per conservare il cibo sottovuoto. State molto attenti a non congelare le vongole sporche, perché potrebbero diventare immangiabili.

Continua la lettura
57

Inserirle nei sacchetti per il sottovuoto

Una volta che le vongole avranno spurgato la sabbia contenuta nei gusci all'interno della ciotola piena di acqua e sale, potrete procedere con un ultimo risciacquo e con il successivo inserimento delle vongole all'interno dei sacchetti di plastica adatti per il sottovuoto. Inserite le vongole all'interno dei sacchetti e utilizzate l'apposita macchinetta adatta per conservare il cibo sottovuoto. Una volta che le vongole saranno chiuse ermeticamente, potrete posizionare all'interno del vostro freezer e tenerle congelate per massimo 20 giorni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sciacquate sempre la superficie delle vongole prima di congelarle.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come congelare le melanzane

Le melanzane, così come i pomodori e i peperoni, appartengono alla famiglia delle Solanaceae, e sono una tipica verdura estiva. Durante la bella stagione, è sufficiente possedere alcune piante per avere un raccolto più che abbondante. Tuttavia, proprio...
Economia Domestica

Come congelare il pane

Il pane è un alimento molto importante ed è presente spesso sulle nostre tavole. L'ideale sarebbe quello di acquistarlo ogni volta fresco, ma la frenesia e i mille impegni, non consentono di usufruire di questa opportunità. In questi casi, la cosa...
Economia Domestica

Peperoncino in cucina: ricette e consigli

Il peperoncino è una spezia abbastanza conosciuta; essa viene utilizzata spesso per la preparazione di ricette alimentari. Inoltre, è un eccellente antiossidante ricco di vitamina C ed è consigliato anche per combattere infezioni e raffreddori. In...
Economia Domestica

Come impiattare gli spaghetti

La nostra grande Italia, è considerata da sempre la patria della pasta, perché noi italiani l'amiamo mangiare, in qualunque modo, possa essere servita. Gli spaghetti, in particolar modo, sono in assoluto il tipo di pasta che più rappresenta la cucina...
Economia Domestica

Idee per il pranzo di Santo Stefano

Dopo il cenone della vigilia di Natale e il Pranzo di Natale, ci si prepara anche per il Pranzo di Santo Stefano, che altro non è che la continuazione delle festività natalizie. Il giorno di Santo Stefano viene spesso definito “il pranzo degli avanzi”...
Economia Domestica

Come congelare gli impasti lievitati

Siamo ben felici e pronti di proporre ai nostri ospiti, una guida, molto pratica e del tutto veloce, mediante il cui aiuto concreto, poter essere in grado di imparare come congelare gli impasti lievitati in modo semplice, ma del tutto efficace. Saper...
Economia Domestica

Come congelare correttamente i cibi

Congelare i vari alimenti sembra un'operazione piuttosto facile, ma è consigliabile osservare qualche accorgimento e seguire alcuni trucchi della nonna per farlo nel maniera corretta, evitando di dover gettar via i cibi commestibili per aver proceduto...
Economia Domestica

Come congelare frutta e verdura

Il congelamento è un valido sistema che permette di conservare più a lungo gli alimenti, conservando tutte, o quasi tutte, le proprietà nutritive ed organolettiche. Attraverso questo tutorial, vi illustreremo, in modo particolare, il corretto metodo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.