Come colorare un coordinato da cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Desiderate realizzare dei coordinati da cucina personalizzati e originali? Stupirete sicuramente i vostri ospiti durante la cena, ma potrete anche fare un simpatico e utile regalo spendendo pochissimo. State tranquilli, esistono variegati modi creativi per realizzare i vostri coordinati da cucina. In questa guida vedremo infatti come colorare un coordinato da cucina con dei semplici funghi. Il tempo richiesto per la loro preparazione è breve e la difficoltà molto bassa.

26

Occorrente

  • funghi champignon freschi e solidi
  • coltellino affilatissimo
  • canovacci di cotone
  • tovagliette americane in sughero
  • colori per stoffa in vasetto verde e rosso
  • due pennelli a punta piatta
36

Adesso vi mostrerò come fare per colorare e arricchire un coordinato da cucina. Come timbro utilizzeremo dei comuni funghi champignon. State attenti perché i funghi devono essere estremamente sodi e freschi, in caso contrario avreste difficoltà con l'assorbimento del colore. Effettuare un buon taglio, per evitare sfilacciamenti e il più possibile netto e preciso, in modo che la forma finale non faccia sbavature o i bordi non siano esageratamente frastagliati sul vostro coordinato da cucina. Iniziamo la preparazione. Per prima cosa eliminate il terriccio e la sporcizia dei funghetti. Realizzare la pulizia dei funghi con un panno di cotone e soprattutto asciutto, e tagliateli a metà con il coltello.

46

Con il pennello distribuite sulla superficie del fungo un colore a vostro piacimento da avere sul vostro coordinato da cucina. Non dovete esagerare con le quantità o il risultato sarà una stampa eccessiva di colore e avrà inoltre difficoltà ad asciugare sul coordinato. Fate delle prove su carta: usate due o tre funghi diversi. Scegliete il migliore, dopodiché lavate il canovaccio per eliminare ogni traccia di colore residuo. Ora potete iniziare a stampigliare sulla stoffa usando il fungo per un paio di volte al massimo prima di passare nuovamente il colore con il pennello sulla superficie del fungo. Il consiglio è quello di scegliere dei funghi né troppo grandi né troppo piccoli, ma di dimensioni medie per ottenere delle forme più carine sul vostro coordinato da cucina.

Continua la lettura
56

Stendete con un pennello, un secondo colore di vostro piacimento sulla superficie tagliata di un altro fungo. Stampigliate la parte restante della tovaglia, e proseguite stampando anche delle tovaglie in sughero. In questo caso occorrerà inchiostrare il fungo prima di ogni stampigliatura: il sughero è un materiale naturale, poroso e perciò assorbe parecchio colore. Ecco avete finito il vostro coordinato da cucina, simpatico e colorato.http://www.circolodarti.com/uso-creativo-della-pittura-oltre-il-pennello/.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per l'asciugatura non esponete i vostri coordinati all'aria calda come quella di phon e/o condizionatore: il colore si seccherà troppo in fretta dando origine a fastidiose screpolature.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come colorare esternamente casa

Imbiancare o pitturare le pareti di casa, interne ed esterne, è una delle operazioni di manutenzione domestica fondamentali per preservare l'integrità dei muri e l'estetica di un palazzo. Mentre è più semplice colorare l'interno dell'abitazione, risulta...
Ristrutturazione

5 idee per colorare la camera da letto

Se ci apprestiamo a colorare ex novo le pareti della casa, possiamo scegliere le nuove tonalità in base all'arredamento e ai nostri gusti personali. I colori come è noto, rappresentano un'importante mezzo per rilassare la mente, ed è per questo...
Ristrutturazione

10 consigli per rinnovare la cucina

Se volete dare un nuovo aspetto alla vostra cucina senza spendere troppi soldi nel comprarne una nuova, questo articolo fa proprio al caso vostro.  La cucina è certamente uno degli spazi più importanti in una casa, quindi è importante che non la si...
Ristrutturazione

Come creare il lavandino della cucina in muratura

Le cucine in muratura donano sicuramente un tocco elegante e di gran classe alle case, ma possono offrire anche una valida alternativa per dividere la zona soggiorno dalla cucina, qualora non si abbiamo molti spazi a disposizione. Questa guida, offre...
Ristrutturazione

Come realizzare una cucina in muratura

La cucina è una delle stanze della casa più importanti. È considerato il biglietto da visita di un'abitazione per chi vende appartamenti. In più è anche il posto dove si trascorre più tempo, per i pasti, le visite o semplicemente per svago. Dunque...
Ristrutturazione

Come rinnovare le ante della cucina

La cucina è uno degli ambienti più vissuti della casa. L'ambiente cucina suggerisce convivialità e si adegua a molteplici funzioni. Fare un restyling anche parziale può aiutarci a svecchiare l'ambiente rendendolo più gradevole e confortevole. Spesso...
Ristrutturazione

Come abbinare il pavimento al rivestimento della cucina

La cucina è la stanza dove viene preparato, cotto e talvolta consumato il cibo. Una cucina moderna è solitamente composta da piano cucina, piano di cottura, forno e forno a microonde, lavandino, dispensa, mobili con cassetti, frigorifero con freezer,...
Ristrutturazione

Come realizzare una cucina sul balcone

Nel caso in cui l'ambiente cucina della vostra abitazione è piuttosto piccolo ed intendete invece sfruttare l'ampia balconata di cui disponete, potete con pochi e semplici passaggi realizzare una cucina completa proprio sul balcone, senza grossi interventi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.