Come calcolare il fabbisogno termico di una stanza

Tramite: O2O 04/10/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per molte persone, calcolare la quantità di energia necessaria per riscaldare o raffreddare la propria casa può essere un processo difficile e dispendioso in termini di tempo. Negli ultimi anni, in cui tutti avvertono l'aumento dei costi energetici, sempre più persone stanno cercando nuovi modi per risparmiare energia. Il primo passo è capire come calcolare il fabbisogno termico della casa, ovvero quanta elettricità o gas è sufficiente per riscaldare o raffreddare ogni singola stanza. Quando si pensa al condizionamento di una stanza o di un'intera casa, ci sono tre fattori principali da tenere in considerazione: la temperatura esterna, la temperatura interna desiderata e la velocità con cui il calore o l'aria fredda si trasmette. Vediamo allora come calcolare il fabbisogno termico di una stanza.

25

Calcolare la perdita di calore

Il calore passa naturalmente da una stanza più calda ad una stanza più fresca. Questi tipi di perdite di calore sono naturali e si verificano attraverso finestre, pareti, pavimenti, tetti e persino tra due stanze che hanno temperature diverse. Per eseguire questo calcolo, bisogna moltiplicare la superficie della stanza per la differenza di temperatura per il valore U. In questa operazione, il valore U funge da coefficiente di trasferimento del calore e sostanzialmente indica la velocità con cui il calore passa attraverso materiali diversi. Il calcolo del valore U può essere abbastanza complesso, pertanto esistono delle apposite tabelle online.

35

Determinare la velocità di trasmissione dell'aria in casa

La velocità di trasmissione dell'aria si verifica quando questa scorre attraverso la casa. Questo parametro viene calcolato con la seguente operazione: volume della stanza per tasso di ricambio dell'aria per differenza di temperatura per fattore di ventilazione.
Come è possibile notare, calcolare i requisiti di riscaldamento e raffreddamento della casa può essere particolarmente complesso. Questo è il motivo per cui molte aziende produttrici e venditrici di prodotti per l'isolamento termico mettono a disposizione dei propri clienti delle apposite calcolatrici allo scopo di determinare il fabbisogno termico di un ambiente domestico.

Continua la lettura
45

Usare i calcolatori online

Proprio a causa della complessità del calcolo del fabbisogno termico di una stanza, esistono anche dei calcolatori online che permettono di ottenere dei buoni risultati. La maggior parte di questi richiede l'inserimento di alcune informazioni, come ad esempio la dimensione della stanza, delle finestre, delle porte; il materiale e lo spessore di pareti e pavimenti; l'esposizione della stanza e la temperatura esterna.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Cappotto termico esterno: 5 cose da sapere

Il cappotto termico è un rivestimento che si può eseguire sia all'interno che all'esterno di un'abitazione, e serve ad isolare le pareti rendendole in grado di resistere alla trasmittanza del caldo e del freddo. Premesso ciò, è tuttavia importante...
Economia Domestica

Cappotto termico interno: 5 cose da sapere

Se la vostra casa presenta delle pareti sottili o si trova in una zona molto umida, diventa fondamentale creare un cappotto termico interno tale da scongiurare infiltrazioni d'acqua dall'esterno e conseguente sviluppo di muffa. In merito va aggiunto che...
Economia Domestica

Gommapiuma come isolante termico: pro e contro

In commercio esistono numerosi materiali che consentono di coibentare la propria casa e proteggerla da suoni molesti e da perdite di calore. Grazie ai pannelli di polietilene, di lana di roccia e di poliuretano, è possibile isolare ogni parete. Tra tutti...
Economia Domestica

Come calcolare le calorie occorrenti per riscaldare una casa

Il dimensionamento di un impianto di riscaldamento di una casa, è importante al fine di garantire una buona resa, sia in termini di utilizzo (mantenimento della temperatura interna) che in termini energetici ed economici. Il primo passo, in tale dimensionamento,...
Economia Domestica

Come migliorare l'acustica nella tua stanza

L'acustica è la caratteristica di un ambiente di consentire la propagazione dei suoni. Sia tu un amante della musica e del missaggio o semplicemente una persona desiderosa di migliorare la sonorità della propria stanza, ci sono dei consigli che si possono...
Economia Domestica

Come riscaldare casa risparmiando

Durante i periodi invernali, l'impianto di riscaldamento incide in maniera significativa sulle bollette di casa. Del resto, pur di mitigare il freddo, siamo disposti a spendere cifre davvero esorbitanti. Tuttavia, in questa guida, vedremo come si può...
Economia Domestica

Come risparmiare sulla legna del camino

Forse non tutti sanno che l'uso del camino risale a tempi antichissimi. Ormai siamo entrati nell'era della tecnologia, tuttavia il camino rimane il sistema di riscaldamento più ecologico e con il miglior rendimento termico. Esso ha ovviamente bisogno...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi del riscaldamento a battiscopa

Se la tua abitazione non è dotata di un sistema di riscaldamento centrale, mantenerla adeguatamente calda durante i mesi invernali potrebbe richiedere l'uso di soluzioni supplementari, tra cui l'innovativo riscaldamento a battiscopa. I caloriferi tradizionali...