Come avere le mollette da bucato sempre pulite

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Purtroppo spesso capita di stendere il bucato per poi accorgersi di quegli minuscoli e sgradevoli aloni scuri lasciati sui tessuti dalle mollette: accade solitamente quando si utilizzano quelle di legno, che assorbono facilmente umidità e polvere, ma a causa dello smog anche quelle in plastica molte volte non sono affatto pulite. Come si può rimediare a questo inconveniente per evitare di dover rilavare ogni volta i capi che restano segnati? Non è difficile: leggete i prossimi passi e scoprirete come poterle avere sempre ben nette senza difficoltà.

27

Occorrente

  • acqua
  • limone
37

Come sicuramente tutti sanno, prevenire è sempre meglio che curare. Per proteggere maggiormente i panni stesi, è sempre bene avere l'accortezza di farli asciugare al rovescio, ricordandosi di pinzarli nei punti meno visibili: per fare un esempio, camicie e maglie vanno esposte all'aria fermandole nel punto relativo alle ascelle, mentre i calzoni vanno appesi pinzandoli al 'cavallo'. Ma ora occorre risolvere il problema di cui si è parlato nella parte introduttiva e se notate che le vostre mollette sono sporche, provvedete a lavarle seguendo i consigli inseriti nel prossimo passo.

47

Mettete le pinze di legno in una bacinella con tre litri d'acqua tiepida, tre cucchiai di aceto e il succo di un limone. Lasciatele a bagno una decina di minuti e sciacquatele, poi con uno straccetto pulito strofinatele bene, senza scordare di insistere anche sulla loro piccola molla di ferro. Disponetele in fila su un asciugamano e lasciatevele sino a farle asciugare completamente. Per pulire le mollette in plastica, acquistate uno spazzolino da denti (da conservare e utilizzare anche per la pulizia di altre piccole aree), mettetevi sopra un poco di sapone liquido e strofinatele una ad una sotto l'acqua corrente. Asciugatele quindi seguendo lo stesso procedimento descritto nel passo precedente.

Continua la lettura
57

Ora dovete pensare a mantenere sempre ben pulite le vostre mollette: quando raccogliete il bucato, non lasciatele mai appese alla corda, inoltre, se avete l'abitudine di lasciarle all'aperto, fatelo solo con quelle di plastica. Riponetele in un cestino o in un qualsiasi altro contenitore ma inseritele prima in sacchetto di nylon, da tenere sempre ben chiuso; fatevi però qualche piccolo foro quà e là per permettere all'aria di circolare per poter asciugare piccole tracce di umidità. È invece bene mettere le mollette di legno in un sacchetto di spugna da tenere al chiuso, per evitare che il legno si annerisca assorbendo nuovamente sporco e umido, Eseguite mensilmente questo 'trattamento' alle vostre pinze da bucato ed i vostri panni vi ringrazieranno!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come asciugare il bucato nel periodo invernale

Per molte massaie nel periodo invernale si presenta un serio problema in merito all'asciugatura del bucato, specie in presenza di costanti giornate di pioggia che ne impediscono l'esposizione su balconi o terrazze. Tale condizione climatica rende ancora...
Pulizia della Casa

Consigli per un bucato sempre morbido

Quando si fa il bucato, può succedere che il risultato non ci soddisfi. Avere capi grigi, non perfettamente bianchi, ma anche troppo rigidi possono farci andare storta la giornata. A questo punto quindi dobbiamo fare qualcosa per il nostro bucato. L'ideale...
Pulizia della Casa

Come sbiancare il bucato in modo ecologico

Il bucato è ormai diventato un appuntamento quotidiano a cui non possiamo esimerci. È sufficiente infatti caricare le nostre lavatrici e aggiungere il prodotto che preferiamo, per ottenere della biancheria profumata e pulita. Purtroppo, molto spesso...
Pulizia della Casa

Trucchi per avere un bucato profumato

L'igiene e la pulizia personale sono fattori molto importanti per la salute. E vale lo stesso per la nostra casa, che deve sempre garantire un ambiente salubre. Naturalmente anche il nostro bucato ha bisogno di frequenti lavaggi per garantirgli la giusta...
Pulizia della Casa

Come Disinfettare Il Bucato

Come pulire e disinfettare il bucato per avere una totale sicurezza, in particolare per chi ha figli e animali domestici, seguendo tutte le indicazioni possibili segnalate sulle targhette dei tessuti, attuando un igiene più approfondita e sicura su...
Pulizia della Casa

Casa senza balcone: idee per stendere il bucato

Se abbiamo una casa senza balconi ma soltanto con delle finestre, per stendere il bucato bisogna allora necessariamente trovare una soluzione adeguata. I metodi alternativi infatti ci sono e anche molteplici, per cui in questa lista troviamo alcune idee...
Pulizia della Casa

8 consigli fai da te per il bucato

Fare il bucato è qualcosa che tutti ognuno di noi vorrebbe evitare, specie quando si tratta di un grande quantitativo e per giunta non abbiamo molto tempo a disposizione, a causa del lavoro che ci tiene lontani da casa per molte ore al giorno. A tal...
Pulizia della Casa

5 cose da non fare quando si lava il bucato

Vivere da soli è sempre un passo importante sia per gli uomini che per le donne. Amministrare una casa, lavare, stirare, cucinare e fare il bucato, sono solo alcune delle molteplici mansioni che spettano a chiunque scelga di vivere da solo. Se per esempio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.