Come collegare a terra una presa di corrente

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come vedremo nel corso di questa guida, nonostante possa sembrare un'operazione difficile, collegare a terra una presa di corrente è un'operazione piuttosto semplice e veloce, che può essere effettuata autonomamente, con un po' di impegno e un minimo di dimestichezza manuale. L'operazione infatti come vedremo, potrebbe essere necessaria soprattutto nelle abitazioni vecchie, in cui sono presenti prese con unicamente due fori per le spine (quindi non collegate con l'impianto a terra). Seguite con attenzione i procedimenti di seguito per scoprire come collegare a terra una presa di corrente.

27

La prima cosa da fare per collegare a terra una presa di corrente, è quella di interrompere la corrente elettrica dell'edificio, staccando tutti gli interruttori e togliendo dunque l'alimentazione elettrica di tutta l'abitazione (in questo modo potrete lavorare in tutta tranquillità, evitando gravi incidenti domestici a causa della corrente).

37

Adesso recatevi presso un ferramenta e provvedete ad acquistare un tester di messa a terra. Questo strumento, vi consentirà di rilevare i problemi che potrebbe avere la presa elettrica, semplicemente inserendo la spina nella presa di corrente (il tester dunque, dovrà essere inserito su ogni singola presa presente nella vostra abitazione, in modo da controllare, grazie ai segnali luminosi, eventuali problemi della presa stessa). Se i segnali del tester dovessero mettere in evidenza l'eventuale assenza di collegamento con l'impianto di messa a terra, vi consiglio di contrassegnare la presa con un pezzo di nastro isolante.

Continua la lettura
47

Adesso, con l'aiuto di un piccolo cacciavite, provvedete a rimuovere la placca sulla presa di corrente (solitamente questa è chiusa con piccole viti, facilmente rimovibili). Una volta rimossa la presa (togliendo tutte le viti di fissaggio), è necessario estrarla dalla scatola ed individuare sia la vite verde posta vicino alla base della scatola stessa, sia il filo di color rame della messa a terra (quando questo non è coperto con la plastica isolante appare proprio di color rame).

57

Solitamente il filo di messa a terra, viene legato intorno al cavo all'interno della scatola. In questo caso dunque, è sufficiente effettuare la sostituzione della presa a due spinotti con una presa a tre spinotti (considerando che il terzo spinotto verrà sistemato a terra attraverso le viti che tengono la scatola attaccata alla presa di corrente).

67

A questo punto non dobbiamo fare altro che legare il filo di messa a terra con il terminale. Dal filo di rame alla fine, dovrà essere ricavato un anello piccolo da stringere intorno alla vite (in questo modo si assicurerà il filo alla vite, in modo saldo e sicuro).

77

Ricordate infine di mettere in sicurezza la presa di corrente, avvolgendola con del nastro isolante e spingendola delicatamente nella scatola. Stringete le viti e rimettete la placca al suo posto, facendo attenzione a non romperla. Se avete seguito attentamente i passi suddetti, avrete collegato adeguatamente a terra la presa di corrente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come aggiungere una presa in casa

Aggiungere una presa in casa è un'operazione particolarmente diffusa. Capita spesso, infatti, di comprare qualche nuovo mobile per la casa, come per esempio una scrivania oppure un mobiletto, e dovervi mettere sopra qualche importante oggetto tipo il...
Ristrutturazione

Come installare una presa elettrica in un pavimento di cemento

Realizzare un impianto elettrico efficiente è uno degli aspetti più delicati di qualunque abitazione. Occorre scegliere le pareti ideali all'interno delle quali far scorrere i fili, scegliere la direzione lungo la quale gli stessi corrono, fino a considerare...
Ristrutturazione

Come collegare un interruttore a tre vie

In questa guida dedicata al mondo dell'elettronica, vedremo come collegare un interruttore a tre vie. L'impianto si rivela molto utile quando i punti di contatto sono vicini tra loro, ma il punto luce è lontano. Prima di procedere, è indispensabile...
Ristrutturazione

Come montare una presa elettrica

Oggi, è indispensabile che in ogni casa ci siano un buon numero di prese elettriche: per ricaricare i nostri cellulari, per l'uso quotidiano dei nostri piccoli e grandi elettrodomestici, per i computer, ecc. Occorre prima stabilire dove posizionarle...
Ristrutturazione

Come realizzare una messa a terra per il sistema elettrico

La messa a terra è un insieme di operazioni che bisogna fare per portare le parti metalliche degli elettrodomestici alla stessa tensione del suolo, cioè pari a 0 Volt. Così facendo si evitano eventuali pericoli (come la folgorazione) che si possono...
Ristrutturazione

Come installare il camino elettrico

Il camino non è solo un elemento di riscaldamento dell'abitazione ma esso rappresenta un valido elemento di design che, se fatto a dovere, dona un valore aggiunto alla casa non indifferente. Esistono tante tipologie e modelli da poter installare, ma...
Ristrutturazione

Come realizzare un bagno nel sottotetto

Realizzare un bagno nel sottotetto, che sia funzionale, utile, ben strutturato e magari anche carino da vedere, è un ottimo modo per risparmiare spazio e sfruttare al massimo le potenzialità di situazioni abitative di dimensioni ridotte come piccole...
Ristrutturazione

Come montare un impianto fotovoltaico

Il sole costituisce un'immensa fonte di energia e ciò è dimostrato dalle numerose installazioni di impianti fotovoltaici: essi, come sappiamo, servono a consumare meno energia elettrica per risparmiare ed aiutare il nostro pianeta a diventare più pulito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.