Come bonificare un tetto in eternit

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'">eternit fa paura a qualunque persona e si rabbrividisce solamente sentendo pronunciare questa brutta parola: infatti, è ormai risaputo quanto esso sia veramente pericoloso per la salute dell'essere umano. Nonostante ciò, tale materiale è ancora presente sul tetto di svariate abitazioni, numerosi palazzi e molteplici capannoni: per molti decenni, l'eternit è stato destinato a differenti obiettivi, ma attualmente è davvero necessario occuparsene in maniera seria, agendo naturalmente secondo delle specifiche procedure. Nella seguente dettagliata ed informativa guida che avrete la possibilità di leggere nei passaggi successivi, vi spiegherò come occorre bonificare correttamente e in completa sicurezza una superficie in amianto, prendendo ciascuna possibile precauzione.

27

Occorrente

  • Indumenti di protezione
  • Materiali isolanti e incapsulanti (per bloccare la volatilizzazione delle fibre d'amianto)
37

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha riconosciuto l'amianto come un elemento molto inquinante e cancerogeno: l'Italia ha imposto il divieto di farne utilizzo per la produzione di qualunque manufatto con la "Legge n°257/1992" (e successive modificazioni).
Per rimuovere un tetto in eternit, è assolutamente sconsigliato agire personalmente, perché la pericolosità è veramente elevata ed è necessario procedere sapendo esattamente come comportarsi: pertanto, è sempre meglio rivolgersi alle ditte specializzate in questa tipologia di rimozione, poiché esse dispongono di un personale molto preparato e dotato delle appropriate attrezzature protettive (ovvero le maschere, le tute ed i guanti), realizzate appositamente per eseguire correttamente tutte le operazioni occorrenti.

47

Dopo essere state rimosse, le lastre di eternit vengono trattate e smaltite in adeguate discariche, allo scopo di non contaminare l'ambiente, ma bisogna precisare che non tutto l'amianto deve essere obbligatoriamente eliminato e, infatti, esso potrebbe presentarsi anche in ottimo stato di conservazione ed essere tranquillamente bonificato.
Comunque, occorre tenere presente che si tratta di un intervento abbastanza costoso e delicato, proprio a causa dell'elevata pericolosità del materiale; l'operazione di bonifica viene eseguita da tecnici esperti, che intervengono occupandosi di trattarlo secondo dei specifici sistemi, impedendo che nel tempo le proprie fibre divengano volatili e nocive: è necessario agire coprendo ed isolando il tetto, impermeabilizzandolo e coibentandolo nello stesso momento.

Continua la lettura
57

Pertanto, viene effettuato uno speciale trattamento superficiale, impiegando dei materiali capaci d'incapsulare le fibre ed impedire cosi che esse finiscano nell'ambiente.
Successivamente, viene creata una copertura formata da listelli di legno ancorati con delle strutture metalliche, realizzando uno spazio di ventilazione tra i due strati, dove viene inserito un prodotto utile per coibentare lo stabile.
Infine, viene installata una nuova copertura su quella già esistente, che può essere composta da una lamiera grecata, delle tavole di fibrocemento, dei pannelli "sandwich", poliuretano espanso rigido, eccetera.
.

67

Infine, dovete assolutamente sapere che, se doveste trovarvi a contatto con l'eternit per motivi di lavoro (opere idrauliche, di muratura, ecc.), non commettete il grave errore di non indossare gli indumenti e gli accessori di protezione descritti nel primo passaggio della seguente guida: inoltre, cercate di tenerlo bagnato, allo scopo d'impedire che le sue particelle si disperdano nell'aria.
Notando le eventuali parti usurate e danneggiate, mi raccomando di evitare di mettere a grave rischio la vostra salute fisica: pertanto, dovrete avvisare immediatamente il vostro responsabile ed interrompere la vostra azione, chiedendogli di contattare un professionista per un sopralluogo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sarebbe assolutamente necessario evitare il "fai da te".
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rifare il tetto ad un garage

Il tetto in generale subisce delle erosioni a causa di agenti atmosferici che incombono. Quando poi però comincia ad invecchiare, può iniziare a curvarsi e potrebbero verificarsi delle perdite. Nel caso del tetto di un garage lo indebolirebbero, danneggiando...
Ristrutturazione

Come migliorare la coibentazione del tetto di una casa

Il tetto rappresenta senza dubbio una parte spesso trascurata della casa ma che, in verità, è molto importante. Non solo perché, come è ovvio, ripara dalla pioggia e dalle intemperie, ma anche perché svolge una significativa funzione di isolamento...
Ristrutturazione

Come realizzare un tetto spiovente

Il tetto è ovviamente una parte fondamentale di una qualsiasi abitazione in quanto è la principale barriera contro gli eventi atmosferici. La funzione che svolge il tetto di un appartamento, rientra tra quelle considerate più importanti, in quanto...
Ristrutturazione

Come fare l'isolamento termico del tetto

Se il tetto della vostra abitazione non è isolato bene, sappiate che potete perdere il 26% dell'energia che serve al riscaldamento o al raffreddamento dell'immobile. Proprio per questo motivo è importante che il tetto venga ristrutturato adeguatamente....
Ristrutturazione

Come riparare un tetto in legno

Riparare il tetto è uno dei lavori di ristrutturazione prioritari che potrebbe essere richiesto in qualsiasi momento, talvolta quale conseguenza di un temporale, grandinata o forti raffiche di vento che danneggiano o sollevano la copertura, sia essa...
Ristrutturazione

Come ristrutturare il tetto di un rustico

Cio' che caratterizza le vecchie abitazioni e che le rende ancora molto attraenti sono sicuramente i particolari tetti in legno che li costituiscono. Ma la delicatezza del legno purtroppo rende la struttura dei tetti piuttosto delicata, tanto che il materiale...
Ristrutturazione

Come coibentare un tetto in metallo

Essere proprietari di una qualsiasi costruzione provvista di un tetto in metallo rappresenta senza dubbio una soluzione molto utile e funzionale. Si pensi ad esempio ad un magazzino o ad un box: luoghi utilissimi per tutte quelle aziende che desiderano...
Ristrutturazione

Come fare la manutenzione del tetto

Per una casa sicura, è importante controllare che il tetto sia sempre in stato ottimale. Bisogna quindi eseguire dei lavori di manutenzione, al fine di prevenire le infiltrazioni o danni strutturali di sorta. Il tipo di manutenzione da effettuare dipende...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.