Come chiudere le utenze di acqua e gas

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti sappiamo che chiudere le utenze sia dell'acqua che del gas è un'operazione necessaria quando si deve cambiare casa. Tuttavia esistono due metodi per poterlo fare: disdire del tutto i contratti oppure modificare il sistema della voltura che, è applicabile solo nel caso in cui la casa è propria. Ogni fornitore di acqua, che agisce nell'ambito di un contratto è esente da ogni responsabilità civile derivante o relativa alla cessazione dei servizi idrici in forza di tale contratto. L'accordo contiene una clausola, nella quale è specificato che le spese e il costo del fornitore siano ricalcolati ogni anno e, che l'importo dovuto durante l'anno successivo può essere aumentato o diminuito, in base a qualsiasi cambiamento riguardante i costi e le spese. Seguite attentamente i passi di questa guida che vi spiegheranno come chiudere le utenze di acqua e gas.

26

Occorrente

  • documento di identità
  • codice fiscale
  • ultima bolletta pagata
36

Per salvaguardarvi è fondamentale leggere con attenzione le clausole che sono presenti nel contratto sottoscritto con l'azienda che eroga sia l'acqua che il gas. Dopo esservi resi conto di non andare incontro a nessuna penale, potete procedere con la richiesta di disdetta. La richiesta può essere eseguita chiamando il numero verde dell'azienda e, parlando direttamente con l'operatore oppure recandovi di persona presso l'ente stesso. Qualunque sia la modalità di disdetta, è basilare avere a portata di mano un documento d'identità, il codice fiscale e una copia dell'ultima bolletta ricevuta.

46

Se l'operazione andrà a buon fine, la comunicazione di avvenuta conferma dell'operazione sarà spedita direttamente a casa e, la caparra lasciata al momento della sottoscrizione del contratto vi sarà subito resa. La chiusura delle utenze di acqua e gas avverrà in tempi molto brevi. Qualora decideste di eseguire la chiusura applicando il sistema della voltura, non bisogna fare altro che richiedere sul contratto il cambio dell'intestazione, recandovi negli appositi uffici insieme all'affittuario della casa. È bene sapere che l'erogazione del servizio non sarà interrotta in alcun modo.

Continua la lettura
56

Di prassi la voltura deve essere richiesta direttamente dal nuovo intestatario, che dovrà sapere che in un secondo tempo dovrà pagare i contributi fissi per gli oneri amministrativi, quindi il contributo fisso e l’imposta di bollo. L'unica operazione da fare sarà quella di comunicare alla società la volontà di recedere dal servizio, tramite telefono o recandovi direttamente ad uno sportello dell'Ente; in alternativa è possibile anche fare una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare e pianificare le scadenze domestiche

La vita quotidiana, soprattutto se si è in possesso di una casa, è costellata dalle numerose scadenze domestiche, riguardanti i pagamenti delle varie utenze e delle tasse che ne conseguono; l'evoluzione tecnologica ci viene in soccorso in questo caso,...
Arredamento

Come scegliere ed acquistare una cucina

Scegliere l'arredamento della propria casa è una mossa molto difficile: bisogna tenere conto dei gusti delle altre persone con cui si convive e bisogna scegliere delle sfaccettature di colori e materiali che non stufino. Se non sapete come fare ad arredate...
Economia Domestica

Come fare l'autolettura del contatore del gas

In questo periodo di sempre crescente crisi economica, ci possono sempre essere qualche novità in termini ad esempio di piccole e grandi tasse da pagare, e queste tasse possono anche essere inserite all'interno delle bollette delle varie utenze. Tutti...
Ristrutturazione

Come proteggere la casa dai fulmini

La forza della natura non si ferma di fronte a nulla, ma questo non deve scoraggiarci, piuttosto dovrebbe portarci a trovare tutte le soluzioni possibili per poterci proteggere al meglio. Si pensa sempre che dentro casa si sta protetti e al sicuro da...
Economia Domestica

Come risparmiare nel quotidiano

Il risparmio è senza dubbio un’arte che si impara con il tempo. Bastano pochi e semplici trucchi per rimettere in piedi l’economia domestica, risparmiando con le utenze e con la spesa settimanale, senza però rinunciare troppo alle nostre abitudini,...
Ristrutturazione

Come progettare una casa domotica

Progettare una casa domotica significa realizzare una casa intelligente (o smart home) in cui sia presente un impianto innovativo e funzionale che abbia come obiettivi principali il risparmio energetico ed una maggiore comodità. Per progettare una casa...
Ristrutturazione

Come valutare l'agibilità di una casa

Se abbiamo una casa da acquistare oppure da prendere in affitto, è importante oltre al cosiddetto strumento che certifica l'effettiva proprietà della controparte, valutare anche l'agibilità. Nello specifico si tratta di una certificazione che serve...
Economia Domestica

Come fare economia in casa

Oggi in casa è fondamentale fare economia per evitare l'esborso di grosse cifre mensili che poi incidono sul budget a disposizione, e non migliorano certo la qualità della vita. Per risolvere questo inconveniente, bisogna dunque trovare delle soluzioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.