Come combattere i cattivi odori

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il problema del cattivo odore non è causato solo da errate abitudini d'igiene, personale e della casa, anche se queste sono le due cose che vanno maggiormente curate. Far arieggiare tutte le stanze, spolverare, spazzare quotidianamente e lavare i pavimenti sono operazioni fondamentali, ma non sempre bastano. In una casa i cattivi odori possono, infatti, avere moltissime cause: tubature vecchie o rovinate, muffa, cattivo funzionamento degli scarichi. Perciò, può essere utile qualche consiglio su come combattere i cattivi odori.

25

Occorrente

  • Acqua
  • Aceto
  • Bicarbonato di sodio
  • Limone
  • Detersivo
  • Deodoranti profuma ambiente
  • Fiori
  • Bustine profumate per gli indumenti
  • Lavanda
  • Pot-pourri
  • Tavolette per wc
35

Parleremo prima di tutto della cucina, il locale della casa in cui i cattivi odori possono davvero essere un problema. Per esempio, capita spesso che, aprendo il frigorifero, fuoriesca il cattivo odore e non certo perché gli alimenti sono andati a male, ma a causa del mix tra odori e umidità presenti nell'elettrodomestico. Due soluzioni semplicissime sono mettere in un angolo del frigorifero un pacchetto vuoto di caffè oppure un bicchierino con un po' di aceto e un pizzico di bicarbonato di sodio: quest'ultimo assorbe gli odori, mentre l'aceto li copre e li elimina. Per eliminare gli odori lasciati quando si cucina ci sono numerosi rimedi, del tutto naturali: per i fritti si può mettere a bollire una pentola con acqua e aceto accanto alla padella, oppure immergere una buccia di limone e un gambo di sedano nell'olio; per le verdure si può, invece, spremere un po' di limone o versare un cucchiaino di latte nell'acqua di cottura.

45

Per quanto riguarda il bagno, oltre al cattivo odore proveniente dalle tubature, è anche abbastanza normale che in questa zona della casa non ci sia sempre un "buon profumo". Inoltre, spesso nei piccoli appartamenti non è stato possibile predisporre una finestra e, in questo caso, il problema diventa ancora più imbarazzante, poiché le ventole per l'areazione non sono sufficienti ad eliminare i cattivi odori. Le soluzioni possono essere diverse: se c'è una finestra, basterà tenerla aperta; altrimenti si può ricorrere a soluzioni casalinghe e naturali, come versare del bicarbonato di sodio negli scarichi. Inoltre è sempre utile mettere nel wc le apposite tavolette che rilasciano, sia nel water sia nell'ambiente, un buon profumo ogni qualvolta si tira lo scarico.

Continua la lettura
55

Per quanto riguarda il salotto, invece, mettere un bel mazzo di fiori sul tavolo è senza dubbio la soluzione più naturale, da abbinare a deodoranti profuma ambiente. Infine, nelle stanze da letto è consigliabile optare per prodotti come la lavanda e in generale i pot-pourri, da tenere tra gli indumenti, oppure si possono appendere nell'armadio le bustine profumate che si trovano facilmente in commercio. Immagine tratta dal sito http://nonsidicepiacere. Blogspot. It/.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori da un piccolo appartamento

Avere sempre una casa pulita, accogliente e soprattutto profumata, è il sogno di molte donne o di chi ama la propria abitazione. Molte volte però in un ambiente piccolo, come un appartamento o un monolocale, quando si tratta di cattivi odori, il problema...
Pulizia della Casa

10 modi per eliminare cattivi odori dalla lavatrice

Per mantenere pulita la nostra casa non basta pulire tutte le superfici da sporco e polvere. In una casa spesso si sentono cattivi odori provenienti da alcuni elettrodomestici, come la lavatrice, oppure dagli scarichi di bagno e cucina. La soluzione per...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori nel bagno

La stanza da bagno è il regno della pulizia e dell'igiene per antonomasia! Mantenerlo quindi sempre in perfetto ordine e igienicamente impeccabile dovrebbe essere un vero e proprio must. Talvolta però il nostro bagno può essere "vittima" di odori sgradevoli....
Pulizia della Casa

Come utilizzare l'argilla per i cattivi odori

L'argilla non serve solo a creare delle sculture come tutti pensano, ma può servire anche ad eliminare i cattivi odori all'interno degli ambienti domestici. È possibile reperire l'argilla in più forme, ad esempio in crema o in polvere; il colore di...
Pulizia della Casa

Come assorbire i cattivi odori

Qualsiasi casa oltre ad essere pulita deve profumare di fresco. Ogni volta dobbiamo fare i conti con i cattivi odori che si insidiano un po' dappertutto, sia nelle stanze che all'interno di mobili ed oggetti vari. In commercio esistono tantissimi prodotti...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dal frigorifero

Ogni giorno nel frigorifero delle nostre case transitano moltissimi cibi di diversa natura, che pur essendo di nostro gradimento, lasciano cattivi odori. Molti alimenti di ogni genere si conservano alla perfezione nel frigorifero e sarebbe un vero peccato...
Pulizia della Casa

Come eliminare odori cattivi da tappeto

Se in casa abbiamo dei tappeti che si sono sporcati ed emanano anche dei cattivi odori, possiamo intervenire utilizzando tecniche e prodotti adeguati; infatti, spesso capita che alcuni sono particolarmente intensi e difficili da eliminare, come ad esempio...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dai tappeti

Più o meno tutti possiedono in casa qualche tappeto. Il tappeto è un complemento d'arredo molto importante, arricchisce e completa ogni stanza. Naturalmente come ogni tipo di arredo e complemento d'arredo ha bisogno di cure per mantenersi più a lungo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.