Come cambiare il colore delle vie di fuga

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come vedremo nel corso di questa guida, il colore delle vie di fuga delle piastrelle, nel corso del tempo può cambiare e imbruttirsi, ovvero diventare visibilmente antiestetico. In realtà, con un po' di pazienza e con un investimento economico basso, è possibile rimediare al loro aspetto, pulendole o semplicemente colorandole. Se siete interessati a scoprire di più sull'argomento seguite i consigli di seguito, vi indicherò come cambiare il colore delle vie di fuga delle mattonelle, e renderle così pulite e brillanti.

27

Occorrente

  • Stucco colorato, in base alle proprie preferenze
  • Spazzolina di setola dura
  • Spugna umida
  • Guanti di plastica
  • Olio di gomito
37

Colorare le vie di fuga con un colore di stucco

Quando le fughe tra le mattonelle diventano scure e sporche, è consigliabile colorarle direttamente, utilizzando un colore di stucco che più si avvicina al colore delle mattonelle. Vi consiglio tuttavia di optare per un colore che possa semplicemente coprire le vie di fuga anziché colorarle eccessivamente, nascondendo i segni del tempo e le crepe. Tenete conto che gli stucchi dalla tinta chiara, consentono di mascherare il tutto e di coprire perfettamente lo sporco presente; attenetevi ai colori chiari se desiderate mascherare anziché far risaltare troppo il colore delle vie di fuga.

47

Effettuare una pulizia profonda delle fughe

La prima cosa importante da fare è quella di effettuare una pulizia profonda delle fughe. Predisponete dunque tutti gli attrezzi da pulizia sul tavolo, prendete l'olio di gomito e mettetevi dei guanti da lavoro, di plastica. Applicate l'olio di gomito aiutandovi con una spazzola e una spugna bagnata, e sfregate intensamente le fughe tra le mattonelle. Qualora dovessero essere presenti tracce di muffa, vi consiglio di utilizzare della candeggina pura (sempre aiutandovi con la spazzola e la spugna), facendo molta attenzione agli occhi.

Continua la lettura
57

Attendere l'asciugatura delle fughe

Dopo aver utilizzato l'olio di gomito o la candeggina, cercate di attendere l'asciugatura delle fughe, per almeno 30/45 minuti. Ricordate infatti che non potete applicare ulteriori prodotti senza aver atteso una perfetta asciugatura (per poter proseguire nell'operazione di restauro, le vie di fuga devono essere perfettamente asciutte).

67

Immergere la spazzolina nella pittura

A questo punto dovete proseguire l'operazione di restauro, applicando lo stucco chiaro. In commercio, esistono diversi kit di stucco, già comprensivi di spazzole che consentono di applicare correttamente il prodotto. In alternativa, vi consiglio di utilizzare una spazzola dura, da comprare separatamente. La spazzolina in pratica, dovrà essere immersa lentamente nella pittura e poi passata delicatamente sulle fughe delle piastrelle, in modo da ricoprirle completamente. Fate molta attenzione a passare la vernice esclusivamente sulle vie di fuga, evitando di toccare le altre parti della mattonella (perché la pittura è permanente e non può essere rimossa dopo l'asciugatura).

77

Passare più di una mano di pittura

Se desiderate ottenere un risultato ottimale, vi suggerisco infine di passare più di una mano di pittura. Tra la prima e la seconda mano è consigliabile lasciar passare almeno 24-30 ore, in modo da far asciugare il tutto perfettamente e non dar luogo ad inconvenienti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

5 consigli per cambiare colore alle pareti di una stanza

Se decidiamo di tinteggiare ex novo tutte le pareti domestiche poiché le tonalità di colore non ci soddisfano più, e nel contempo non si adattano a determinati ambienti, possiamo scegliere diverse tipologie di tinteggiatura, regolandoci in base a determinati...
Ristrutturazione

Come collegare un interruttore a tre vie

In questa guida dedicata al mondo dell'elettronica, vedremo come collegare un interruttore a tre vie. L'impianto si rivela molto utile quando i punti di contatto sono vicini tra loro, ma il punto luce è lontano. Prima di procedere, è indispensabile...
Ristrutturazione

Come scegliere il colore delle fughe

Capita di tanto in tanto di dover rifare la pavimentazione della propria abitazione, e scegliere quindi la tipologia che più ci aggrada e soddisfa. Insieme alle mattonelle che andranno posate andra' scelto anche il colore delle fughe, in modo che si...
Ristrutturazione

Come scegliere il colore della tinteggiatura delle pareti

Arredare una casa è sempre un fattore personale. Le tinte utilizzate per dipingere le varie stanze possono però fare la differenza per quel che riguarda l'ampiezza visiva degli spazi e il loro uso pratico. Cambiare i colori utilizzati nei differenti...
Ristrutturazione

Come Rendere Una Stanza Più Luminosa usando il colore Giallo

Rinnovare l'aspetto della cucina o della vostra sala da pranzo non è mai stato più semplice. Potrete renderle più luminose usando qualche accorgimento ed una scelta di stile: il giallo, in grado di rendere ogni stanza più luminosa. Vivace e facilmente...
Ristrutturazione

Come scegliere il colore giusto per le pareti

Se vi sentite confusi o siete in crisi perché non sapete come scegliere il colore giusto, che si adatti alle vostre pareti di casa, non preoccupatevi perché è del tutto normale! E’ una fase molto delicata e soprattutto decisiva, quella della scelta...
Ristrutturazione

10 idee per il colore delle pareti in soggiorno

Il soggiorno è è probabilmente la stanza più importante dell'intera casa. Questo è il luogo in cui fate accogliere gli ospiti o in cui festeggiate le ricorrenze con l'intera famiglia. Tuttavia spesso è molto difficile trovare un colore alle pareti...
Ristrutturazione

Come illuminare una stanza buia con il colore azzurro

Nonostante possa sembrare strano, illuminare una stanza buia usando colori diversi dal bianco è semplice e piuttosto originale, basta usare i colori giusti per illuminare in modo corretto senza correre il rischio di appesantire eccessivamente l'ambiente....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.