Come avere strofinacci senza macchie

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Gli strofinacci sono tovagliati molto importanti in cucina, da tenere sempre a portata di mano: nei momenti più critici, si ricorre al salvifico canovaccio, per asciugarsi velocemente le mani gocciolanti o le stoviglie appena lavate. Il risultato, a fine giornata, è che il nostro pezzo di stoffa sarà intriso di macchie di tutti colori e di varia natura. Certo, come tutti sappiamo, le macchie vanno trattate con tempestività perché altrimenti si corre il rischio che rimangano perenni: quindi leggiamo attentamente i passi di questa guida che ci sipiegheranno come avere strofinacci senza macchie.

27

Occorrente

  • Carta cucina
  • candeggina
  • smacchiatore
  • sgrassatore
  • bicarbonato di sodio
  • foglietto assorbicolori
37

Le macchie sono principalmente di origine alimentare (caffè, sugo, cioccolata, ecc.), ma bisogna prestare particolare attenzione all'olio, poiché è causa delle macchie più ostinate. Quindi è consigliabile risparmiare i canovacci, ricorrendo a della carta da cucina, per asciugare stoviglie molto impregnate di grasso. Se volete degli strofinacci più facili da pulire, optate per quelli di colore bianco: basterà metterli in ammollo nella candeggina, prima di effettuare il normale lavaggio in lavatrice.

47

Attenzione però a non usare la candeggina sulle stoffe colorate, perché potrebbero scolorirsi, rovinandosi per sempre. Tuttavia, anche in questo caso, la giusta tecnica di prelavaggio può essere la soluzione: spruzzate direttamente sulla macchia un prodotto smacchiatore apposito o dello sgrassatore e fate agire per alcuni minuti. Se invece preferite soluzioni più naturali, potreste usare del bicarbonato di sodio da applicare sulle macchie, inumidite con dell'acqua. Ricordate sempre di far agire per qualche minuto prima di lavare in lavatrice.

Continua la lettura
57

Cercate di non sovraccaricare l’apparecchio, per avere una maggiore efficacia, usate un foglietto assorbicolori, per evitare che qualche strofinaccio colorato possa stingere, macchiando gli altri, non aggiungete additivi, come l'appretto e l'ammorbidente, perché impediscono agli strofinacci di funzionare al meglio. Infatti, a causa del primo comparirebbero degli aloni, soprattutto nell'asciugatura dei bicchieri, e il secondo priverebbe la stoffa dell'essenziale capacità di assorbire l'acqua.

67

Finito il lavaggio, non vi resta che scuotere bene gli strofinacci e stenderli senza usare le mollette, che lascerebbero i segni. Dopo l'asciugatura, stirateli e conservateli solo quando il calore del ferro sarà evaporato del tutto, evitando così la formazione di cattivi odori. E ricordate che non bisogna demordere, perché se un lavaggio non è bastato a eliminare la macchia, avrete probabilmente maggior fortuna la prossima volta.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non stirare mai sulla macchia perchè il calore la fissa ulteriormente alla stoffa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere alcuni tipi di macchie dai tessuti

In casa sono presenti diversi tipi di tessuto: capi di abbigliamento, biancheria, tappezzeria, etc., e tutti sono soggetti a sporcarsi. Ci sono diverse sostanze che possono macchiare i tessuti, dagli alimenti e le bevande fino all'inchiostro, al rossetto,...
Pulizia della Casa

Come Togliere Le Macchie Da Un Tappeto Orientale

Le operazioni di pulizia della propria abitazione nascondono il più delle volte degli ostacoli che spesso possono compromettere il buon esito delle stesse. Bisogna a tal proposito conoscere approfonditamente le metodiche e le tecniche giuste per pulire...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie difficili dai tessuti

Non tutte le macchie sono uguali, così come non sono uguali tutti i tessuti su cui esse possono formarsi; di conseguenza, anche i procedimenti per cercare di far tornare i nostri indumenti puliti e immacolati come prima saranno differenti. Per alcuni...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di olio dal muro

Chi si occupa di casa e faccende domestiche sa bene quanto siano fastidiose e problematiche le macchie. Si tratta di un grattacapo piuttosto comune, soprattutto per il bucato. Quella coriacea macchia di vino o di olio non vuole saperne di sparire. E ciò...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di aceto

La maggior parte delle sostanze di uso comune in casa spesso tendono a generare delle fastidiose ed antiestetiche macchie. Per fare un esempio, se l'aceto inavvertitamente viene rovesciato su indumenti, tovaglie o altri tipi di tessuti, è in grado di...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di cera su un pavimento laminato

Le macchie di cera su un pavimento laminato sono facili da rimuovere, soprattutto se vengono pulite all'istante e non passano le 24 ore, in quanto con il trascorrere del tempo diventa più problematico, poiché si impostano. Le macchie di cera inoltre,...
Pulizia della Casa

Come togliere macchie di penna dagli indumenti

Togliere le macchie di penna dagli indumenti non è una procedura semplice. L’inchiostro penetra nelle fibre, rendendone complicata l’eliminazione. Come procedere? Niente paura! In questo tutorial, vi daremo degli utili consigli a riguardo. Il primo...
Pulizia della Casa

Come intervenire sulle macchie di birra e liquore

In questa guida, pratica e veloce, che ci accingiamo a scrivere e presentare ai nostri lettori, vogliamo specificare come poter intervenire sulle macchie di birra e liquore, in maniera tale da poterle eliminare del tutto e quindi avere un capo di abbigliamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.