Come avere una cucina pulita e profumata con metodi naturali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La cucina è il luogo in cui si accumulano in modo particolare lo sporco difficile e i cattivi odori. In questa guida vi spiego brevemente come tenerla pulita e profumata, senza avere bisogno di utilizzare un sacco di detersivi costosi e dannosi per la persona e l'ambiente, ma usando metodi naturali e facilmente reperibili uniti ad un po' di costanza. Proseguite la lettura e capirete come fare.

27

Occorrente

  • vecchie calze di nylon
  • acqua
  • aceto
  • chiodi di garofano
  • pezzetto di cannella
  • mezza tazza di sale
  • soda
  • bicarbonato
  • olio essenziale al limone
37

Se avete a casa un comune paio di calze di nylon che si è smagliato e che volete buttare, non fatelo, perché se li lavate molto bene potete utilizzarle al posto delle pagliette che si usano per lavare le pentole. In questo modo, oltre a risparmiare, avrete un qualcosa di davvero efficace che vi permetterà non solo di raggiungere i punti più difficili ma anche di evitare di graffiare in modo irreparabile le superfici.

47

Se siete amanti della cucina speziata o particolarmente saporita, saprete bene come è difficile eliminare gli odori da padelle e casseruole anche se lavate accuratamente. Per evitare che quegli aromi o profumi si trasferiscano su future pietanze, mettete nel recipiente utilizzato acqua e aceto in parti uguali, aggiungete qualche chiodo di garofano e un pezzetto di cannella e fate bollire per un minuto, risciacquando, poi, molto bene. In alternativa, strofinatele con uno spicchio di limone e sciacquate: questo cancellerà del tutto i cattivi odori.

Continua la lettura
57

Per pulire l'interno del frigorifero e togliere gli odori stagnanti, non usate detersivi, poiché potrebbero trasmettere ai cibi i loro odori, utilizzate una spugna per asportare le macchie lasciate dal cibo sul rivestimento, poi detergete con una soluzione di bicarbonato di sodio e acqua; potete anche servirvi dell'aceto bianco, senza esagerare perché altrimenti resterà l'odore per tanto tempo. Dopo averlo pulito per bene, metteteci dentro un piccolo piattino (come quello delle tazzine da caffè), contenente uno spicchio di limone, che servirà per tenere lontano gli odori .

67

Il forno non è mai facile da pulire, ma diventa ancora più difficile se lo si lascia raffreddare; cercate quindi di pulirlo mentre è caldo, oppure lasciate al suo interno, per un'intera notte, un recipiente scoperto colmo a metà di ammoniaca, i cui vapori ammorbidiranno i depositi di grasso e i residui di cibo incrostati e bruciacchiati sulle pareti. Lavate l'interno del forno con detersivo o soda sciolti in acqua calda, potete creare un composto molto efficace unendo mezza tazza di sale, un quarto di soda, 500 g di bicarbonato e po' d'acqua. Impastate bene il tutto, spalmatelo sul forno ancora caldo e lasciate agire per qualche istante; in seguito spruzzate un po' d'aceto aromatizzato con qualche goccia di olio essenziale al limone e risciacquate bene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 metodi per tenere pulita la lavastoviglie

Molti pensano che tenere pulita la lavastoviglie sia un lavoro assolutamente superfluo in quanto essa provvede a lavare piatti, pentole e posate e dunque al suo interno agiscono sempre detergenti, motivo per il quale dovrebbe essere sempre pulitissima....
Pulizia della Casa

Come mantenere pulita la cucina

Molto spesso capita di trovare la cucina sporca a causa dei continui pasti. Pulire dopo aver consumato un pranzo o una cena è davvero stancante. La cucina è probabilmente la parte della casa più vissuta di ogni membro della famiglia. Tuttavia proprio...
Pulizia della Casa

Come profumare casa con metodi naturali

Per sapere come profumare casa con metodi naturali basti sapere che ogni zona può essere valorizzata con una fragranza diversa. Dopotutto la casa rappresenta il regno in cui ogni persona vuole sentirsi al meglio e di conseguenza proporre il clima perfetto...
Pulizia della Casa

Come pulire il legno con metodi naturali

Le soluzioni naturali utilizzate per pulire il legno sono molto spesso di natura acida, con una di base di olio aggiunta per aiutare a proteggere il legno. Molti prodotti per la pulizia sono eccessivamente aggressivi sul legno, ma fortunatamente non è...
Pulizia della Casa

Metodi naturali per togliere le macchie di olio dalle pareti

Le pareti di casa, specialmente quelle della cucina, possono spesso macchiarsi di olio e di sostanze che possono rovinarle completamente. Ridipingere tutta la superficie delle pareti, è sempre la soluzione più drastica, ma in realtà, esistono dei metodi...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie dai vestiti con metodi naturali

Il lavaggio del bucato dovrebbe essere sempre preceduto da una fase di controllo dei singoli capi, al fine di ricercare eventuali macchie particolari. Ci sono, infatti, alcune macchie davvero tenaci, che ci sembrano impossibili da eliminare come, ad esempio,...
Pulizia della Casa

Come pulire il marmo con metodi naturali

Il marmo è una superficie preziosa e resistente ed è caratterizzato da venature particolari e da una finitura lucida. Solitamente, viene impiegato sia per i pavimenti che per diversi tipi di arredo come i ripiani della cucina. Essendo, inoltre, piuttosto...
Pulizia della Casa

Come pulire un terrazzo con metodi naturali

Se avete un terrazzo ed intendete mantenerlo sempre pulito sia per organizzare cene in compagnia di amici che per far giocare i vostri bambini, potete usare dei prodotti naturali in modo che non arrechino danni alla salute. In sostanza si tratta di di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.